Autunno, tempo di fiere cinesi: si inizia con PtC Asia

Pubblicato il 16 ottobre 2008

Dopo il positivo bilancio delle manifestazioni che si sono svolte a Shanghai in giugno,
crescono le attese per gli appuntamenti dell’autunno: PtC e CeMAt con la Conferenza logistics & ICt Asia (dal 27 al 30 ottobre), Energy Show, Industrial Automation Show e Metalworking and Cnc Machine tool Show (dal all’8 novembre).

Parallelamente a PtC ASIA si terrà anche CeMAt Asia (lo scorso anno 350 espositori di
22 Paesi su 23.000 mq) che assicura l’importante presenza di costruttori mondiali di carrelli
elevatori e di componenti per il settore (Linde, Toyota, Jungheinrich, Komatsu, Fantuzzi,
ecc.), di operatori mondiali del settore delle gru e di produttori di attrezzature per magazzini. Il CeMAt proporrà tra l’altro quest’anno due interessanti progetti speciali: la Automated Guided Vehicles Pavillon (una collettiva per i produttori di sistemi di trasporto senza conducente e di componenti per tali sistemi con Forum integrato) e la Logistics System Integration Area, un’altra collettiva con Forum annesso rivolta agli offerenti di sistemi, ai pianificatori di progetti
e alle aziende informatiche orientate alla logistica. Al CeMAt si affiancherà
Logistics & ICt Asia – a CeBit Event, una conferenza dedicata alle soluzioni e ai prodotti ICt per la movimentazione dei materiali e la logistica.

Dal 4 all’8 novembre Metalworking and Cnc Machine Tool Show di Shanghai, la rassegna specializzata per la macchina utensile e per la lavorazione dei metalli che si terrà dal 4
all’8 novembre, è ormai alla nona edizione.

Vi sono attesi oltre 500 espositori di tutto il mondo che occuperanno circa 40.000 mq. In fiera sarà rappresentato al completo l’intero comparto della lavorazione della lamiera. E soprattutto il settore delle macchine per taglio e saldatura al laser sembra attirare numerosi espositori.

Un’altra conferma del successo della manifestazione e della continua crescita del settore metallurgico in Cina viene dal fatto che in fiera sono rappresentati quasi tutti i migliori operatori di mercato cinesi e d’oltremare, quali Trumpf (Germania), Amada (Giappone), Bystronic (Svizzera), Hangkwang, Mitsubishi, Masak, Han’s Laser, Unity Prima, Chutian e Huagong.

Anche quest’anno la presenza europea si noterà: l’associazione svizzera dell’industria metalmeccanica ed elettrica SwissMEM sarà in fiera con una collettiva, e anche l’Italia sarà presente con una partecipazione collettiva. Non mancheranno poi la tradizionale collettiva internazionale e la collettiva tedesca. Il programma delle iniziative collaterali prevede conferenze dedicate a un’ampia gamma di temi specialistici di attualità e inoltre una fitta e interessante serie di seminari, workshop, tavole rotonde e forum.

Sempre dal 4 all’8 novembre si terranno anche Energy Show, dedicata alle nuove fonti energetiche e alle fonti energetiche rinnovabili (dalle quali il governo cinese si prefigge di riuscire a ottenere a medio termine il 16% dell’energia primaria necessaria all’immenso Paese) e Industrial Automation Show, la più importante fiera dell’automazione in Cina, che ha registrato lo scorso anno un totale di 426 espositori (per il 60% di provenienza estera) attenti a rispondere alla crescente domanda di automazione in Asia, soprattutto nei settori industriali della costruzione di automobili, della
tecnica dei processi, degli imballi, del petrolio, della farmacia, della logistica,
dell’architettura.

Lo scorso anno lo tre fiere insieme hanno registrato 943 espositori e 94.700 visitatori specializzati di 65 diversi Paesi, tra i quali Usa, Germania, Finlandia, Corea, Giappone e India.



Contenuti correlati

  • Plug & Produce

    La digitalizzazione della produzione si diffonde sempre di più. Mentre si affermano tendenze tecnologiche come SPE ed Ethernet APL, i livelli di automazione iniziano a convergere. In questo contesto, componenti d’interconnessione elettrici di grande affidabilità e dalle...

  • Soddisfare le esigenze di elettrificazione del 21mo secolo per un futuro a emissioni (nette) zero

    La rete energetica efficiente del XXI secolo sarà basata su energie rinnovabili con capacità di immagazzinamento dell’energia unitamente all’uso più efficiente della rete, possibile grazie ai veicoli elettrici, ai motori a frequenza variabile e, in generale, ai...

  • Siemens Digital Industries Software: le prospettive di mercato per il 2022 del settore dell’elettronica e dei semiconduttori

    di Alan Porter, Vice President delle Strategie di Mercato per l’Elettronica e i Semiconduttori La pandemia ha accelerato la crescita del mercato dell’elettronica e dei semiconduttori, ma al contempo lo ha messo a dura prova per via...

  • La crescita del mercato delle foundry nel 2022

    Per il mercato delle foundry, il 2022 potrebbe essere il terzo anno consecutivo con una crescita maggiore o uguale al 20%, secondo le previsioni di IC Insights. Dopo essere sceso del 2% nel 2019, questo segmento ha...

  • Sistemi LiDAR: una guida approfondita alla scelta della lunghezza d’onda più adatta

    I sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS – Advanced Driver Assistance System) e la guida autonoma (AD – Autonomous Driving) possono garantire le prestazioni richieste solamente se in grado di rilevare in maniera efficiente l’ambiente circostante...

  • Illuminazione industriale e applicazioni laser

    Il laser è uno degli strumenti più utilizzati nella produzione industriale di oggi, e nell’industria 4.0 consente di ottenere, dalla produzione, delle caratteristiche più complesse per progetti dalla precisione estrema e con tolleranze molto ristrette Leggi l’articolo...

  • I dati di mercato dell’elettronica di Assodel

    Assodel (Associazione Distretti Elettronica – Italia) ha analizzato il mercato della distribuzione elettronica e le problematiche legate alla supply chain. Nel 2021 il mercato dei componenti elettronici, dopo aver mostrato nella prima metà dell’anno un buon allineamento...

  • La misura dell’energia in DC

    Spinte dallo sviluppo di tecnologie di conversione dell’energia efficienti ed economiche basate su semiconduttori wide band gap, come i dispositivi GaN e SiC, molte applicazioni ora vedono benefici nel passare all’utilizzo di energia in corrente continua. Come conseguenza...

  • RS Components e Zerynth presentano un workshop dedicato all’ Industrial IoT

    RS Components  offre un accesso esclusivo a un workshop pratico intitolato “Edge Computing and Data Collection for Industrial IoT“. Il workshop è tenuto dall’italiana Zerynth attraverso la pagina web della piattaforma DesignSpark di RS. Il workshop è...

  • Il System-in-Package raggiungerà i 19 miliardi di dollari entro il 2026

    Il rapporto System-in-Package Technology and Market Trends 2021 di Yole Développement (Yole) indica che il mercato SiP dovrebbe aumentare da 14 miliardi di dollari nel 2020 a oltre 19 miliardi di dollari nel 2026. I prodotti SiP...

Scopri le novità scelte per te x