Texas Instruments: MCU a memoria unificata a 16 bit

Pubblicato il 4 novembre 2016
msp430_chipshot_3nov16

Texas Instruments ha presentato un ampliamento della sua offerta di microcontroller (MCU) MSP430 FRAM a bassissima potenza con due nuove famiglie a bassa potenza rivolte a una gran varietà di applicazioni di rilevamento e misurazione.

Le nuove famiglie includono: MCU MSP430FR5994 con 256KB di FRAM e prestazioni 40 volte superiori rispetto ad altre MCU a bassa potenza, in grado di offrire agli sviluppatori funzionalità di elaborazione del segnale digitale (DSP) con un nuovo acceleratore integrato a bassa energia (LEA) facile da usare; MCU MSP430FR2111, le prime a includere memorie FRAM in un piccolo package QFN da 3×3 mm, per l’aggiornamento dei progetti a 8 bit con la gamma ampliata di MCU TI Value Line.

Le nuove MCU ampliano l’offerta di tecnologia a memoria ad accesso casuale ferroelettrica (FRAM) da 2KB a 256KB, ossia una tecnologia a memoria non volatile in grado di offrire una flessibilità ineguagliata e prestazioni a bassissima potenza. Inoltre, l’ecosistema MSP430 FRAM include migliaia di librerie software, note applicative e strutture di driver già esistenti per semplificare lo sviluppo dell’intera gamma.

pb



Contenuti correlati

  • ti_dac8775_chipshot_08mar17
    Texas Instruments: DAC a quattro canali con power management adaptive

    Texas Instruments (TI) ha presentato un convertitore digitale/analogico (DAC) a 16 bit che funziona su un singolo rail di alimentazione tra 12 e 36 V grazie a un convertitore buck/boost integrato che genera tutte le alimentazioni interne...

  • 32-bit-mcu-with-330-dmips-1384764590
    Microcontrollori a 32 bit per applicazioni a basso consumo

    Nonostante continui imperterrito il successo dei microcontrollori a 8 bit, sembra arrivato anche per i 32 bit un buon momento di mercato. In effetti, il basso costo e i bassi consumi delle architetture a 8 bit le...

  • renesas-ren0672_rh850_v1r-m
    Renesas: microcontroller per sistemi ADAS automotive

    Renesas ha annunciato il microcontrollore RH850/V1R-M, il primo prodotto dalla serie RH850/V1R. Questo nuovo componente, destinato essenzialmente ad applicazioni ADAS e per veicoli a guida autonoma, integra un DSP programmabile ottimizzato, un processore dual core G3MH (una...

  • ti
    Texas Instruments: primi amplificatori operazionali di precisione nanopower

    I nuovi amplificatori operazionali (op-amp) di precisione nanopower di Texas Instruments offrono basse correnti di quiescenza, anche di soli 320 nA, e fanno parte di una famiglia composta da quattro dispositivi a bassissima potenza. Il consumo, infatti,...

  • figura_1
    I vantaggi della tecnologia a 40 nm per la realizzazione dei cruscotti delle auto

    L’integrazione di display grafici sofisticati nel cruscotto è una tecnica ampiamente collaudata e utilizzata dai costruttori di automobili di fascia alta per differenziare e rendere più attraenti i loro modelli. Audi, ad esempio, ha ottenuto recensioni entusiastiche...

  • ren0662_rx65n_651
    Renesas: microcontrollori a 32-bit

    Renesas Electronics ha reso disponibili due nuovi gruppi di microcontrollori (MCU) a 32-bit, RX65N e RX651, ora modelli di punta nell’ambito della famiglia RX. I dispositivi dei gruppi RX65N/RX651, trovano ampio utilizzo nei più svariati campi applicative quali, macchinari industriali...

  • Buone le prospettive per le MCU

    Anche se nel 2015 il mercato delle MCU è rimasto sostanzialmente piatto, con una crescita inferiore al punto percentuale, le previsioni per il futuro sono più rosee. Secondo una recente analisi di IC Insights, questo comparto è...

  • I vantaggi della tecnologia a 40 nm per la realizzazione dei cruscotti delle auto

    L’utilizzo di MCU ad alto grado di integrazione, come i dispositivi della serie Traveo di Cypress Semiconductor, permette ai costruttori di automobili di fascia medio/bassa di realizzare cruscotti nettamente migliori rispetto a quelli tradizionali basati su tecnologie...

  • ren0655_rl78g11
    Renesas: microcontrollori a basso consumo

    Renesas Electronic ha annunciato la serie di microcontrollori (MCU) RL78/G11, un gruppo di MCU a basso consumo e in package ridotti che permetteranno agli utenti di eseguire facilmente e molto velocemente prototipazioni e sviluppo di sistemi che supportano hub...

  • trace32_supports_ti_embedded_vision_engine
    Lauterbach: TRACE32 supporta Embedded Vision Engine (EVE) di TI

    Lauterbach ha annunciato di aver esteso le funzionalità di debug del noto sistema di sviluppo TRACE32. L’estensione consiste nella possibilità di debug dei core ARP32 all’interno di EVE, motore di elaborazione ottimizzato per la visione nei dispositivi...

Scopri le novità scelte per te x