Moduli PoL: comprendere i parametri chiave

Un’analisi ragionata dei parametri che influenzano la scelta di un convertitore dc-dc di tipo PoL: efficienza, capacità di uscita, schemi di compensazione e requisiti di raffreddamento

Pubblicato il 20 febbraio 2017

Il marketing è sicuramente una leva potente per le aziende che permette di evidenziare differenze e vantaggi dei loro prodotti rispetto alla concorrenza. Le domande che solitamente un progettista si pone sono di questo tipo: “I vantaggi illustrati fanno veramente la differenza per la particolare applicazione considerata?. “È veramente importante che un prodotto sia più piccolo, veloce, resistente?”. Come succede nella maggioranza dei casi, la risposta è: “Dipende”.

Obbiettivo di questo articolo è cercare di comprendere realmente alcune delle differenze chiave relative alle prestazioni di convertitori dc-dc di tipo PoL (Point of Load) e la correlazione con le esigenze di un progetto specifico, al di là delle specifiche dettate dalle esigenze del marketing. Efficienza, capacità di uscita, schemi di compensazione e requisiti di raffreddamento saranno gli elementi presi in considerazione.

Leggi l’articolo completo su Elettronica Oggi di gennaio/febbraio

Aaron Yarnell, Field Applications Engineering manager, CUI



Contenuti correlati

  • CUI: alimentatori da 300W per applicazioni medicali

    Il Power Group di CUI ha annunciato una serie di alimentatori AC-DC da 300 W a singola uscita destinati a applicazioni medicali. Siglati VMS-300A e VMS-300A-CNF, questi alimentatori sono caratterizzati da un package compatto, elevata efficienza e...

  • CUI: nuovi alimentatori AC-DC da 300W

    CUI ha ampliato la sua famiglia VOF, costituita da alimentatori AC-DC, con una serie di prodotti caratterizzati da una potenza di 300W e dimensioni compatte. I nuovi alimentatori utilizzano un package di tipo open-frame (modelli VOF-300) o...

  • CUI: nuova serie di moduli Peltier

    CUI ha annunciato la disponibilità dei suoi moduli Peltier basati su una nuova struttura, chiamata arcTEC, che combina resina termicamente conduttiva interposta tra ceramica e rame su lato freddo del modulo, lega per saldatura ad alta temperatura...

  • I vantaggi della qualificazione congiunta dei nuovi dispositivi di memoria

    I progettisti che operano nel settore automotive sono costantemente sottoposti a sollecitazioni in conflitto tra di loro. Da un lato sono impegnati nella ricerca di nuovi prodotti e tecnologie in grado di aiutarli a risolvere le problematiche...

  • Progettare con amplificatori a basso rumore

    Le leggi della fisica impediscono di realizzare l’amplificatore operazionale ideale, ossia caratterizzato da precisione ottimale, rumore nullo, valore infinito del guadagno ad anello aperto, dello slew rate e del prodotto guadagno x larghezza di banda. Ma ci...

  • Power blog – Il cloud richiede un’alimentazione efficiente

    La memorizzazione e l’elaborazione dei dati utilizzando servizi basati su cloud sono elementi essenziali per un funzionamento efficiente di un gran numero di attività aziende: si tenga presente che non si tratta solamente delle attività più ovvie...

  • COVER STORY RECOM – “Energy Harvesting” dal lato trasmettitore

    Pur essendo già arrivato alla migliore “età pensionabile”, il segnale di uscita in tensione di 4-20 mA continua a essere lo standard indiscusso della tecnica dei processi e di regolazione. Da quando i processori di segnali preparano dati...

  • TECH FOCUS – Strumenti di test da banco

    La modularità è fondamentale per le attrezzature di test che oggi devono potersi adattare alle mutevoli forme d’onda dei segnali per offrire un’ampia gamma di opzioni in grado di soddisfare più tipologie di progettisti e collaudatori L’articolo...

  • Alimentatori: 10 consigli pratici

    Anche se a ragione gli alimentatori sono considerati dispositivi abbastanza semplici, nel seguente articolo vengono illustrati alcuni suggerimenti che permettono di migliorare funzionamento e possibilità di misura L’articolo completo su Elettronica Oggi di gennaio/febbraio

  • CUI: connettore Micro USB impermeabile

    L’Interconnect Group di CUI ha annunciato l’introduzione del connettore jack UJ2W MIBH 4 SMT, un componente Micro USB Type B impermeabile. Il livello di protezione è IPX7 mentre i terminali di contatto, realizzati in lega di rame...

Scopri le novità scelte per te x