Altera: primo transceiver operante a 32 Gbps realizzato con un processo da 20 nm

Pubblicato il 10 aprile 2013

Altera Corporation ha stabilito un altro traguardo importante nel campo della tecnologia dei transceiver con l’annuncio del primo dispositivo programmabile con transceiver operante a 32 Gbps. La società ha utilizzato un dispositivo con geometria da 20 nm realizzato con la tecnologia di processo 20SoC di TSMC.

Questo traguardo da un lato conferma le potenzialità, in termini di prestazioni, dei dispositivi da 20 nm e dall’altro è un indicatore positivo per gli oltre 500 clienti di Altera che fanno parte dell’EAP (Early Access Program) che hanno intenzione di utilizzare i dispositivi di prossima generazione della società per le future applicazioni ad alte prestazioni che richiedono ampiezze di banda sempre più estese. Un filmato che sottolinea le potenzialità dei primi transceiver da 20 nm operanti a 32 Gbps può essere visionato al seguente indirizzo: www.altera.com/32gbps-20nm.

Il funzionamento a una velocità di trasferimento dati di 32 Gbps permette ad Altera di analizzare il comportamento dei transceiver ad alte prestazioni basati sul processo 20SoC di TSMC. Questi transceiver saranno integrati negli FPGA di Altera da 20 nm realizzati con il medesimo processo. Questi dispositivi consentono gli utenti di progettare i collegamenti seriali di prossima generazione che saranno caratterizzati da minori consumi, una “timing closure” più rapida e la più elevata qualità in termini di integrità dei segnali.

Altera vanta un know how di prim’ordine nell’integrazione della tecnologia transceiver più avanzata nei propri dispositivi ed è l’unica società in grado di produrre in volumi FPGA realizzati con processo da 28 nm con transceiver integrati in maniera monolitica operanti a 28 Gbps a basso consumo. Essendo la prima azienda a raggiungere il traguardo dei 32 Gbps su sicilio da 20 nm, Altera consolida ulteriormente la propria leadership nel settore.

Il filmato visibile sul sito Web di Altera mostra che i transceiver da 20 nm operanti a 32 Gbps sono caratterizzati da un jitter totale di 9 ps e da un jitter random di soli 240 fs. Si tratta di risultati che garantiscono un ottimo margine rispetto alle specifiche richieste per i sistemi 100G della prossima generazione.

Le innovazioni nei transceiver di prossima generazione di Altera consentiranno agli sviluppatori di sistema di supportare in maniera adeguata il rapido incremento della quantità di dati trasferito sulle reti di tutto il mondo. I transceiver integrati nei futuri dispositivi di Altera potranno gestire una maggiore ampiezza di banda a fronte di una consistente riduzione dei consumi per canale rispetto agli analoghi dispositivi realizzati sfruttando i precedenti nodi tecnologici, oltre a supportare una maggiore densità di porte grazie all’interfacciamento diretto con i moduli ottici CPF2 100G.



Contenuti correlati

  • Il nuovo stack di soluzioni sensAI di Lattice per i client di nuova generazione

    Lattice Semiconductor ha annunciato una road map per lo sviluppo di soluzioni a basso consumo di potenza abilitate per IA/ML che migliorino la durata delle batterie e rendano possibili esperienze dell’utente innovative in applicazioni alla periferia della...

  • I nuovi Transceiver differenziali RS-485/422 di Renesas a elevata immunità EFT

    Renesas Electronics Corporation ha presentato la famiglia di transceiver differenziali RS-485/422 a 5V RAA78815x caratterizzata da una immunità ai transitori elettrici veloci EFT di ± 5000V e protezione ESD fino a ± 16.000V. Tali valori rendono questi...

  • Gli FPGA Lattice Certus-NX ottimizzati per applicazioni automotive

    Lattice Semiconductor ha rilasciato le versioni della famiglia di FPGA Lattice Certus-NX ottimizzate per impianti di infotainment, sistemi avanzati di ausilio alla guida (ADAS, Advanced Driver Assistance Systems) e applicazioni focalizzate sulla sicurezza. Creati utilizzando la piattaforma...

  • I nuovi FPGA general purpose CertusPro-NX di Lattice Semiconductor

    Lattice Semiconductor ha presentato la famiglia di FPGA general purpose Lattice CertusPro-NX. Questa quarta famiglia di dispositivi basata sulla piattaforma Lattice Nexus segue gli stessi obbiettivi delle versioni precedenti in termini di efficienza energetica, larghezza di banda...

  • BittWare amplia la linea di acceleratori basati su FPGA Intel Agilex

    BittWare ha annunciato l’ampliamento della serie di acceleratori IA con FPGA Intel Agilex. Questi acceleratori di BittWare sono progettati per aiutare i clienti a sviluppare e implementare applicazioni edge e cloud di nuova generazione, offrendo una maggiore...

  • I moduli DRAM industriali di Innodisk per applicazioni FPGA

    Innodisk  ha recentemente presentato i suoi moduli DRAM industriali per applicazioni FPGA che offrono nuove opportunità per gli integratori di sistema e gli operatori di rete. Questi moduli offrono un ampio intervallo di temperature di lavoro, un...

  • I transceiver Essential Analog di Maxim Integrated per le reti industriali

    Maxim Integrated ha realizzato due nuovi dispositivi progettati per aumentare il tempo di operatività dei sistemi industriali utilizzati nelle infrastrutture di rete della fabbrica. Sono il transceiver per CAN bus MAX33012E e il transceiver half-duplex RS-485 MAX33072E,...

  • Analog Devices: transceiver isolati RS485 con alimentazione integrata

    Analog Devices ha presentato una nuova serie di transceiver RS485 isolati siglata ADM2867E. Questi componenti utilizzano la tecnologia iCoupler rinforzata con convertitore integrato DC/DC isolato e forniscono basse emissioni irradiate per soluzioni che soddisfano la conformità EMC...

  • Teledyne e2v: nuova piattaforma di data conversion per gli FPGA Xilinx

    Teledyne e2v ha introdotto ulteriori miglioramenti al suo portafoglio di data converter insieme alla tecnologia SERDES ad alta velocità che li supporta. L’azienda ha infatti presentato nuove soluzioni di conversione ADC multicanale altamente ottimizzate e convertitori da...

  • Red Pitaya estende la piattaforma STEMlab

    Red Pitaya ha ampliato la sua offerta con STEMlab 250-12 che offre funzioni di acquisizione e analisi del segnale con prestazioni elevate, accesso in remoto a un prezzo accessibile. È utilizzabile infatti come un oscilloscopio, analizzatore di...

Scopri le novità scelte per te x