binder annuncia un nuovo connettore di alimentazione IP68/IP69k

Pubblicato il 12 marzo 2019

La gamma di prodotti di binder per ambienti difficili (HEC), destinati specificamente all’uso esterno, è stata ampliata con un nuovo connettore di alimentazione della serie siglata 696 HEC. Questi connettori sono resistenti all’acqua e alla polvere, in conformità agli standard IP68/IP69k e in grado di tollerare le condizioni d’uso delle applicazioni in ambito agricolo ed edile che prevedono frequenti lavaggi ad alta pressione.

Fra le altre possibili applicazioni rientrano i sistemi di segnalazione e controllo del traffico, gli impianti industriali di processo, gli impianti di depurazione dell’acqua e le attrezzature di riciclaggio.

I connettori della Serie 696 HEC di binder sono prodotti in poliammide classificata UL 94V-0 e dispongono di un sistema di fissaggio a baionetta in tre punti, che consente un serraggio rapido e sicuro. Possono sopportare correnti fino a 32 A a una tensione nominale fino a 600 V e il produttore precisa che possono resistere a oltre 1000 cicli di accoppiamento.

Sono disponibili nei formati con cavo e a pannello con contatti maschio o femmina placcati in argento 4+PE.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x