Come automatizzare la tua azienda grazie ai pc industriali

Pubblicato il 1 giugno 2020

L’automazione ha fatto molta strada da quando è stata inventata.

Ora incorpora intelligenza artificialeIoT e tecnologie inferenziali all’avanguardia. L’abilità di processare i dati localmente, prima di essere inviati nel cloud, apre la possibilità ad un incremento di efficienza per le nuove complesse e avanzate sfide del mondo dell’automazione.

Uno degli cambiamenti più importanti riguarda l’automatizzazione di alcuni processi produttivi.

Alla luce dei recenti avvenimenti, si è fatta avanti un’urgenza di dispiegamento di droni, robot e di incremento dell’automazioni negli ambienti di lavoro. La pandemia di COVID-19 ha influenzato il mondo in molti modi, inclusa la nostra vita di tutti i giorni, l’automazione è sicuramente un valido aiuto per continuare la produzione e contrastare i contagi.

I vantaggi di una fabbrica automatizzata

Immaginate una fabbrica che si avvantaggi di sistemi automatizzati. In un contesto come quello della recente pandemia, questa azienda continuerebbe la propria produzione senza mettere a rischio vite umane.

benefici e i vantaggi dell’automazione sono innumerevoli e vengono alla luce soprattutto nei periodi di difficoltà.

Mentre ci avviamo verso un futuro interamente automatizzato, la nostra scelta di hardware diventa di vitale importanza, dato che software e hardware si completano a vicenda sul campo.

I Box PC Embedded Fanless prodotti da Neousys e distribuiti in Italia da Advanced Technologies spaziano da soluzioni compatte per l’installazione in piccoli spazi a soluzioni con elevata capacità computazionale sino ad arrivare a soluzioni preposte al GPU computing per servire anche le nuove necessità nell’ambito del machine learning.

Queste soluzioni presentano un design termico brevettato per consentire la stabilità del sistema e la capacità operativa fino a 70°C e supportano sbalzi di tensione grazie alla possibilità di ricevere alimentazione compresa in un range da 9 a 36VDC. Inoltre i Box PC Embedded con le features specifiche per le applicazioni di visione artificiale, come le porte POE Gigabit, i controller USB 3.1 dedicati e la possibilità di pilotare gli illuminatori senza bisogno di apparecchi esterni, li rendono soluzioni ideali per soddisfare le diverse esigenze nelle applicazioni Automated Optical Inspection (AOI).



Contenuti correlati

  • Accelerare lo sviluppo di applicazioni automotive e IoT che utilizzano motori BLDC

    Per gestire la complessità del software, gli sviluppatori possono usare un driver per motori BLDC dedicato, come A4964KJPTR-T, che integra tutte le funzionalità di controllo motori Leggi l’articolo completo su EO Power 28

  • TinyML: un’introduzione (1a parte)

    Questo articolo è il primo di una serie di tre focalizzati su TinyML: in sintesi l’utilizzo delle tecniche di apprendimento automatico (ML – Machine Learning) su microcontrollori a basso consumo e con un numero limitato di risorse a disposizione...

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Farnell pubblica un nuovo white paper sui sensori smart per IoT

    Farnell ha realizzato un nuovo white paper per supportare i progettisti elettronici nel loro percorso di implementazione di sistemi Internet of Things (IoT). Il saggio in esclusiva, intitolato ‘Sensori Smart – Per l’IoT intelligente’, analizza il mondo...

  • Soluzioni per la misura del consumo energetico dell’IoT cellulare

    Se si vuole misurare il consumo di potenza di un dispositivo in un ambiente chiuso e controllato, l’utilizzo di un simulatore di rete autonomo non è sufficiente perché bisogna misurare anche la potenza effettivamente consumata da un...

  • Come integrare interfacce Wi-Fi in qualsiasi applicazione

    Il collegamento di dispositivi mediante WiFi è diffuso nel mercato IoT. Tuttavia, per una connessione WiFi efficace di un circuito progettato con compatibilità HF è necessario tenere in considerazione gli assemblaggi, la progettazione, il layout della scheda...

  • I microcontrollori a 8 bit hanno ancora un ruolo chiave nel mondo IoT

    L’utilizzo di una MCU a 8 bit durante la progettazione di nodi edge rappresenta una soluzione a basso costo, con consumi ridotti, intelligente (ma non dedicata all’IoT) e in grado di gestire compiti ausiliari e di gestione della potenza...

  • L’Intelligenza Artificiale nell’Industria 4.0

    L’ intelligenza artificiale (IA) è un settore in continua crescita e alcune sue applicazioni nell’Industria 4.0, rappresentano senz’altro il suo apice. Questo perché, grazie alla combinazione di IA e Industria 4.0 le aziende hanno la possibilità di...

  • senseAI di Lattice: uno stack per aggiunte nuove esperienze di AI alla periferia della rete

    La rivoluzione legata all’uso delle tecnologie AI/ML (Artificial Intelligence/Machine Learning) interessa un numero sempre crescente di applicazioni, in particolar modo quelle alla periferia della rete (edge). Un gran numero di dispositivi edge (tra cui videocamere di sicurezza,...

  • Circuiti integrati a segnali misti: tra analogico e digitale

    Telefonia mobile, IoT e automotive sono i principali propulsori della domanda di circuiti analogici, digitali e a segnali misti con caratteristiche di basso consumo e ingombro ridotto Leggi l’articolo completo su EO 499

Scopri le novità scelte per te x