Texas Instruments: MCU a memoria unificata a 16 bit

Pubblicato il 4 novembre 2016

Texas Instruments ha presentato un ampliamento della sua offerta di microcontroller (MCU) MSP430 FRAM a bassissima potenza con due nuove famiglie a bassa potenza rivolte a una gran varietà di applicazioni di rilevamento e misurazione.

Le nuove famiglie includono: MCU MSP430FR5994 con 256KB di FRAM e prestazioni 40 volte superiori rispetto ad altre MCU a bassa potenza, in grado di offrire agli sviluppatori funzionalità di elaborazione del segnale digitale (DSP) con un nuovo acceleratore integrato a bassa energia (LEA) facile da usare; MCU MSP430FR2111, le prime a includere memorie FRAM in un piccolo package QFN da 3×3 mm, per l’aggiornamento dei progetti a 8 bit con la gamma ampliata di MCU TI Value Line.

Le nuove MCU ampliano l’offerta di tecnologia a memoria ad accesso casuale ferroelettrica (FRAM) da 2KB a 256KB, ossia una tecnologia a memoria non volatile in grado di offrire una flessibilità ineguagliata e prestazioni a bassissima potenza. Inoltre, l’ecosistema MSP430 FRAM include migliaia di librerie software, note applicative e strutture di driver già esistenti per semplificare lo sviluppo dell’intera gamma.

 

pb



Contenuti correlati

  • La famiglia di MCU PIC32 di Microchip migliora le sue prestazioni

    La nuova famiglia  di microcontroller (MCU) a 32-bit con tecnologia eXtreme Low Power (XLP) di Microchip migliora le performance e riduce i consumi. Siglata PIC32MX1/2 XLP, questa serie di MCU è destinata a tecnologie indossabili, reti di...

  • Texas Instruments semplifica l’implementazione della tecnologia DLP Pico

    TI ha annunciato il modulo di valutazione DLP LightCrafter Display 2000 (EVM) e il chipset DLP2000 per facilitare la realizzazione di progetti che usano la tecnologia DLP. Questa scheda low cost (meno di 100 dollari) permette infatti...

  • Texas Instruments: ultrasuoni per contatori d’acqua “intelligenti”

    Conferire un maggior grado di “intelligenza” ai contatori d’acqua elettronici e meccanici: questo l’obbiettivo che Texas Instruments si è posta con la recente introduzione della famiglia di Mcu MSP430 con fron-end analogico (AFE) integrato per il rilevamento...

  • Le nuove famiglie di microcontroller SAM di Microchip

    Microchip ha presentato due famiglie di microcontroller (MCU) a 32 bit caratterizzate dalla disponibilità di una gamma completa di interfacce per connettività, elevate performance e un sistema di sicurezza hardware-based. Le due famiglie sono siglate rispettivamente SAM...

  • I nuovi microcontroller low power di Silicon Labs

    Silicon Labs ha ampliato la sua gamma di MCU low power EFM32 Gecko con una nuova serie di prodotti per applicazioni industriali come per esempio smart meter, asset tracking, building automation, ma anche per wearable e personal...

  • Da Mouser il processore SimpleLink di Texas Instruments

    Mouser  Electronics annuncia la disponibilità del processore di rete wi-fi CC3120 SimpleLink di Texas Instruments. Parte della piattaforma di microcontroller SimpleLink di TI, il dispositivo CC3120 wi-fi Internet-on-a chip è costituito da un processore di rete wireless...

  • Denso sceglie Cypress per il quadro strumenti della Toyota Camry 2017

    Cypress Semiconductor annuncia che Denso Corporation ha scelto la famiglia di microcontrollori per l’automotive Traveo  di Cypress e la famiglia di memorie Serial NOR di FL-S per abilitare la grafica avanzata nel quadro strumentazione della  Toyota Camry ...

  • MERCATI – Cloud, AI e IoT nel futuro di MPU e MCU

    I microprocessori evolvono alla luce delle esigenze di Cloud Computing e Big Data, mentre il mercato dei microcontrollori si espande trainato dall’IoT Leggi l’articolo su EONews di luglio/agosto

  • Cypress espande il suo portafoglio di MCU automotive

    Cypress ha annunciato la disponibilità dei campioni dei nuovi microcontroller della famiglia Traveo per applicazioni automotive. I nuovi MCU supportano lo standard CAN FD per il networking in-vehicle, che consente lo scambio di elevate quantità di dati...

  • Processori ARM Cortex-M0 per missioni spaziali

    Per la prima volta una MCU resistente alle radiazioni basata su core ARM e progettata esplicitamente per operare in condizioni estreme è stata utilizzata per svolgere un ruolo chiave nell’ambito del progetto Rheme Leggi l’articolo su Elettronica...

Scopri le novità scelte per te x