Agilent e CMRI collaborano per il wireless 5G

Pubblicato il 1 luglio 2014

Agilent Technologies ha siglato un accordo di collaborazione con China Mobile Communications Research Institute (CMRI) sui sistemi di comunicazione wireless 5G prossima generazione.
Le due aziende hanno siglato un memorandum d’intesa a Pechino secondo il quale Agilent sosterrà i programmi di ricerca e sviluppo sulla 5G, guidato da CMRI, e fornirà soluzioni di test e misurazione per i sistemi di comunicazione wireless 5G di prossima generazione. Le aree di ricerca 5G di CMRI si concentrerà sui principali aspetti tecnici della 5G, compresi i sistemi di antenna su larga scala (LSA), radio full-duplex, l’efficienza energetica e l’efficienza spettrale di co-design e nuovi meccanismi di segnalazione / controllo. Agilent lavorerà con il team CMRI per sviluppare soluzioni di prova per le nuove esigenze, comprese le soluzioni di simulazione e misurazione per sistemi di antenne di grandi dimensioni, misura canale e la modellazione e la validazione del segnale per il nuovo design strato PHY.

 



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x