Confindustria Anie: produzione industriale in lieve risalita

A novembre 2010 lo scenario rimaneva incerto

Pubblicato il 27 gennaio 2011

L’elettrotecnica ha sperimentato nel confronto con novembre 2009 una crescita dei livelli di attività del 4,4%. L’elettronica, dopo i dati negativi dei mesi precedenti, ha registrato una variazione di nuovo positiva della capacità produttiva (+13,5%). +4,4% la variazione registrata nella media del manifatturiero nazionale. La variazione su base congiunturale, ossia elaborata nel confronto con il mese di ottobre 2010, ha mostrato per la prima volta dai mesi estivi un segno positivo per entrambe le macroaree: +2,3% per l’elettrotecnica e +4,8% per l’elettronica.

Un solo dato positivo non ha tuttavia permesso di recuperare pienamente le perdite subite nei mesi precedenti. I risultati altalenanti dei mesi autunnali si sono riflessi di fatto sulla variazione cumulata annua. Guardando alla media dei primi undici mesi del 2010, nel confronto col corrispondente periodo del 2009, i settori Anie hanno registrato un ridimensionamento nel ritmo di recupero della produzione industriale (+10% la variazione cumulata annua per l’elettrotecnica; +6,7% per l’elettronica).

“Dopo i risultati negativi dei mesi precedenti a novembre 2010 assistiamo a una lieve risalita dei livelli produttivi per i settori high-tech rappresentati da Confindustria ANIE – ha commentato il Presidente di Confindustria Anie Guidalberto Guidi. “Occorre ancora una volta leggere questi dati altalenanti con elevata prudenza. Non solo siamo lontani dai livelli pre-crisi, ma anche i ritmi di recupero della prima parte del 2010 non sono stati pienamente replicati in chiusura d’anno. Questo a differenza di altri competitor europei, prima fra tutti la Germania, che al contrario hanno trovato nuovo slancio e accelerato i tassi di crescita nella seconda metà dell’anno appena concluso. Gli andamenti discordanti rispetto alla media dell’Unione scontano la forbice fra domanda estera e domanda domestica che penalizza gli operatori nazionali.”

Industria Elettrotecnica ed Elettronica – Andamento della produzione industriale

“Ci troviamo di fronte a uno scenario di criticità non risolte che da congiunturali rischiano di divenire strutturali. Ci attende un inizio decennio di luci e ombre in cui la crescita in molti Paesi di antica industrializzazione sarà ostacolata da bassa domanda e strisciante incertezza a fronte di mercati emergenti caratterizzati da potenzialità più elevate - ha concluso Guidi -. Per il 2011 che ha appena avuto avvio preoccupano soprattutto nuovi fenomeni selettivi nel sistema imprenditoriale, che è stato importante artefice della ripresa. Una selezione che potrà rivelarsi non virtuosa e coinvolgere anche quelle imprese che avevano superato la fase iniziale della crisi.

Penso ad aziende che hanno investito e si sono rinnovate ma che sono penalizzate perché operano in segmenti dell’offerta rivolti prevalentemente a un mercato interno che soffre di poca dinamicità. Vi sono poi altri operatori estremamente attivi sui mercati internazionali ma che si trovano a fronteggiare margini di azione sempre più stretti, per effetto dell’innalzamento dei costi degli input produttivi. Sono timori che coinvolgono la tenuta dei livelli occupazionali e che lasciano presagire un inizio anno con aspettative più fragili di quello appena trascorso ”.  



Contenuti correlati

  • ANIE
    Parte l’applicazione della normativa UE sulle batterie e rifiuti di batterie

    La Federazione ANIE Confindustria ha ricordato che da domenica 18 febbraio è entrata in vigore la normativa UE che regolamenta l’immissione sul mercato delle batterie e la gestione dei suoi rifiuti. Il nuovo Regolamento 2023/1542, in Gazzetta...

  • ANIE
    Smart Metering: le opportunità per l’evoluzione delle infrastrutture strategiche

    L’undicesima edizione di SUOM – Smart Utility Open Meters, promosso dallo Smart Metering Group di ANIE CSI, l’Associazione che in Confindustria rappresenta l’industria dei componenti e sistemi per impianti, ha visto l’invito a capitalizzare l’adozione dei contatori...

  • Flash Battery
    Flash Battery è stata premiata da Confindustria

    Flash Battery, azienda reggiana specializzata in batterie al litio per macchine industriali e veicoli elettrici, ha ottenuto per la terza volta il riconoscimento “Imprese per l’innovazione” assegnato da Confindustria. “Una grande soddisfazione per noi – ha sottolineato...

  • I dati economici di ANIE

    Sono stati presentati all’Assemblea generale della Federazione ANIE i dati di consuntivo 2022 tra cui spicca il fatturato aggregato di 92,6 miliardi (+20,8% rispetto all’anno precedente) per le filiere tecnologiche made in Italy del building, dell’energia, delle...

  • Michele Lignola è il nuovo Direttore Generale di ANIE Federazione

    Da maggio 2023 Michele Lignola è il nuovo Direttore Generale di ANIE, la Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche aderente a Confindustria. In precedenza Lignola è stato Direttore Generale dell’Unione Industriali di Napoli, di Confindustria Campania e...

  • Ritorna a maggio Focus on PCB

    Il 17 e 18 maggio 2023 si terrà nel quartiere fieristico di Vicenza Focus on PCB, la manifestazione europea dedicata ai circuiti stampati. Questo evento, organizzato da NürnbergMesse, promosso dal Gruppo PCB Assodel e ospitato da IEG...

  • Dati ANIE: elettronica ed elettrotecnica + 3,5% nel 2021

    Produzione industriale a +16,6%: inizia nel 2021 per le filiere dell’elettronica ed elettrotecnica italiane non solo la risalita sull’anno precedente, ma torna addirittura il segno positivo oltre i livelli pre-Covid. Una variazione percentuale che, rispetto al 2020,...

  • Filippo Girardi è il nuovo presidente di ANIE Federazione

    Alla guida di ANIE Federazione per il prossimo quadriennio 2021-2025 ci sarà Filippo Girardi, presidente e amministratore delegato di MIDAC Batteries (Soave, Verona). Con lui ci sarà una squadra di tre Vicepresidenti. “Il 2022 sarà un anno...

  • Illuminazione industriale e applicazioni laser

    Il laser è uno degli strumenti più utilizzati nella produzione industriale di oggi, e nell’industria 4.0 consente di ottenere, dalla produzione, delle caratteristiche più complesse per progetti dalla precisione estrema e con tolleranze molto ristrette Leggi l’articolo...

  • Elettronica e informatica per il medicale

    Migliorare la qualità della vita è da sempre l’obiettivo principale dell’essere umano. La qualità della vita è direttamente associata alle strutture sanitarie in cui oggi l’elettronica medica gioca un ruolo fondamentale: i metodi della medicina tradizionale non...

Scopri le novità scelte per te x