Murata: nuovo induttore per applicazioni PoC automotive

Pubblicato il 2 gennaio 2018

Murata ha presentato il primo modello di una nuova serie di induttori utilizzabili nei circuiti PoC (Power Over Coaxial) per applicazioni automotive.

La famiglia LQW32FT permette di utilizzare un unico induttore al posto dei numerosi componenti richiesti in precedenza. In questo modo si riduce lo spazio occupato e quindi le dimensioni complessive di un sistema, oltre a diminuire la resistenza totale in continua.

Gli induttori della famiglia LQW32FT offrono elevati valori di impedenza in una banda di frequenza compresa tra 4 MHz e 1 GHz (47 µH). Per il momento è disponibile la versione con valore di induttanza di 47 µH in un package a montaggio superficiale in formato 1210 (3,2 x 2,5 mm). La temperatura operativa è compresa tra -55 e +125 °C.

La serie LQW32FT sarà ampliata con l’introduzione di nuovi modelli adatti a supportare applicazioni che prevedono la trasmissione di segnali a velocità ancora maggiori. Il nuovo induttore è già disponibile in volumi di produzione.

 

 

 

 

 

 

 

 



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x