ThingWorx e Analog Devices collaborano per il cloud

Pubblicato il 19 novembre 2015

ThingWorx, una divisione di PTC,  annuncia la collaborazione con Analog Devices  per fornire ai clienti un ambiente sensor-to-cloud integrato sfruttando la sua piattaforma IoT.

Dispositivi e prodotti intelligenti e connessi possono generare migliaia di letture in tempo reale producendo un enorme volume di dati. La collaborazione tra ThingWorx e ADI è stata pensata per permettere ai clienti di semplificare il collegamento tra mondo fisico e digitale sfruttando tecnologie che eseguono rilevazioni, misurazioni e si connettono alla rete; grazie all’IoT sarà così supportato un flusso intelligente di informazioni che parte da dispositivi e sensori e che consente la raccolta wireless e l’analisi di enormi quantitativi di dati.

“Numerosi partner provenienti da tutto il mondo e da svariati settori hanno scelto la piattaforma IoT ThingWorx® per fornire prodotti e servizi IoT che consentano di aumentare il valore e i ricavi”,  afferma Russ Fadel, presidente di ThingWorx. “Siamo entusiasti di collaborare con Analog Devices e tentare di risolvere le sfide delle infrastrutture IoT quali connettività, comunicazioni e altri servizi fondamentali, in modo che i clienti possano concentrare il loro tempo ed energie nello sviluppo di applicazioni IoT in grado di creare valore”.

ADI offre un ampio portafoglio di circuiti integrati (IC) per l’elaborazione di segnali digitali (DSP), analogici e misti, utilizzati in quasi tutti i tipi di apparecchiature elettroniche. Adottati da oltre 100.000 clienti in tutto il mondo, i prodotti di elaborazione del segnale ADI svolgono un ruolo fondamentale per la conversione, il condizionamento e l’elaborazione di dati in tempo reale come ad esempio temperatura, pressione, suono, luce, velocità e movimento, trasformandoli in segnali elettrici da utilizzare in una vasta gamma di dispositivi elettronici.

“La nostra Vision nell’era dell’IoT è quella di aiutare le aziende a sfruttare il potere dei dati generati dai sensori attraverso prodotti intelligenti e connessi”, dice Martin Cotter, vice president di Analog Devices per i settori healthcare, consumer e IoT. “Grazie alla collaborazione con ThingWorx, miglioreremo l’esperienza dei nostri clienti caricando i dati nella piattaforma IoT ThingWorx per ottenere applicazioni IoT veloci, ricche e interattive, dashboard in tempo reale, workspace collaborativi e interfacce mobili più veloci che mai”.

Il programma di partnership ThingWorx si basa su attività di coinvolgimento e formazione per i partner del settore tecnologico, integratori di sistemi e consulenti che completano la piattaforma IoT di ThingWorx. I partner ThingWorx possono offrire un valore maggiore ai clienti, grazie all’esperienza in campo IoT e a tecnologie che integrano le soluzioni IoT

ap



Contenuti correlati

  • Hardware e software open source in aiuto ai progetti IoT

    Perché oggi il paradigma di sviluppo open source, nella sua accezione più ampia, comprendente hardware e software, può essere la risposta alle esigenze delle aziende che vogliono ridurre tempi e costi del ciclo di design, per non...

  • Analog Devices: nuovo convertitore A/D SAR a 18 bit e 8 canali

    LTC2358-18 è un convertitore A/D SAR (sampling successive approximation register) a 18 bit e 8 canali con buffer d’ingresso integrati. Realizzato da Linear Technology, acquisita da Analog Devices, questo convertitore permette di ridurre sensibilmente il numero di...

  • IAR Systems e Ayla Networks: partnership per lo sviluppo di prodotti IoT

    IAR Systems ha annunciato una partnership con Ayla Networks, fornitore di una piattaforma IoT, per lo sviluppo e la gestione di prodotti connessi. Il fornitore di strumenti e servizi software per lo sviluppo integrato offre strumenti come...

  • Analog Devices: nuovo convertitore A/D SAR a 18 bit e 8 canali

    LTC2358-18 è un un convertitore A/D SAR (sampling successive approximation register) a 18 bit e 8 canali con buffer d’ingresso integrati. Realizzato da Linear Technology, acquisita da Analog Devices, questo convertitore permette di ridurre sensibilmente il numero...

  • Linear: regolatore switching sincrono step-down da 65V e 8A

    Linear Technology, ora parte di Analog Devices, ha presentato LT8645S, un regolatore switching sincrono step-down da 8A, 65V. La sua architettura Silent Switcher 2 utilizza due condensatori interni e condensatori BST e INTVCC per ridurre al minimo...

  • Oscilloscopi da taschino per IoT

    Cresce l’offerta di strumenti con funzionalità da laboratorio proposti in formati tascabili e costi contenuti, caratteristiche tipiche dei progetti orientati a Internet-of-Things Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di aprile

  • Schneider Electric si allea con Microsoft in ambito cloud

    Schneider Electric ha annunciato in occasione della recente Hannover Messe un’importante evoluzione nella sua collaborazione con Microsoft, che accresce in modo significativo il valore che le due aziende possono offrire ad imprese e organizzazioni di diversi settori....

  • Eurotech: nuova partnership con VMware

    Eurotech annuncia di aver unito le proprie competenze con VMware per poter offrire la tecnologia di VMware a bordo dei propri sistemi IoT permettendo così una migliore assegnazione delle risorse di calcolo per un ambiente più efficiente...

  • Anritsu: partnership con KDDI in ambito IoT

    Anritsu Corporation ha dato il via a una partnership con KDDI per quanto concerne i test riguardanti la connettività e il consumo energetico, secondo gli standard Low Power Wide Area (LPWA) in ambito IoT. Gli standard LTE...

  • Analog Devices: regolatore µModule Silent Switcher da 60V e 3A

    LTM8073 è un regolatore µModule (micromodule) step-down di Analog Devices caratterizzato da un range di tensioni di ingresso fino a 60V. La tensione di uscita è regolabile da 0,8V a 15V, mentre l’efficienza da 24VIN a 5VOUT...

Scopri le novità scelte per te x