Accordo di fusione tra NXP e Freescale

Pubblicato il 2 marzo 2015

NXP  e Freescale hanno siglato un accordo definitivo secondo il quale le due società daranno vita a una nuova realtà, stimata attorno ai 40 miliardi di dollari, che totalizzerà un fatturato di oltre 10 miliardi. La nuova entità diventerà dunque protagonista assoluta del mercato dei semiconduttori nel mercato automobilistico e dei microcontrollori .

“Questa fusione ci prometterà di raggiungere la leadership del mercato e in particolar modo nel segmento dei microcontrollori a segnale misto ad alte prestazioni e nel mercato automobilistico. L’unione di Nxp e Freescale crea una realtà che sfrutterà le crescenti opportunità di un mondo sempre più connesso e smart”, afferma Richard Clemmer, CEO di Nxp, che sarà presidente e amministratore delegato della nuova società.

“Siamo convinti che questa fusione, che mette insieme due società di successo e complementari tra loro, andrà a creare un significativo valore aggiunto agli azionisti, ai clienti e ai dipendenti di Freescale e di NXP”, dichiara Gregg Lowe, presidente e CEO di Freescale. “Le due società hanno raggiunto posizioni di leadership nel mercato e sono focalizzate nell’offrire valore aggiunto ai propri clienti. L’unione consentirà altresì di accelerare la buona riuscita dei piani strategici e degli investimenti delle due società”.

 

ap



Contenuti correlati

  • Spazi abitativi sempre più intelligenti e protetti

    Ai nostri giorni, lavastoviglie, frigoriferi, lavatrici, condizionatori d’aria, macchine per caffè e una miriade di altri dispositivi domestici sono sempre più spesso preceduti dalla parola “smart” Leggi l’articolo completo su EO 499

  • Un “occhio” addestrato tramite NPU

    Lo starter set accelerato tramite l’uso dell’intelligenza artificiale, frutto di una collaborazione tra congatec e Basler, integra l’unità di elaborazione neurale (NPU – Neural Processing Unit) di NXP e può essere utilizzato in una molteplicità di applicazioni...

  • Starter kit e demo board: una panoramica

    Ogni progettista elettronico, che sia alle prime armi o sia un professionista del campo, non può fare a meno di alcuni strumenti fondamentali per dare vita a uno studio di fattibilità, un prototipo o un progetto. Stiamo...

  • MicroSys: le prestazioni AI di Hailo sulle piattaforme SoM

    MicroSys Electronics ha annunciato che la sua nuova piattaforma embedded SoM (System-on-Module) miriac AIP-S32G274A, basata sui processori di rete per veicoli NXP S32G, ora supporta i moduli acceleratori AI Hailo-8. Il  risultato della partnership di MicroSys con...

  • TRACE32 supporta la nuova famiglia di MCU NXP S32K3

    Lauterbach ha esteso il supporto del suo sistema di debug TRACE32 alla nuova famiglia di MCU S32K3 di NXP. TRACE32 ora fornisce il supporto completo per tutti i membri della famiglia S32K3 in configurazioni single-core, multi-core e...

  • MIKROE aggiunge il supporto per NXP Kinetis al kit di sviluppo software mikroSDK 2.0

    MikroElektronika ha aggiunto al suo kit di sviluppo software multiarchitettura, mikroSDK 2.0, il supporto per 147 microcontroller di NXP. mikroSDK è un insieme di librerie software open-source con strumenti di sviluppo software e API unificati che permette...

  • Semiconduttori: Seul punta alla supremazia

    Decisamente ambizioso il piano messo a punto dal Governo di Seul che prevede nel decennio un investimento pari a 450 miliardi di dollari per la ricerca e la produzione nel campo dei semiconduttori. La maggior parte di...

  • TRACE32 supporta le MCU i.MX RT500 di NXP

    Lauterbach ha aggiunto alla sua offerta di strumenti TRACE32 il supporto per le MCU crossover della famiglia i.MX RT500 di NXP Semiconductors. Questi microcontrollori hanno una architettura basata su un core Arm Cortex-M33 in combinazione con un...

  • La soluzione QFN altamente integrata di NXP per Wi-Fi 6/6E

    NXP  ha presentato la prima soluzione QFN per abilitare Wi-Fi 6/6E in smartphone e dispositivi di fascia premium. La soluzione supporta il nuovo spettro a 6 Ghz e il nuovo telefono OnePlus è il primo smartphone dotato...

  • SECO presenta un modulo SMARC 2.1 con processore NXP i.MX 8M Plus

    SECO ha esteso la gamma di prodotti basati sulla serie di processori applicativi NXP i.MX 8 con un nuovo modello che utilizza l’application processor i.MX 8M Plus, un SoC costruito con la tecnologia di processo FinFET LPC...

Scopri le novità scelte per te x