CEA, Soitec, GlobalFoundries e STMicroelectronics collaborano per la tecnologia FD-SOI

Pubblicato il 19 aprile 2022

Collaborazione fra CEA, Soitec, GlobalFoundries e STMicroelectronics per la definizione congiunta della roadmap di prossima generazione per la tecnologia FD-SOI (fully depleted silicon-on-insulator).

I semiconduttori e l’innovazione relativa alla tecnologia FD-SOI rivestono infatti un elevato valore strategico per la Francia e per l’Europa così come per i clienti in tutto il mondo.

“Per più di 20 anni, CEA è stato un pioniere della tecnologia FD-SOI nell’ambito dell’ecosistema Grenoble-Crolles. CEA vanta inoltre una lunga storia di stretta collaborazione in Ricerca e Sviluppo con STMicroelectronics e GlobalFoundries ed è stato molto attivo nelle iniziative guidate dalla Commissione Europea e dagli Stati membri dirette a creare un ecosistema completo per FD-SOI, che comprenda fornitori di materiali, studi di progettazione, fornitori di strumenti EDA, aziende fabless e utilizzatori finali”, ha affermato François Jacq, Presidente di CEA.

“FD-SOI è una tecnologia chiave per i mercati dinamici a cui ci rivolgiamo, nonché un importante motore di crescita per il nostro settore e i nostri clienti”, ha affermato Paul Boudre, CEO di Soitec.

“Non vediamo l’ora di approfondire la nostra partnership con i principali stakeholder francesi ed europei lungo l’intera filiera dei semiconduttori e, in particolare, di sfruttare insieme le nostre soluzioni FDSOI altamente differenziate per affrontare la rapida crescita di chip che richiedono bassa potenza, connettività e sicurezza nelle applicazioni automotive, nell’IoT e nei dispositivi mobili intelligenti”, ha affermato Tom Caulfield, CEO di Global Foundries.

“ST ha anticipato i tempi in tema di FD-SOI ed ha in produzione da diversi anni prodotti avanzati sia standard sia su misura del cliente per una vasta gamma di mercati finali. In particolare questa tecnologia supporta l’industria automobilistica nella sua transizione verso la completa digitalizzazione e le architetture definite dal software, nonché nello sviluppo delle tecnologie per la guida senza conducente”, ha detto Jean-Marc Chery, President & CEO di STMicroelectronics.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x