binder: connettori M12 con codifica “A” per semplificare l’uso

Pubblicato il 11 novembre 2021

binder, produttore di connettori  industriali , propone vari modelli M12 con codifica “A” nell’ambito della serie 763. Questi componenti per montaggio a pannello in due pezzi, dotati di involucro a flangia quadrata, semplificano l’esecuzione di connessioni sicure di sensori/attuatori in applicazioni di robotica e automazione in fabbrica.

La codifica “A” multiposizione permette di variare la modalità di installazione del cavo. Un altro vantaggio ai fini dell’uso flessibile è la possibilità di installare in tempi successivi l’involucro a flangia e il supporto dei contatti.

La serie 763 include connettori dotati di 4, 5 o 8 pin oltre a contatti a fili singoli o a brasare.

Questi connettori sono specificati per una sezione massima del conduttore di 0,25 mm2 (AWG 24). In tutte le versioni a 4 e 5 pin, le correnti nominali raggiungono i 4 A (3 A UL) o 2 A (1,5 A UL) con 8 pin, mentre le tensioni nominali sono uguali a 250 V (4 pin), 60 V (5 pin) e 30 V (8 pin). Le corrispondenti tensioni impulsive nominali sono specificate, rispettivamente, a 2500 V, 1500 V e 800 V. I connettori soddisfano i requisiti di densità – combinati con un sistema di tenuta adatto ma senza una coppia di serraggio definita– in conformità al grado di protezione IP69, e sono progettati per temperatura di funzionamento da -40 °C a +85 °C.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x