Rittal e Hewlett Packard: data center modulari per IoT e Edge Computing

Pubblicato il 3 luglio 2017

Rittal avvierà una partnership con Hewlett Packard Enterprise (HPE) per offrire congiuntamente soluzioni di data center modulari per il mercato globale.

Nell’ambito di questo accordo, il portafoglio Rittal di soluzioni modulari e scalabili – dai micro data center ai data center scalabili integrati in container –  andrà a integrarsi con i servizi tecnologici Pointnext di HPE per una offerta di portata globale.

Questa partnership permetterà ai clienti di accedere a soluzioni IT complete, fruire di servizi, prodotti e consulenze specialistiche per poter trarre i massimi benefici dalla combinazione di IoT ed Edge Computing.

Con la firma di questo accordo Rittal e HPE si focalizzano sui mercati che richiedono soluzioni ibride, cloud e di Edge computing secondo il principio “plug and play”. Tra i vantaggi per il cliente agilità, tecnologie conosciute e testate, messa in opera rapida e snello, efficienza energetica e benefici anche per quanto riguarda i costi.

“Per Rittal Hewlett Packard Enterprise è un partner importante che ci permette di migliorare l‘accesso ai mercati, in particolare quando si tratta di fornire ai clienti soluzioni data center high-end personalizzabili in tempi rapidi”, ha dichiarato Andreas Keiger, della divisione vendite di Rittal.

Brian Whelan, direttore generale Data Center Facilities di HPE, ha commentato i vantaggi dell’accordo: “Il sistema a moduli di Rittal per le infrastrutture IT si sposa perfettamente con la nostra offerta e le nostre competenze. E questo ci aiuta a valorizzare l’esperienza dei clienti con una offerta di servizi fluida e senza interruzioni”.

ap



Contenuti correlati

  • Lemonbeat Studio 2.0 accelera lo sviluppo di terminali intelligenti IoT

    Lemonbeat GmbH ha presentato una nuova versione della sua suite software Lemonbeat Studio 2.0 per lo sviluppo rapido di dispositivi terminali intelligenti per applicazioni Internet of Things (IoT). I dispositivi intelligenti consentono di ridurre in modo significativo...

  • Keysight collabora con i principali centri di ricerca

    Misurare i rumori con precisione nei nuovi dispositivi elettronici da utilizzare in IoT, 5G. Questo è lo scopo della collaborazione di Keysight Technology con i principali centri di ricerca. Il rumore è uno dei principali fattori limitanti...

  • Come alimentare in modo efficiente i sensori per applicazioni IoT

    I sensori utilizzati in ambito Internet of  Things devono essere alimentati per svariati anni senza manutenzione: grazie a soluzioni innovative come quelle proposte da Recom è possibile risolvere in modo efficiente questa complessa sfida Leggi l’articolo su...

  • Connettività in ambito automotive

    Le applicazioni IIoT diventano indispensabili non solo per migliorare la sicurezza a bordo degli autoveicoli e abbattere il traffico nelle metropoli ma anche per concepire nuovi servizi gestibili con le piattaforme cloud Leggi l’articolo su Elettronica Oggi...

  • Eurotech e Alten Calsoft Labs: partner per l’IoT

    Eurotech annuncia una partnership con Alten Calsoft Labs, azienda che si occupa di servizi di trasformazione digitale, consulenza tecnologica, IT aziendale e ingegneria di prodotto e che offre le migliori soluzioni in ambito IoT per segmenti verticali...

  • Toshiba: cosa ha in serbo il 2018?

    Oggi le aziende devono adottare sempre più velocemente le nuove tecnologie per essere competitive e pronte per il futuro. Il ruolo dei CIO sta diventando sempre più determinante nella definizione delle esigenze aziendali e nell’implementazione della tecnologia...

  • Connettività in ambito automotive

    Le applicazioni IIoT diventano indispensabili non solo per migliorare la sicurezza a bordo degli autoveicoli e abbattere il traffico nelle metropoli ma anche per concepire nuovi servizi gestibili con le piattaforme cloud Leggi l’articolo su Elettronica Oggi...

  • I trend da tenere sott’occhio nel 2018

    Quali sono i trend già emersi nel 2017, che “andranno per la maggiore” nel 2018? Il 2017 è stato un anno decisamente interessante per le nuove tecnologie che hanno avuto un forte impatto in molti settori, dai pagamenti...

  • Collaborazione tra Analog Devices e Siemens sull’IoT

    Analog Devices e Siemens collaborano per lo sviluppo di sistemi ‘dai sensori al cloud’,  per MindSphere, il sistema operativo aperto per l’Internet delle Cose basato su cloud di Siemens. MindSphere consente alle industrie di migliorare l’efficienza dei...

  • Maxim: un ‘DNA’ rende inattaccabili i dispositivi IoT

    NeI mondo i cyberattacchi figurano sempre più tra le notizie di cronaca sui vari media e, anche in termini economici, il dilagare delle minacce informatiche sta causando danni sempre maggiori: la società di ricerche Cybersecurity Ventures stima...

Scopri le novità scelte per te x