Wibu Systems webinar: “Protezione dei sistemi embedded per l’Internet delle Cose”

Pubblicato il 15 ottobre 2014

vx_security_profile_graph1bWibu-Systems ha intensificato la cooperazione con Wind River per garantire una profonda integrazione di CodeMeter all’interno di VxWorks, il più diffuso RTOS commerciale al mondo.

Il risultato è un’architettura completamente scalabile, che offre massima sicurezza per la protezione della proprietà intellettuale e altre opzioni di gestione delle licenze per ampliare le opportunità di business.

In particolare, il prodotto finale consta di due livelli: Basic Security, soluzione software profondamente radicata nel Security Profile di VxWorks;  CodeMeter Security, add-on hardware complementare.

In questo contesto si inserisce il webinar “Protezione dei sistemi embedded per l’Internet delle Cose”, che si terrà martedì 21 ottobre e la cui agenda verterà sulle seguenti tematiche:

  • Modalità di protezione dei dispositivi embedded interconnessi, dei dati e della proprietà intellettuale nell’Internet delle Cose
  • Funzioni di sicurezza software fornite dal Security Profile del sistema operativo real-time VxWorks 7
  • Complementarietà dell’add-on CodeMeter Security di Wibu-Systems, per un ulteriore approccio hardware a questa sfida
  • Vantaggi di una soluzione di sicurezza integrata e congiunta basata su opzioni hardware e software per la salvaguardia delle applicazioni esposte a rischi di sicurezza,
Per registrarsi al webinar

pb



Contenuti correlati

  • NI presenta SystemLink, il software per la gestione dei sistemi distribuiti

    SystemLink, rilasciato in questi giorni da  National Instruments, è un’applicazione software per una gestione efficace dei sistemi distribuiti. È possibile utilizzare SystemLink per ottimizzare l’efficienza operativa e le prestazioni dei sistemi e ridurre allo stesso tempo i...

  • Internet of Things (IoT) entra nel mirino di LTE

    Nonostante siano in molti a pensare che la connettività in modalità LTE sia appannaggio esclusivo degli smartphone, questa tecnologia in realtà è molto più versatile. Oltra al trasferimento dati ad alta velocità da/verso gli smartphone, LTE ha...

  • VxWorks 653 anche per architetture ARM

    Wind River ha annunciato che la sua piattaforma VxWorks 653 Multi-core Edition è disponibile anche per architetture ARM. I processori con questa architettura, infatti, sono sempre più utilizzati per applicazioni mission critical e in avionica. Questo annuncio...

  • A maggio il webinar di Comsol sulle simulazioni elettromagnetiche

    Mercoledì 16 maggio, alle 14.30, Comsol terrà un webinar gratuito dedicato allo studio dei fenomeni elettromagnetici statici e a bassa frequenza. Induttori e trasformatori, macchine elettriche e sensori, componenti a microonde, antenne e strumenti ottici: tutti i...

  • TPG compra Wind River da Intel

    Wind River sarà acquisita da TPG, come si apprende da un comunicato stampa rilasciato della stessa società di software. Intel  aveva acquisito Wind River per 884 milioni di dollari nel 2009 e ora è pronta a cedere...

  • Wibu-Systems arricchisce l’ecosistema Intel SGX con una soluzione di sicurezza

    Wibu-Systems ha completato con successo il processo di integrazione di CodeMeter con Intel Software Guard Extensions (Intel SGX) su piattaforme Windows CodeMeter è una tecnologia totalmente incentrata sulla protezione automatica o manuale di software, firmware e dati....

  • IAR Systems acquisisce Secure Thingz

    IAR Systems ha stipulato un accordo per acquisire il 100% delle azioni di Secure Thingz, un fornitore di soluzioni di sicurezza avanzate per sistemi embedded, Internet of Things (IoT). Con l’acquisizione, IAR Systems si assicura il ruolo...

  • Chip custom: una valida alternativa per i sistemi industriali

    Come valutare in modo semplice la convenienza di utilizzare un chip custom per applicazioni IIoT (Industrial Internet of Things) e Industry 4.0 Leggi l’articolo su Embedded di febbraio

  • LA COPERTINA DI EMBEDDED – Edge computing: l’intelligenza di IoT si delocalizza

    Con l’avvento di Internet of Things (IoT) si è assistito a un contemporaneo aumento dell’interesse verso quello che comunemente viene definito “edge computing” (elaborazione ai bordi della rete). Questo modello, che Cisco definisce “fog’ computing”, prevede la...

  • COVER STORY – AC/DC a bassa potenza per applicazioni IoT

    I requisiti necessari per un AC/DC destinato ad applicazioni IoT alimentato dalla rete sono molteplici: bassa potenza, dimensioni compatte, capacità di gestire ampie variazioni della corrente di carico, consumo elettrico molto basso in assenza di carico, certificazione...

Scopri le novità scelte per te x