congatec annuncia il completo supporto alla specifica Smarc 2.0

Pubblicato il 7 luglio 2016

congatec ha annunciato il completo supporto alla nuova specifica Smarc 2.0 recentemente rilasciata da SGeT (Standardization Group for Embedded Technologies e.V.). Questa importante evoluzione tecnologica permette a congatec di ampliare la propria offerta nel settore dei moduli COM (Computer-on-Module) con l’aggiunta di nuove soluzioni che trovano una collocazione ben definita tra quelle basate sugli standard QSeven e COM Express.

I primi moduli conformi allo standard Smarc 2.0, oltre alle schede carrier e agli starter kit, corredati dai relativi software, driver e supporto Bios saranno disponibili a partire dal prossimo agosto. Il supporto fornito da congatec a questo standard non può essere certamente una sorpresa per gli “addetti ai lavori” poiché la società ha rivestito un ruolo di primaria importanza all’interno del consorzio SGeT nello sviluppo della specifica Smarc 2.0. quest’ultima segna un punto di svolta nel settore della tecnologia dei moduli COM ed è stata espressamente ideata per lo sviluppo di sistemi compatti destinati ad applicazioni multimediali e connessi a IoT.

Nel commentare l’importanza della nuova specifica Christian Eder, direttore marketing di congatc, membro del consiglio direttivo di Sget e revisore della normativa Smarc 2.0 ha tra l’altro affermato: “Questa nuova revisione ha permesso di aumentare sensibilmente il livello qualitativo dello standard di cui caldeggiamo l’adozione. Alcuni problemi che sono stati riscontrati, come ad esempio la definizione troppo casuale dei pin del blocco AFB (Altermate Function Block), sono stati risolti, semplificando l’accesso alla tecnologia Smarc e garantendone nel contempo la disponibilità sul lungo termine. Smarc 2.0 ha tutte le carte in regola per affermarsi come standard di successo per i moduli COM e guadagnare una significativa quota di mercato”.

“Il ruolo assunto dalla nostra società nella definizione della specifica ci ha permesso di delineare le migliorie significative – afferma  Jason Carlson, CEO di congatec AG – e in qualità di azienda leader nel mercato dei moduli COM per la regione Emea abbiamo sfruttato le nostre competenze e l’esperienza acquista per far diventare Smarc 2.0 lo standard di riferimento che sarà in grado di soddisfare le esigenze del mercato negli anni a venire. Riteniamo che Smarc 2.0 rappresenti il complemento ideale al nostro portafoglio di prodotti che comprende moduli conformi alle specifiche Qseven e COM Express. Grazie al supporto di tutte e tre le piattaforme saremo in grado di offrire una gamma di soluzioni capaci di soddisfare le esigenze dei nostri utenti”.

ap



Contenuti correlati

  • Da congatec un modulo Qseven con i.MX 8M Plus e pronto per l’AI

    Il nuovo modulo COM Qseven di congatec è basato sul processore applicativo i.MX 8M Plus di NXP che mette a disposizione funzionalità d’apprendimento automatico e d’intelligenza artificiale (AI), oltre al supporto TSN per Ethernet real-time. Il processore...

  • congatec presenta 20 nuovi moduli COM

    congatec ha presentato 20 moduli COM (Computer-on-Module) basati sui nuovi processori Intel Core di 11a generazione per IoT. Basati sulla tecnologia SuperFin a 10 nm di Intel che prevede la presenza di due die – CPU dedicata...

  • I moduli COM di congatec a prova di sollecitazioni e di vibrazioni

    I nuovi moduli COM (Computer-on-Module) conga-TC570r  di congatec sono basati sui processori Intel Core di 11a generazione (nome in codice Tiger Lake). Questi moduli utilizzano RAM saldata per garantire la massima resistenza contro le sollecitazioni e le vibrazioni...

  • congatec: applicazioni di visione smart accelerate tramite NPU

    congatec ha aggiunto al suo ecosistema per i processori i.MX8 un nuovo starter set destinato ad applicazioni di visione embedded “intelligenti” accelerate tramite l’uso dell’intelligenza artificiale. Questo starter set, basato su un modulo COM (Computer-on-Module) in formato...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

  • Migliori prestazioni, minori consumi

    congatec, azienda che ha recentemente ampliato la propria presenza in Italia grazie all’accordo di distribuzione siglato con SCHURTER, ha annunciato l’introduzione di soluzioni in cinque differenti Form factor – SMARC, Qseven, COM Express Compact e Mini, oltre...

  • 8 core per l’elaborazione eterogenea ai margini della rete

    I moduli conga-TCV2 basati sui processori Ryzen V2000 consentono di realizzare sistemi embedded ad alte prestazioni in grado di eseguire un numero doppio di task a parità di TDP: in questo modo è possibile soddisfare le esigenze...

  • Sviluppo congiunto per realizzare progetti migliori

    Per affrontare le problematiche legate allo sviluppo di un prodotto le aziende devono adottare un approccio cooperativo invece di isolarsi lavorando singolarmente sulle singole fasi di un progetto, seguendo quindi il classico approccio lineare, e sulla definizione...

  • Compatibilità: l’elemento chiave per il successo delle applicazioni per Industry 4.0

    Intervista a Peter Müller, VP Product Center Modules di Kontron La digitalizzazione ha preso velocità, soprattutto negli ambienti industriali. Sono sempre maggiori le soluzioni che vengono sviluppate per soddisfare le esigenze di sicurezza, flessibilità e compatibilità e...

  • I nuovi moduli congatec con processori Ryzen Embedded V2000 di AMD

    conga-TCV2 è un nuovo modulo COM (Computer-om-Module) di congatec in formato COM Express Compact. Questo modulo è basato sui processori della linea Ryzen Embedded V2000 di AMD e offre prestazioni doppie rispetto a quelle dei dispositivi basati...

Scopri le novità scelte per te x