Xilinx estende l’ambiente di sviluppo SDSoC

Pubblicato il 16 giugno 2016

Xilinx ha annunciato la versione 2016.1 dell’ambiente di sviluppo SDSoC, che consente la programmazione software dei SoC della famiglia Zynq e dei SoC multiprocessore (MP) usando i linguaggi C e C++.

La nuova versione include il supporto all’MPSoC Zynq UltraScale+ da 16 nm introdotto di recente, inoltre permette di compiere un passo in avanti significativo in termini di produttività, attraverso i tool di profilazione a livello di sistema e la riduzione del tempo di compilazione del 50%.

Gli ingegneri di sistema e gli sviluppatori di software embedded possono avvalersi dell’ambiente di sviluppo SDSoC per programmare facilmente i dispositivi MPSoC Zynq UltraScale+. Con la semplice pressione di un tasto, SDSoC automatizza le funzioni di accelerazione C/C++ dell’unità processore applicativo ARM all’interno della matrice FPGA generando IP hardware ad hoc attraverso tool di sintesi ad alto livello (HLS), la connettività hardware, driver software e file applicativi eseguibili.

pb



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x