Collaborazione fra Winbond Electronics e Secure-IC per la sicurezza informatica integrata

Pubblicato il 19 marzo 2020

Secure-IC ha annunciato l’inizio di una collaborazione con Winbond Electronics per migliorare la sicurezza dei sistemi software integrati nell’industria automobilistica e in altri settori correlati.

Nell’ambito di questa collaborazione, Secure-IC metterà a disposizione una piattaforma di sicurezza in grado di migliorare la sicurezza in modo complementare con l’utilizzo delle memore flash sicure TrustME di Winbond.

La collaborazione tra Secure-IC e Winbond prevede anche la realizzazione di pacchetti di sicurezza informatica basati sulle memorie flash sicure TrustME di Winbond e sulla piattaforma di servizi di sicurezza integrati Securyzr di Secure-IC.

“Collaborare con un’azienda leader mondiale nel campo delle memorie certificate ci permette di migliorare la sicurezza offrendo sempre alte prestazioni, rispondendo in modo efficace alle richieste di diversi mercati”, afferma Yan-Taro Clochard, direttore vendite in Asia del Nord e direttore marketing aziendale.  “Collaborare con Winbond, con le sue memorie di sicurezza certificate, consolida la nostra capacità di offrire soluzioni di sicurezza all’avanguardia e aumenta la fiducia del consumatore, riducendo la quantità di lavoro necessaria per la certificazione”.

“Fornire ai clienti una soluzione certificabile e comprovata riduce notevolmente i tempi necessari al prodotto per raggiungere il mercato, anche in considerazione del fatto che la conformità alle normative in materia di sicurezza informatica e privacy è ormai obbligatoria”, afferma Hung-Wei Chen, Direttore Marketing di Winbond. “Come sottosistema di memoria sicuro, scalabile e certificato, le memorie flash sicure TrustME di Winbond sono complementari all’architettura Securyzr di Secure-IC, permettendo di ottenere un sistema completo e adatto a un’ampia gamma di applicazioni integrate”.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x