Apple: dal 2021 processori proprietari sui suoi Mac

Pubblicato il 27 aprile 2020

Lo fa trapelare Bloomberg: entro il prossimo anno Apple intende lanciare sul mercato un Mac con processore basato sugli  stessi chip che  attualmente utilizzati nei suoi iPhone e iPad.

Di fatto, il produttore di iPhone sta lavorando su tre processori Mac basati sul chip A14 che debutterà nel suo prossimo iPhone e sarà il primo con 3Ghz di velocità. Una mossa, quest’ultima che fa capire come la strategia della società di Cupertino sia quella di sostituirsi al tradizionale fornitore Intel per una quota consistente di componenti.

Prende dunque vigore il trend dei chip proprietari, che non era certo prevedibile nell’ormai lontano 2006 anno in cui Apple aveva scelto per i suoi prodotti le forniture Intel (tra cui i chip per gli iphone).

Nel tentativo di realizzare i propri chip, Apple ha acquistato la maggior parte delle attività modem di Intel lo scorso luglio per 1 miliardo di dollari e ha risolto una lunga battaglia legale con il fornitore Qualcomm su brevetti e royalties.

La mossa di Apple potrebbe apportare una riduzione tra il 40 e il 60% delle spese attualmente sostenute per acquistare componenti da Intel.



Contenuti correlati

  • In veneto la nuova fabbrica di Intel in Italia

    Un recente articolo di Reuters riporta la notizia che Intel avrebbe scelto un sito vicino a Verona, a Vigasio, per la realizzazione di una nuova fabbrica per l’assemblaggio dei chip. Secondo le fonti, il Governo si sarebbe...

  • Architetture eterogenee: più core, migliori prestazioni

    Per migliorare l’efficienza dei processori una delle soluzioni più interessanti dal punto di vista dell’architettura consiste nell’adozione di core diversi fra loro e ottimizzati: ecco alcuni esempi Leggi l’articolo completo su Embedded 85

  • Le innovative applicazioni dei dispositivi programmabili FPGA-SoC

    Questo articolo è una panoramica sulle nuove funzionalità FPGA e le risorse SoC in applicazioni come il posizionamento indoor, l’ottimizzazione di algoritmi utilizzando sistemi operativi, codici di ottimizzazione, reti definite da software e nuove piattaforme di elaborazione...

  • I chip chiave per Industria 4.0

    Alcune categorie di circuiti integrati stanno guidando la crescita dei chip dedicati al mondo della Internet of Things. In uno studio sul comparto, la società di ricerca IoT Analytics individua quattro categorie principali: MCU, chip di connettività,...

  • La mobilità del futuro: i sette megatrend

    Connesse, intelligenti, automatizzate e autonome: le tecnologie per la digitalizzazione, l’integrazione dell’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico stanno determinando un cambiamento nella produzione e nell’utilizzo dei veicoli del futuro Leggi l’articolo completo su EO 504

  • Vicor apre il primo impianto di produzione “ChiP”

    Vicor ha inaugurato il suo nuovo impianto per la produzione di moduli di potenza. Si tratta del primo impianto di fabbricazione ChiP (Converter housed in Package) e consente una produzione di moduli di alimentazione più scalabile, automatizzata...

  • Matter: il futuro della domotica

    Matter è uno standard di connettività open-source e unificante che sfrutta Thread, Wi-Fi, Bluetooth ed Ethernet supportato da grandi aziende com Google, Apple e Amazon Leggi l’articolo completo su Embedded 84

  • Una soluzione di virtualizzazione dei relè di protezione

    La collaborazione fra Advantech, Intel e VMware apre la strada alla modernizzazione della rete con relè di protezione virtualizzati Leggi l’articolo completo su Embedded 84

  • Niente più vincoli per i server edge

    Grazie all’integrazione dei processori della linea Xeon D di Intel sui Server-on-Module COM-HPC da parte di produttori come congatec, le installazioni di server edge non sono più confinate nelle sale server, dove l’ambiente è attentamente controllato dal...

  • Intel inaugura l’espansione della sua fabbrica in Oregon

    Intel ha recentemente inaugurato l’espansione di D1X, la sua fabbrica da 3 miliardi di dollari a Hillsboro, in Oregon. Durante la cerimonia il CEO di Intel, Pat Gelsinger, ha evidenziato l’impatto positivo dell’azienda in Oregon e ha...

Scopri le novità scelte per te x