Advantech: schede embedded con processore Intel Atom serie E6xx

Pubblicato il 22 novembre 2010

Le piattaforme Advantech dotate di processori Intel Atom serie E6xx (convenzionalmente chiamate Tunnel Creek), rappresentano una gamma di schede che spazia dai Computer On Module (COM) alle PC/104 moduli CPU, alle 3.5” Single Board Computer (SBC).

Finora Intel non aveva mai adottato questa particolare architettura con PCI-Express standard per la connessione ai chip di “terze parti” contribuendo a dare maggior flessibilità e una funzionalità eccezionale. Si tratta di piattaforme a bassissimo consumo che possono essere impiegate in svariate applicazioni nel mercato embedded, in particolare in quelle che necessitano di compattezza e ingombri minimi, come attrezzature portatili, dispositivi manuali, applicazioni che richiedono un consumo energetico estremamente ridotto.

Per utilizzare al meglio le prestazioni dei nuovi processori Intel Atom, Advantech offre una vasta gamma di prodotti modulari, scalabili e flessibili che possono rispondere alle attuali esigenze delle applicazioni embedded. La presenza dell’interfaccia standard PCI permette l’aggiunta di differenti chip al processore Intel Atom serie E6xx per creare flessibilità con costi energetici minimi.

Piattaforme flessibili e modulari come l’Advantech SOM-7564 (COM-Ultra) sono schede super compatte 84 x 55 mm (3.3″ x 2.17″) con un sistema di gestione intelligente chiamato iManager dal design a bassissimo consumo. La SOM-3564 (QSeven) 70 x 70 mm (2.76” x 2.76”), e la SOM-6764 (COM-Express Compact) che misura 95 x 95 mm (3.74″ x 3.74″) sono ideali per essere utilizzate in strumenti compatti e portatili in applicazioni che necessitano di resistenza anche a temperature estreme.

Le altre single board computer quale la PCM-3364 (PC/104 in 96 x 90 mm), e la PCM-9364 (3.5” SBC in 146 x 102 mm) integrano tutte le funzioni, tra cui: LVDS, CRT, Ethernet, USB client, Mini-PCI express, UART, GPIO, CFast e CAN bus all’interno di un formato piccolo e compatto; sono fanless per una più facile integrazione; sono adatte per l’impiego all’interno di veicoli, in campo medicale, nei bancomat e in tutte le applicazioni che richiedano resistenza alle estese temperature.

SOM-AB5500 è una 3.5” carrier board (per SOM-7564) con un dispositivo intelligente per attrezzature manuali. Tutte queste nuove piattaforme compatte sono scalabili e si adattano facilmente a innumerevoli applicazioni, oltre che da un ridottissimo consumo energetico grazie al processore Intel Atom serie E6xx.



Contenuti correlati

  • Disponibile tramite Farnell il nuovo SBC BeagleBone AI-64

    Farnell ha annunciato la disponibilità del nuovo SBC BeagleBone AI-64, un computer a scheda singola (SBC) con open hardware a 64 bit. Questo computer è stato progettato per applicazioni embedded per prestazioni elevate e per offrire agli...

  • I nuovi processori per l’edge AI di TI

    A embedded world 2022, Texas Instruments presenterà i nuovi processori Sitara AM62, componenti destinati a espandere l’elaborazione con intelligenza artificiale per nuove applicazioni e caratterizzati da una elevata efficienza dal punto di vista energetico. La struttura a...

  • Schede di sviluppo: passato, presente e tendenze per il futuro

    Negli ultimi anni, il significato dell’espressione “scheda di sviluppo” si è perso in una miriade di termini utilizzati per descrivere le schede hardware impiegate nello sviluppo, ad esempio “schede demo”, “kit di valutazione” e “design di riferimento”...

  • Processori ad alte prestazioni per sistemi embedded

    Gli sviluppatori di sistemi embedded dipendono in misura sempre maggiore dagli standard e dai moduli già disponibili. Visti i tempi ristretti disponibili per lo sviluppo, i System on Module giocano un ruolo sempre più importante Leggi l’articolo...

  • SBC e moduli embedded per progetti IIoT ed “edge AI”

    Single board computer e moduli di elaborazione si arricchiscono di potenza di calcolo, per riuscire a supportare, a livello locale, i carichi di lavoro generati dalle applicazioni d’intelligenza artificiale e machine learning in campo industriale. Di seguito...

  • Compatibilità: l’elemento chiave per il successo delle applicazioni per Industry 4.0

    Intervista a Peter Müller, VP Product Center Modules di Kontron La digitalizzazione ha preso velocità, soprattutto negli ambienti industriali. Sono sempre maggiori le soluzioni che vengono sviluppate per soddisfare le esigenze di sicurezza, flessibilità e compatibilità e...

  • Mouser Electronics potenzia la sua offerta aggiungendo 31 nuovi produttori

    Mouser Electronics ha annunciato di avere ulteriormente rafforzato la sua offerta nei primi tre mesi del 2021 con l’aggiunta di 31 nuovi produttori. La strategia è quella di assicurare una scelta di prodotti sempre più ampia, conseguita...

  • Un SBC per semplificare lo sviluppo di applicazioni GPS ad alta precisione

    u-blox e ArduSimple hanno annunciato la loro partnership per lo sviluppo del computer a scheda singola (SBC) SimpleRTK2B. Il dispositivo, che è costruito usando tre ricevitori GNSS ad alta precisione U-blox ZED-F9P, semplifica lo sviluppo di soluzioni...

  • Il terzo ciclo per i moduli COM sulla rampa di lancio

    Alcune considerazioni sul nuovo standard COM-HPC per i moduli COM che, fin dalla loro introduzione, si sono affermati come la soluzione di riferimento per lo sviluppo di sistemi di elaborazione embedded. Dopo ETX/XTX e COM Express, l’industria...

  • Computer-on-Module per sistemi di visione industriali basati sull’intelligenza artificiale

    Grazie alle loro doti di scalabilità, i moduli COM (Computer-on-Module) possono garantire la flessibilità richiesta dalle applicazioni di visione basate sull’intelligenza artificiale, un mercato industriale con prospettive di crescita decisamente interessanti   Nel settore dell’automazione, accanto a...

Scopri le novità scelte per te x