AMD acquisisce Pensando per 1,9 miliardi di dollari

Pubblicato il 7 aprile 2022

AMD ha annunciato un accordo definitivo per l’acquisizione di Pensando per circa 1,9 miliardi di dollari.

Pensando ha realizzato un processore ad alte prestazioni completamente programmabile e uno stack software completo che accelera il networking, la sicurezza, l’archiviazione e altri servizi per applicazioni cloud, aziendali ed edge.
“Costruire un data center all’avanguardia con le migliori prestazioni, sicurezza, flessibilità e il minor TCO richiede un’ampia gamma di motori di elaborazione”, ha dichiarato la dott.ssa Lisa Su, presidente e CEO di AMD. “Tutti i principali clienti cloud e OEM hanno adottato processori EPYC per potenziare le loro offerte di data center. Oggi, con l’acquisizione di Pensando, aggiungiamo una piattaforma di servizi distribuiti leader al nostro portafoglio di CPU, GPU, FPGA e SoC adattivi ad alte prestazioni. Il team di Pensando offre competenze di livello mondiale e una comprovata esperienza di innovazione a livello di chip, software e piattaforma che amplia la nostra capacità di offrire soluzioni di leadership per i nostri clienti cloud, enterprise ed edge”.
I prodotti di Pensando sono già distribuiti e tra i clienti cloud e aziendali ci sono nomi come Goldman Sachs, IBM Cloud, Microsoft Azure e Oracle Cloud.

L’acquisizione dovrebbe concludersi nel secondo trimestre del 2022 dopo le necessarie autorizzazioni.



Contenuti correlati

  • AMD amplia la gamma di prodotti UltraScale+

    Sulla scia del successo ottenuto con gli MPSoC Zynq e gli FPGA Artix, Amd (che ha acquisito Xilinx alcuni mesi fa) ha di recente ampliato la propria famiglia UltraScale+ con l’introduzione di due nuovi dispositivi. AU7P (FPGA) e...

  • Da AMD il primo SoC adattivo completamente certificato per applicazioni di sicurezza funzionale automotive

    AMD  ha completato la certificazione di sicurezza funzionale dei domini di alimentazione FPD (Full-Power Domain) e PL (Programmable Logic) dei Zynq UltraScale+ che diventano quindi i primi SoC adattivi del settore ad essere completamente certificati per l’uso...

  • Siemens acquisisce Avery Design Systems

    Siemens Digital Industries Software ha annunciato di aver siglato un accordo per l’acquisizione di Avery Design Systems, un fornitore di IP di verifica con sede a Tewksbury, MA, USA. Siemens prevede di aggiungere la tecnologia di Avery...

  • TTI Europe acquisisce Ecopac Power

    TTI Europe ha completato l’acquisizione di Ecopac Power (UK), un distributore specializzato nel Regno Unito e in Irlanda di alimentatori e driver LED, e ne è diventato l’unico azionista. I prodotti di alimentazione di Ecopac Power sono...

  • Avicena ha acquisito una fabbrica di microLED da Nanosys

    Avicena ha completato l’acquisizione da Nanosys di un impianto di fabbricazione di microLED e del relativo team di ingegneri. Questa operazione migliora significativamente le capacità di Avicena nello sviluppo e nella produzione di microLED GaN ad alta...

  • Renesas completa l’acquisizione di Steradian

    Renesas Electronics ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Steradian Semiconductors Private Limited, una società fabless di semiconduttori che fornisce soluzioni radar di imaging 4D. Con il completamento dell’acquisizione, Steradian è diventata una società interamente controllata da...

  • VIAVI acquisisce Jackson Labs per le soluzioni PNT

    VIAVI Solutions ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Jackson Labs Technologies, leader nelle soluzioni di posizione, navigazione e temporizzazione (PNT) per infrastrutture critiche utilizzate in applicazioni sia militari che civili. Jackson Labs sviluppa e fornisce moduli,...

  • Architetture eterogenee: più core, migliori prestazioni

    Per migliorare l’efficienza dei processori una delle soluzioni più interessanti dal punto di vista dell’architettura consiste nell’adozione di core diversi fra loro e ottimizzati: ecco alcuni esempi Leggi l’articolo completo su Embedded 85

  • Innovazione nelle applicazioni diagnostiche medicali a ultrasuoni con algoritmi ultraveloci

    La tecnologia di imaging ultraveloce rappresenta un cambio di paradigma, che passa dalla normale acquisizione sequenziale all’acquisizione parallela completa dell’intera superficie, utilizzando onde sferiche o piane: ciò permette di ottenere immagini focalizzate in modo ottimale in ogni...

  • Littelfuse completa l’acquisizione di C&K Switches

    Littelfuse ha completato l’acquisizione di C&K Switches, azienda specializzata nella progettazione e produzione di interruttori elettromeccanici ad alte prestazioni e di soluzioni di interconnessione. “L’unione delle nostre società amplia in modo significativo le nostre tecnologie e capacità,...

Scopri le novità scelte per te x