binder: il connettore a bloccaggio sicuro per dispositivi medici riceve il riconoscimento POY

Pubblicato il 3 aprile 2023

Riconoscimento POY per il  connettore a bloccaggio (ELC, Easy Locking Connector) della serie 570 sviluppato da binder  che offre agli apparecchi medici e per l’uso sanitario domiciliare un’interfaccia particolarmente sicura e robusta. Il connettore infatti soddisfa i criteri relativi ad applicazioni mediche ed è caratterizzato da una elevata durata (oltre 5000 cicli di accoppiamento). Questo componente ha ricevuto il riconoscimento ‘2022 Medical Design Briefs’ Readers’ Choice Products of the Year’ (POY). Markus Binder, Direttore generale binder group, ha dichiarato: “Come impresa specializzata nello sviluppo dei connettori cilindrici, con le nostre innovazioni e i nostri prodotti pensati per le specifiche esigenze dei clienti nonché il nostro focus sul mercato internazionale ci impegniamo per plasmare il futuro. Con l’ELC siamo riusciti a creare un prodotto adatto ai complessi requisiti della tecnologia medica. Il riconoscimento POY ci incoraggia a continuare senza soste nel percorso che abbiamo scelto di intraprendere”.

Il connettore presenta una forma esagonale asimmetrica nell’area di accoppiamento, che previene il disaccoppiamento quando viene inserito, sia da personale medico che da pazienti. Una volta eseguita la connessione, questa si blocca mediante un dispositivo di aggancio a scatto che inoltre permette di verificare udibilmente il corretto bloccaggio. L’esecuzione in due pezzi, facili da unire l’uno all’altro ma separabili solo mediante un apposito attrezzo, contribuisce alla sicurezza del funzionamento.

Il connettore offre grado di protezione IP54 una volta eseguito l’accoppiamento, ed è facile da pulire oltre a resistere ai disinfettanti. La biocompatibilità della serie 570 è stata verificata in conformità alla norma DIN EN ISO 10993-5.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x