Analog Devices acquisisce Test Motors

Pubblicato il 5 novembre 2019

Analog Devices ha annunciato l’acquisizione di Test Motors, società specializzata nella manutenzione predittiva di motori elettrici e generatori. Con sede a Barcellona, Spagna, Test Motors offre prodotti e servizi che rilevano anomalie e problemi su motori elettrici prima che causino danni ai cicli produttivi, fornendo indicazioni su come e quando effettuare le riparazioni. Questa acquisizione amplia il portfolio ADI di soluzioni per il condition based monitoring, che permettono di identificare i guasti delle apparecchiature prima che si verifichino ed evitare così costosi fermi macchina e prevenire guasti irreparabili.

Questa acquisizione segue quella avvenuta nel 2018 di OtoSense, una startup che ha sviluppato un software di “interpretazione sensoriale” in grado di rilevare e riconoscere suoni o vibrazioni e identificare potenziali problemi su macchinari industriali o nel motore di un’auto prima che possano causare danni. La piattaforma di intelligenza artificiale di OtoSense è dedicata all’interpretazione sensoriale e al monitoraggio di qualsiasi asset, ovunque si trovi. Analog Devices prevede di combinare il software di OtoSense con le capacità di monitoraggio di Test Motors per creare soluzioni che offrano un’istantanea avanzata e completa dello stato di salute della macchina, favorendo la prevenzione di una più ampia gamma di potenziali guasti.

“La manutenzione delle macchine dipende in larga misura da tecnici e ingegneri esperti in grado di rilevare e diagnosticare problemi che possono portare a fermi macchina non pianificati”, ha dichiarato Kevin Carlin, Vice President Automation and Energy Group, di Analog Devices. “Non ci sono abbastanza professionisti preparati per stare al passo con la domanda, poiché il numero di macchine da monitorare sta crescendo rapidamente. Le applicazioni di condition based monitoring di ADI, implementate dalle acquisizioni di Test Motors e OtoSense, affronteranno il problema fornendo ai clienti un sistema in grado di eseguire il rilevamento completo e tempestivo delle anomalie per evitare tempi di fermo macchina inattesi e costosi”.

simona@shincommunication.com

Nella foto d'apertura: Kevin Carlin, Vice President Automation and Energy Group



Contenuti correlati

  • Il nuovo controller boost automotive di Analog Devices

    MAX25203 è il nuovo controller boost sincrono multifase ad elevata efficienza di Analog Devices destinato, per esempio,  alla regolazione degli amplificatori di potenza di classe D nei sistemi di infotainment automotive. Questo controller offre funzionalità avanzate come...

  • I SoC RadioVerse di Analog Devices per unità radio 5G

    Analog Devices ha annunciato una nuova serie di System-on-Chip (SoC) RadioVerse che fornisce agli sviluppatori di unità radio (RU) una piattaforma 5G agile e conveniente. La nuova serie di SoC offre un’avanzata elaborazione del segnale RF con...

  • Creare valore con una maggiore integrazione nei controller per building automation

    L’I/O configurabile via software genera innovazione nel mercato della building automation, che, pur essendo tradizionalmente conservatore, è ora spinto a diventare più agile e a rispondere più rapidamente alle esigenze in continua evoluzione dei clienti Leggi l’articolo...

  • Analog Devices ha ampliato la sua distribuzione di Linux

    Analog Devices (ADI) annuncia l’ampliamento della distribuzione di Linux riconoscendo oltre 1000 periferiche ADI supportate dai device driver del kernel Linux. Progettati per consentire il rapido sviluppo di soluzioni integrate, questi device driver open-source semplificano il processo...

  • La corrente di picco nei gate driver isolati

    I problemi legati all’utilizzo della corrente di picco come fattore decisivo nella scelta di un gate driver per una specifica applicazione. Vengono messe a confronto alcune delle rappresentazioni più comuni della corrente di picco nei datasheet  ...

  • Due moduli di Analog Devices per estendere la durata della batteria

    Analog Devices ha ampliato la sua offerta di componenti della famiglia Essential Analog con due nuovi moduli nanoPower con induttore integrato. Questi componenti permettono ai progettisti di estendere l’autonomia della batteria e ridurre la dimensione dei dispositivi...

  • ADI EagleEye ADSW4000 PeopleCount per il rilevamento e il conteggio delle persone

    ADI EagleEye ADSW4000 PeopleCount è un nuovo algoritmo di Analog Devices per il rilevamento e il conteggio delle persone presenti negli spazi interni, come sale riunioni o uffici. Questo algoritmo fa parte della piattaforma ADI EagleEye che...

  • Un nuovo eBook sulla progettazione wireless RF da Mouser Electronics e Analog Devices

    Mouser Electronics ha realizzato un nuovo eBook, in collaborazione con Analog Devices, sulla progettazione wireless RF. In 8 Experts on RF Wireless Design (La parola di 8 esperti sulla progettazione wireless RF), gli esperti del settore provenienti...

  • Nasce il consorzio Ocean and Climate Innovation Accelerator

    Analog Devices e il Woods Hole Oceanographic Institution (WHOI) hanno presentato il consorzio Ocean and Climate Innovation Accelerator (OCIA). Il progetto, in cui ADI investirà 3 milioni di dollari in tre anni, si concentrerà sul far progredire...

  • Advantest acquisisce R&D Altanova

    Advantest Corporation ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione di R&D Altanova, con sede negli Stati Uniti. R&D Altanova è un’azienda con una lunga esperienza nell’ambito nelle soluzioni innovative per circuiti stampati ad alte prestazioni e densità, all’altezza...

Scopri le novità scelte per te x