Murata: condensatori SMD di tipo Y1

Pubblicato il 26 maggio 2017

Murata ha annunciato una nuova serie di condensatori di sicurezza SMD di tipo Y1. Questi componenti sono utilizzabili per la realizzazione di alimentatori AC-DC a basso profilo utilizzati in apparecchiature audio/video (A/V) compatte oppure sistemi di illuminazione a LED.

Grazie al loro formato, i nuovi condensatori di Murata sono compatibili con il montaggio superficiale mediante saldatura a reflow, e quindi non risulta più necessario prevedere una distanza di isolamento nella parte sottostante della scheda PCB. Ciò contribuisce in modo significativo a ridurre il profilo di alimentatori.

Di dimensioni pari a 11,4x6x2,5 mm (lunghezza x larghezza x spessore), questi condensatori possono operare nell’intervallo di temperatura compreso tra -40 e 125 ºC.

Sono disponibili modelli con valori di capacità compresa tra 10 e 1500 pF e con tensioni nominali di 250 e 300 VAC (RMS).

I condensatori della famiglia DK1 soddisfano ai requisiti degli standard di certificazione definiti da UL (UL 60384-14), ENEC (EN 60384-14), CQC (IEC 60384-14) e KTC (KC 60384-14).



Contenuti correlati

  • I più recenti convertitori DC-DC di Murata sono disponibili da TTI

    Il distributore TTI ha annunciato la disponibilità dei nuovi convertitori DC-DC Murata della serie IR progettati specificamente per l’uso in applicazioni ferroviarie. Questi componenti sono disponibili in due varianti. La serie IRQ è un modulo convertitore DC-DC...

  • Murata: nuovo induttore per applicazioni PoC automotive

    Murata ha presentato il primo modello di una nuova serie di induttori utilizzabili nei circuiti PoC (Power Over Coaxial) per applicazioni automotive. La famiglia LQW32FT permette di utilizzare un unico induttore al posto dei numerosi componenti richiesti...

  • Murata: convertitori DC-DC per applicazioni in ambienti critici

    Murata Power Solutions ha realizzato una serie di convertitori DC-DC non isolati a tre terminali appositamente concepiti per l’impiego in ambienti critici. La serie di convertitori OKI-78SR-E è composta da tre moduli a uscita singola con tensione...

  • European MEMS & Sensors Summit 2017

    Si è concluso il 22 settembre l’European MEMS & Sensors Summit 2017, evento organizzato da SEMI, che si è svolto a Grenoble (Francia ) insieme alla prima edizione dell’European Imaging & Sensors Summit di MSIG (MEMS &...

  • Murata: convertitore DC-DC switching a 12V

    Murata ha ampliato la sua gamma di convertitori DC-DC per applicazioni embedded con un modello a 12V. La serie è quella siglata OKI-78SR ed è composta da componenti switching di potenza non isolati. Il nuovo modello (OKI-78SR-12/1.0-W36-C)...

  • Il ruolo dei “supercapacitors” nel progetto dei futuri sistemi energetici

    Nel volgere di pochi anni, dispositivi che non integravano a bordo nessun componente o circuito elettronico – e ovviamente non prevedevano alcun tipo di capacità di elaborazione delle informazioni – sono divenuti sempre più “intelligenti” entrando a...

  • Future, Cypress e Murata presentano il kit Nebula per IoT

    Future Electronics ha annunciato insieme ai  partner Cypress Semiconductor e Murata la disponibilità del kit di sviluppo Nebula per applicazioni IoT. Nebula è una scheda “IoT cloud ready” (ovvero che permette di gestire le applicazioni IoT in...

  • Murata: tag RAIN RFID per applicazioni embedded

    Murata ha integrato un chip RFID RAIN e un’antenna dando così vita a un tag RFID completo da utilizzare con oggetti di piccole dimensioni. Il nuovo modulo RFID LXMSJZNCMF-198 RAIN può infatti essere utilizzato come un tag...

  • Murata: nuovo tag RAIN RFID per l’uso su superfici metalliche

    Murata ha presentato LXFLANMXMG-003, un tag RAIN RFID espressamente ideato per l’utilizzo su componenti e superfici metalliche. Per superare i problemi di riflessione del segnale emesso dal lettore e di interferenza nelle comunicazioni tra il tag e...

  • Un’alleanza industriale che supera il concetto di compatibilità meccanica per offrire sistemi di potenza versatili

    Il neologismo coopetizione (co-opetition) non è sicuramente nuovo e fa riferimento alle modalità secondo le quali aziende in competizione tra di loro possono comunque co-operare con l’obiettivo di migliorare le tecnologie che vengono utilizzate nei settori in...

Scopri le novità scelte per te x