Tool EDA – Intervista a Massimo Capodiferro, account manager, ANSYS Italia

Pubblicato il 31 marzo 2014

EONEWS: Qual è la sua opinione riguardo landamento del mercato (rallentamento, crescita, forte incremento)?

CAPODIFERRO: Il mercato elettronico ha subito in Italia un notevole rallentamento: la forte concorrenza globale da un lato ha danneggiato le aziende HiTech italiane, mentre le realtà tradizionalmente operanti nel settore Difesa hanno vissuto ristrutturazioni e fusioni che si sono concluse solo di recente. A fronte di questo riassetto del settore, il 2014 è visto in crescita anche grazie alle previsioni congiunturali che permettono di affrontare quest’anno con più ottimismo.

everywhere-product-promiseEONEWS: Quali sono le principali strategie adottate dalla vostra società sul breve/medio periodo per soddisfare al meglio le richieste di questo mercato?

CAPODIFERRO: ANSYS garantisce ai propri clienti una presenza capillare a livello globale, che in Italia si concretizza con ben due sedi, una a Roma e l’altra a Milano. Focus dell’azienda è quello di creare una forte sinergia con i clienti, capire i loro obiettivi e aiutarli a raggiungerli nel minor tempo possibile, anche grazie all’aiuto di ingegneri elettronici qualificati che li supportano quotidianamente tramite attività di formazione e nella realizzazione dei loro progetti.

EONEWS: In che modo state implementando queste strategie (stipula di accordi/collaborazioni, nuove acquisizioni, investimento in attività di ricerca e sviluppo, in risorse umane)?

CAPODIFERRO: Il mondo dell’EDA è da sempre caratterizzato da sfide complesse che richiedono significative competenze ed eccellenti strumenti di simulazione. ANSYS investe ogni anno tra il 15 e il 20% del suo fatturato in R&D per offrire ai propri clienti la migliore tecnologia di simulazione. A questo si affianca un team tecnico in costante crescita che supporta le imprese nell’utilizzo ottimale di tutte le funzionalità dei nostri software.

EONEWS: Quali sono i settori applicativi più promettenti?

CAPODIFERRO: L’obiettivo di ogni ingegnere è da sempre quello di riuscire a prevedere tutti i comportamenti dei propri dispositivi prima ancora di scoprire problematiche in laboratorio e ritardare la consegna di un prodotto. Questo si traduce nella volontà da parte dei nostri clienti di simulare sistemi sempre più complessi, che possano integrare elementi circuitali e di sistema con elementi elettromagnetici e infine prevedere le interazioni tra più fisiche all’interno dello stesso dispositivo. La tecnologia ANSYS HPC permette di risolvere problemi molto complessi sfruttando cluster potenti o semplicemente mettendo in rete i PC di un laboratorio. I nostri prodotti favoriscono la perfetta integrazione tra simulazione circuitale e di sistema e analisi elettromagnetica. Infine, l’analisi multi-fisica all’interno dell’ambiente ANSYS Workbench è semplice e intuitiva, ma allo stesso tempo molto accurata grazie alle tecnologie di simulazione ANSYS.

EONEWS: Quali sono i principali fattori che distinguono la vostra azienda rispetto ai concorrenti?

CAPODIFERRO: ANSYS fornisce la gamma più completa di software per la simulazione in ogni fisica. L’ampio portfolio prodotti e la comprovata esperienza in oltre 40 anni di attività fanno di ANSYS il partner ideale per la simulazione ingegneristica. I prodotti ANSYS consentono un approccio multifisico grazie alla piattaforma Workbench nel simulare le performance che il prodotto avrà nel mondo reale.

A cura della redazione



Contenuti correlati

  • Ansys acquisisce Computational Engineering International

    Ansys ha annunciato l’acquisizione di Computational Engineering International (CEI), sviluppatore di una suite di prodotti che aiuta ingegneri e scienziati ad analizzare, visualizzare e comunicare i dati di simulazione. Le condizioni dell’accordo, conclusosi all’inizio di luglio, non...

  • Ansys: soluzioni avanzate per la simulazione

    ANSYS 17.0, la nuova generazione di soluzioni avanzate per la simulazione, prepara il campo per i passi successivi nella progettazione e sviluppo di nuovi prodotti industriali, consentendo la realizzazione di prodotti che vanno dai dispositivi smart ai...

  • Le soluzioni per la simulazione Ansys gratuite per gli studenti

    Ansys ha deciso di rendere disponibile gratuitamente agli studenti Ansys Student, un pacchetto software per far conoscere agli studenti le basi della simulazione, dando loro al contempo la possibilità di prendere confidenza con i workflow, pre- e post-processing, solutori strutturali...

  • Ansys acquista SpaceClaim

    Ansys ha acquistato SpaceClaim Corporation, fornitore di software veloce e intuitivo per la lavorazione 3D, per un valore di 85 milioni di dollari in contanti al netto del capitale circolante. L’operazione è stata chiusa il 30 aprile...

  • Tool EDA

    Le opinioni delle principali aziende nelle interviste di EONews    

  • Tool EDA – Intervista a Gabriel Lezmi, vp Europe, Synopsys

    EONEWS: Qual è la vostra opinione riguardo l’andamento del mercato (rallentamento, crescita, forte incremento…)? LEZMI: Il mercato europeo continua a mostrare segni di incertezza. Tuttavia, i nostri clienti, in particolare nei settori automotive, industrial, smart home, smart...

  • Tool EDA – Intervista a Craig Cochran, vice presidente marketing corporate, Cadence Design Systems

    EONEWS: Qual è la vostra opinione riguardo l’andamento del mercato (rallentamento, crescita, forte incremento…)? COCHRAN: Il mercato dei tool EDA è in salute e cresce a un ritmo stabile e prevedibile. Nel prossimo futuro vediamo, tuttavia, molti...

  • ANSYS Italia cambia sede e rafforza il focus sui clienti

    Per far fronte alla crescita aziendale che ha visto negli anni un aumento costante della  presenza di personale in Italia, e con l’obiettivo di soddisfare sempre meglio le esigenze dei propri clienti, ANSYS – nota azienda di...

  • Un mercato destinato a crescere

    Nonostante l’elettronica sia spesso il cardine dell’innovazione di prodotto insieme al software, per sostenere la concorrenza del paesi del Far East è necessario puntare su applicazioni molto complesse che richiedono personale tecnico con competenze avanzate e strumenti...

  • ANSYS sigla un accordo definitivo per acquisire Esterel Technologies SA

    ANSYS, azienda che opera nel campo delle tecnologie di simulazione per ottimizzare i processi di progettazione e sviluppo di prodotto, ha firmato un accordo definitivo per l’acquisizione di Esterel...

Scopri le novità scelte per te x