Progettare con amplificatori a basso rumore

Poiché è impossibile realizzare un amplificatore operazionale ideale, bisogna scegliere con grande attenzione l’amplificatore operazionale più adatto al particolare progetto considerato

Pubblicato il 21 febbraio 2017

Le leggi della fisica impediscono di realizzare l’amplificatore operazionale ideale, ossia caratterizzato da precisione ottimale, rumore nullo, valore infinito del guadagno ad anello aperto, dello slew rate e del prodotto guadagno x larghezza di banda. Ma ci si aspetta che gli amplificatori di generazioni successive siano migliori di quelli precedenti. Senza dimenticare gli amplificatori operazionali a basso rumore 1/f?

Risalendo alquanto indietro nel tempo, nel 1985 George Erdi di Linear Technology progettò LT1028, che per oltre 30 anni è rimasto l’amplificatore operazionale con minimo rumore di tensione disponibile a bassa frequenza: densità della tensione di rumore all’ingresso pari a 0,85 nV/√Hz a 1 kHz e tensione di rumore all’ingresso pari a 35 nVP-P da 0,1 Hz a 10 Hz. Ma solo lo scorso anno un nuovo amplificatore, LT6018, è riuscito a sfidare la supremazia di LT1028 garantendo tensione di rumore all’ingresso uguale a 30 nVP-P da 0,1 Hz a 10 Hz e frequenza di taglio pari a 1Hz, sebbene in un’ampia banda di frequenza la densità della tensione di rumore sia uguale a 1,2 nV/√Hz.

Ne consegue che LT6018 è la scelta ideale in applicazioni a frequenza più bassa in cui si richiede rumore inferiore, mentre LT1028 assicura prestazioni migliori per molte applicazioni a larga banda, come illustrato nella figura 1.

Leggi l’articolo completo su Elettronica Oggi di gennaio/febbraio

Brian Black, Product Marketing manager, Signal Conditioning Products, Linear Technology - Glen Brisebois, Senior Applications engineer, Signal Conditioning Products, Linear Technology



Contenuti correlati

  • Analog Devices: nuovo convertitore A/D SAR a 18 bit e 8 canali

    LTC2358-18 è un convertitore A/D SAR (sampling successive approximation register) a 18 bit e 8 canali con buffer d’ingresso integrati. Realizzato da Linear Technology, acquisita da Analog Devices, questo convertitore permette di ridurre sensibilmente il numero di...

  • Analog Devices: nuovo convertitore A/D SAR a 18 bit e 8 canali

    LTC2358-18 è un un convertitore A/D SAR (sampling successive approximation register) a 18 bit e 8 canali con buffer d’ingresso integrati. Realizzato da Linear Technology, acquisita da Analog Devices, questo convertitore permette di ridurre sensibilmente il numero...

  • Driver LED a bassa EMI sincrono con interruttori integrati e regolazione PWM interna

    Le più recenti soluzioni LED richiedono driver compatti, efficienti, a basso rumore, con elevati rapporti di dimmerazione e funzioni avanzate di protezione dai guasti Leggi l’articolo completo su EO Lighting di marzo

  • Linear: controller bidirezionale per la protezione dei circuiti

    LTC4368 di è un controller per la protezione dei circuiti che garantisce livelli di tensione e corrente sicuri per i componenti elettronici da 2,5V a 60V utilizzati nei sistemi automotive, industriali e portatili alimentati a batteria. Il consumo...

  • Linear: nuovi amplificatori operazionali rail-to-rail

    I nuovi dispositivi LTC6258/59/60  e LTC6261/62/63  di Linear Technology sono amplificatori operazionali singoli/doppi/quadrupli caratterizzati da una elevata efficienza energetica che fanno parte di una famiglia che spazia da modelli con prodotto GBW (Gain-Bandwidth) di 1,3MHz e corrente...

  • Sicurezza e affidabilità: due elementi fondamentali per le reti wireless IoT

    L’affidabilità della trasmissione dati e della sicurezza della rete nelle applicazioni IoT in ambito industriale è fondamentale ed è determinante nella fase di selezione di una soluzione wireless Leggi l’articolo su Embedded di febbraio

  • I vantaggi della qualificazione congiunta dei nuovi dispositivi di memoria

    I progettisti che operano nel settore automotive sono costantemente sottoposti a sollecitazioni in conflitto tra di loro. Da un lato sono impegnati nella ricerca di nuovi prodotti e tecnologie in grado di aiutarli a risolvere le problematiche...

  • Moduli PoL: comprendere i parametri chiave

    Il marketing è sicuramente una leva potente per le aziende che permette di evidenziare differenze e vantaggi dei loro prodotti rispetto alla concorrenza. Le domande che solitamente un progettista si pone sono di questo tipo: “I vantaggi...

  • COVER STORY RECOM – “Energy Harvesting” dal lato trasmettitore

    Pur essendo già arrivato alla migliore “età pensionabile”, il segnale di uscita in tensione di 4-20 mA continua a essere lo standard indiscusso della tecnica dei processi e di regolazione. Da quando i processori di segnali preparano dati...

  • TECH FOCUS – Strumenti di test da banco

    La modularità è fondamentale per le attrezzature di test che oggi devono potersi adattare alle mutevoli forme d’onda dei segnali per offrire un’ampia gamma di opzioni in grado di soddisfare più tipologie di progettisti e collaudatori L’articolo...

Scopri le novità scelte per te x