Atollic: TrueInspector, strumento per analisi di codici sorgente

Pubblicato il 10 febbraio 2011

Con TrueInspector, di Atollic, distribuito da Fenway Embedded Systems, i codici sorgente sono validati rispetto a un database costituito da standard di codifiche formali, rilevando automaticamente le costruzioni di codifiche note per essere inclini a errori.

Supporta lo standard di codifica Misra-C:2004, uno standard di codifica per sistemi embedded derivante dall’industria automobilistica che promuove elementi quali affidabilità, sicurezza, manutenibilità e portabilità.

Presenta una panoramica dei risultati di ispezioni, sia con dati statistici proposti in formati di testo ordinato sia con gli stessi visualizzati come tabelle grafiche, elencando in una relativa visualizzazione le violazioni effettive a regole, con collegamenti ipertestuali a righe di codici sorgente offensivi presenti nell’editor. Infine, una visualizzazione di descrizioni di regole spiega i dettagli concernenti regole di standard di codifiche specifiche, fra cui esempi di stili di codifiche scorrette, che abbiano innescato le violazioni stesse, nonché esempi di stili di codifiche soddisfacenti, che invece permettano di risolverle.

Fornisce inoltre dati metrici (valori statistici) software su codici sorgente a livello di moduli, file e funzioni, rendendo in particolare disponibili misure di complessità di codici, utilizzabili quindi per identificare e riscrivere, in stili di programmazione più semplici, sezioni di codici complessi, riducendo così la probabilità di errori software e facilitando, altresì, gli interventi di manutenzione.

Si integra perfettamente nell’ambiente integrato di progettazione TrueStudio C/C++, sempre di Atollic, creando in questo modo un ambiente di sviluppo altamente efficiente per sviluppatori embedded.

Atollic: www.atollic.com

Fenway Embedded Systems: www.fenwayembedded.com



Contenuti correlati

  • I benefici del “real-time” nelle applicazioni IoT

    Nello sviluppo di sistemi embedded, i sistemi operativi real-time, o RTOS, possiedono qualità che stanno giocando un ruolo sempre più importante nell’implementazione di un crescente numero di applicazioni Internet of Things “time-critical” Leggi l’articolo completo su Embedded...

  • Architetture orientate ai servizi per l’industria automotive

    Con l’obiettivo di gestire i costi e la complessità dello sviluppo del software automotive, NXP ha introdotto il software Real-Time Drivers (RTD) che supporta tutti i processori automotive S32 con core Arm Cortex-M o Cortex-R52 Leggi l’articolo...

  • Come rendere (e mantenere) sicuri gli apparecchi medicali

    Il tradizionale approccio costituito da progettazione e sviluppo, seguiti dal testing prima del lancio del prodotto non è infatti più sufficiente per la gestione di una sicurezza che mantenga la propria efficacia per tutta la vita del...

  • Come semplificare l’uso della visione artificiale

    Una nuova workstation sviluppata congiuntamente da Kontron e Robotron utilizza un approccio di tipo “no code” per eliminare uno dei principali “colli di bottiglia” che ostacolano l’utilizzo pratico delle soluzioni basate sull’intelligenza artificiale Leggi l’articolo completo su...

  • Uno sguardo all’evoluzione dell’elaborazione ai margini della rete

    L’edge computing sta guadagnando sempre più popolarità nel dominio IoT. Nel 2018 è stata una delle principali tendenze tecnologiche che ha costituito la base per la prossima generazione di aziende digitali. Parallelamente, date le enormi quantità di...

  • L’applicazione dell’intelligenza artificiale e del Machine Learning nei sistemi di produzione

    Lo scopo di questo articolo è quello di analizzare l’applicazione dell’intelligenza artificiale e del Machine Learning (ML) (apprendimento automatico) nella produzione industriale. Con l’introduzione dell’Industria 4.0, l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico sono considerati la forza trainante della...

  • Una rivoluzione nel campo della progettazione embedded – scrivere codice da remoto su hardware reale

    Planet Debug è la prima piattaforma hardware-as-a-service del settore che consente ai progettisti di sviluppare da remoto sistemi integrati e di eseguirne il debug senza necessità di investire nell’hardware Leggi l’articolo completo su Embedded 86

  • Uno sguardo all’evoluzione del debug

    I progressi tecnici che hanno caratterizzato l’industria dei semiconduttori hanno contribuito a modificare il processo di sviluppo del software e di conseguenza anche il debugger, divenuto un vero e proprio tool di processo Leggi l’articolo completo su...

  • Modello DevOps nei sistemi embedded, sfide e vantaggi

    Sempre più, anche nel settore della progettazione embedded, agilità e velocità del ciclo di sviluppo software diventano requisiti chiave per ridurre il time-to-market dei prodotti e accelerare la frequenza dei rilasci. L’implementazione del modello DevOps nello sviluppo...

  • Tecnologia dei dispositivi indossabili: una panoramica

    In questo articolo viene descritta la tecnologia dei dispositivi indossabili attraverso l’analisi delle funzionalità, delle applicazioni e della componentistica che caratterizza e suddivide questi dispositivi in varie categorie di livello di intelligenza Leggi l’articolo completo su EO...

Scopri le novità scelte per te x