ThingWorx e Analog Devices collaborano per il cloud

Pubblicato il 19 novembre 2015

ThingWorx, una divisione di PTC,  annuncia la collaborazione con Analog Devices  per fornire ai clienti un ambiente sensor-to-cloud integrato sfruttando la sua piattaforma IoT.

Dispositivi e prodotti intelligenti e connessi possono generare migliaia di letture in tempo reale producendo un enorme volume di dati. La collaborazione tra ThingWorx e ADI è stata pensata per permettere ai clienti di semplificare il collegamento tra mondo fisico e digitale sfruttando tecnologie che eseguono rilevazioni, misurazioni e si connettono alla rete; grazie all’IoT sarà così supportato un flusso intelligente di informazioni che parte da dispositivi e sensori e che consente la raccolta wireless e l’analisi di enormi quantitativi di dati.

“Numerosi partner provenienti da tutto il mondo e da svariati settori hanno scelto la piattaforma IoT ThingWorx® per fornire prodotti e servizi IoT che consentano di aumentare il valore e i ricavi”,  afferma Russ Fadel, presidente di ThingWorx. “Siamo entusiasti di collaborare con Analog Devices e tentare di risolvere le sfide delle infrastrutture IoT quali connettività, comunicazioni e altri servizi fondamentali, in modo che i clienti possano concentrare il loro tempo ed energie nello sviluppo di applicazioni IoT in grado di creare valore”.

ADI offre un ampio portafoglio di circuiti integrati (IC) per l’elaborazione di segnali digitali (DSP), analogici e misti, utilizzati in quasi tutti i tipi di apparecchiature elettroniche. Adottati da oltre 100.000 clienti in tutto il mondo, i prodotti di elaborazione del segnale ADI svolgono un ruolo fondamentale per la conversione, il condizionamento e l’elaborazione di dati in tempo reale come ad esempio temperatura, pressione, suono, luce, velocità e movimento, trasformandoli in segnali elettrici da utilizzare in una vasta gamma di dispositivi elettronici.

“La nostra Vision nell’era dell’IoT è quella di aiutare le aziende a sfruttare il potere dei dati generati dai sensori attraverso prodotti intelligenti e connessi”, dice Martin Cotter, vice president di Analog Devices per i settori healthcare, consumer e IoT. “Grazie alla collaborazione con ThingWorx, miglioreremo l’esperienza dei nostri clienti caricando i dati nella piattaforma IoT ThingWorx per ottenere applicazioni IoT veloci, ricche e interattive, dashboard in tempo reale, workspace collaborativi e interfacce mobili più veloci che mai”.

Il programma di partnership ThingWorx si basa su attività di coinvolgimento e formazione per i partner del settore tecnologico, integratori di sistemi e consulenti che completano la piattaforma IoT di ThingWorx. I partner ThingWorx possono offrire un valore maggiore ai clienti, grazie all’esperienza in campo IoT e a tecnologie che integrano le soluzioni IoT

ap



Contenuti correlati

  • Maxim: un ‘DNA’ rende inattaccabili i dispositivi IoT

    NeI mondo i cyberattacchi figurano sempre più tra le notizie di cronaca sui vari media e, anche in termini economici, il dilagare delle minacce informatiche sta causando danni sempre maggiori: la società di ricerche Cybersecurity Ventures stima...

  • Sviluppare nuove soluzioni IoT con il modulo VIA SOM-9X20

    VIA Technologies ha presentato il modulo VIA SOM-9X20 basato sul processore Qualcomm Snapdragon 820. Questa piattaforma è in grado di accelerare lo sviluppo di soluzioni IoT e di applicazioni industriali come sistemi HMI e digital signage, soluzioni...

  • Il cloud ha un ruolo sempre più importante nelle applicazioni IoT

    Le piattaforme e i servizi cloud sono elementi ormai indispensabili per sfruttare al massimo le potenzialità offerte dai dispositivi Internet of Things Mark Patrick, Mouser Electronics Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di ottobre

  • Il nuovo mixer da 3GHz a 20GHz di Analog Devices

    Analog Devices ha ampliato la sua gamma di mixer con un nuovo modello, siglato LTC5552, caratterizzato da una larghezza di banda che va da da 3GHz a 20GHz e dal supporto di una frequenza IF da DC...

  • Gli elettrodomestici nell’era dell’IoT

    Grazie a MCU a basso consumo e radio Bluetooth Smart gli elettrodomestici sono ormai pronti a connettersi a “Billions of Things” Jason Tollefson, sr. product marketing manager, Microchip Technology Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di ottobre

  • Implementazione delle funzionalità di sicurezza negli apparecchi medicali connessi a IoT

    Questo articolo esamina le principali procedure relative alla sicurezza che gli sviluppatori dovrebbero adottare nel corso del processo di progettazione al fine di irrobustire il dispositivo, proteggerne le comunicazioni, e impedirne l’accesso da parte di malintenzionati Warren...

  • European MEMS & Sensors Summit 2017

    Si è concluso il 22 settembre l’European MEMS & Sensors Summit 2017, evento organizzato da SEMI, che si è svolto a Grenoble (Francia ) insieme alla prima edizione dell’European Imaging & Sensors Summit di MSIG (MEMS &...

  • Il ruolo dei “supercapacitors” nel progetto dei futuri sistemi energetici

    Nel volgere di pochi anni, dispositivi che non integravano a bordo nessun componente o circuito elettronico – e ovviamente non prevedevano alcun tipo di capacità di elaborazione delle informazioni – sono divenuti sempre più “intelligenti” entrando a...

  • Analog Devices: prioritizer a due ingressi per l’alimentazione di backup

    LTC4418 di Analog Devices è un dispositivo di gestione di priorità dell’alimentazione a due ingressi per sistemi da 2,5V a 40V. Questo componente normalmente alimenta il carico partendo dall’alimentatore con la priorità più alta, come per esempio...

  • Analog Devices: regolatore inverter µModule da 58VIN e 24W

    Linear Technology Corporation, azienda di Analog Devices, ha ampliato la sua offerta di regolatori inverter µModule con un modello a 58VIN e 24W conforme allo standard EN55022 Classe B. LTM4651 è infatti un regolatore µModule non isolato...

Scopri le novità scelte per te x