Mentor Graphics anticipa la legge di Moore e lancia Veloce Strato

La piattaforma di emulazione risponde al trend tecnologico che nel 2022 porterà a 15 miliardi di gate (15 BG) la capacità di un singolo chip

Pubblicato il 17 febbraio 2017

Entro sei anni, nel 2022, i chip più potenti raggiungeranno la capacità di 15 miliardi di gate (15 BG), e Mentor Graphics risponde già da oggi a questo trend di mercato, con l’annuncio della piattaforma di emulazione Veloce Strato. Quest’ultima rappresenta la terza generazione, ‘data center friendly’, della tecnologia di Mentor nel settore e, sottolinea la società, è la sola a possedere una completa scalabilità a livello software e hardware.

In figura: La roadmap della piattaforma di emulazione Veloce Strato

Come parte dell’annuncio, Mentor introduce nell’offerta anche l’emulatore ad alta capacità Veloce StratoM e il sistema operativo ‘enterprise-level’ Veloce Strato OS.

Dopo questo nuovo annuncio, illustra nella propria presentazione Jean-Marie Brunet, senior marketing director della Emulation Division di Mentor Graphics Corporation, la piattaforma Veloce si posiziona come l’unica in grado di scalare la capacità per rispondere alle esigenze di progettazione dei clienti, la sola piattaforma con una roadmap che traguarda fino a 15 miliardi di gate. Per tali caratteristiche, sintetizza Brunet, Veloce Strato è la piattaforma con la miglior roadmap di emulazione esistente nel comparto.

3-jean-marie-brunet

Jean-Marie Brunet, senior marketing director della Emulation Division di Mentor Graphics Corporation

L’emulatore Veloce StratoM, attualmente in loco presso i maggiori clienti, raggiunge la capacità di 2,5 BG a pieno regime ma, tramite il collegamento a Veloce Strato, la capacità totale può essere incrementata in funzione del numero di emulatori connessi.

2-veloce-strato_graphic-2

Veloce StratoM, Veloce Strato OS e le sinergie con Veloce Strato

Veloce StratoM dispone di slot per 64 AVB (Advanced Verification Boards) e, a pieno carico, consuma fino a 50 KW (22,7 W/Mgate) di potenza. Altri miglioramenti delle prestazioni, precisa Mentor, includono: un throughput totale fino a 5X, un ‘time to visibility’ fino a 10X (il più rapido tempo di debug), un ‘compilation time’ fino a 3X (con un tasso di successo del 100%) e una ‘co-model bandwidth’ fino a 3X.

In aggiunta, il sistema operativo Veloce Strato OS, forma la fondazione per una infrastruttura comune, dedicata a tutte le applicazioni hardware e software di Veloce Strato. Veloce Strato OS è indipedente dalla piattaforma hardware, in modo da rendere le Veloce Apps e le Veloce Protocol Solutions intercambiabili tra piattaforme hardware differenti. Questo include, ad esempio, Veloce Apps come le popolari e riconosciute Veloce Power App e Veloce DFT App, e Veloce Protocol Solutions come Veloce VirtuaLAB, iSolve e i ‘soft models’. Veloce Strato OS è inoltre concepito per funzionare come un front-end comune per un’ampia gamma di soluzioni, fornendo un approccio unitario e conveniente in grado di spaziare dalle attività di verifica e quelle di prototipazione e validazione.

Mentor ha anche commentato i primi risultati raggiunti dalla sperimentazione della piattaforma. “Siamo entusiasti di annunciare la nuova piattaforma Veloce Strato, e altrettanto lieti che Veloce StratoM sia già nelle mani dei nostri maggiori clienti” ha dichiarato Eric Selosse, vice president e general manager della Mentor Emulation Division. “Il feedback iniziale è molto positivo, ed esiste una chiara indicazione che la piattaforma Veloce Strato definisce una roadmap verso i 15 BG, un requisito richiesto dal mercato della emulazione per i prossimi cinque anni e oltre”.

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

  • Misure di sicurezza avanzate per i dispositivi medicali indossabili

    Nell’ambito del settore sanitario è di fondamentale importanza che la memorizzazione e la trasmissione delle informazioni personali avvenga in un formato che consenta l’accesso ad esse in tempo reale ma al contempo garantisca robusti livelli di protezione che...

  • DFT XJTAG per Mentor Graphics PADS

    È disponibile gratuitamente per tutti gli utenti di Mentor Graphic PADS Schematic Design VX.2.1 o superiore un nuovo software DFT (Design for Test) sviluppato da XJTAG. Questo plugin evita costose revisioni rilevando eventuali errori già in fase...

  • Siemens completa l’acquisizione di Mentor Graphics

    Siemens ha acquisito Mentor Graphics, inglobandola all’interno di Siemens PLM Software, completando così la sua offerta di soluzioni software per tutta la filiera della produzione elettronica. “L’intera suite dei prodotti EDA offerti da Mentor ha un’importanza critica per la nostra visione...

  • Con Xpedition, Mentor Graphics potenzia la collaborazione tra team di sviluppo

    Nell’era dei ’sistemi di sistemi’, la crescente complessità dei sistemi elettronici costituiti da molteplici schede interconnesse, e creati attraverso attività di progettazione separate, finisce per sfavorire la collaborazione tra team di design multidisciplinari, genera costosi errori di...

  • Mentor Graphics espande ancora la piattaforma PADS

    Nei sistemi elettronici la densità tecnologica e complessità delle schede PCB (printed circuit board) sta crescendo in maniera esponenziale, e comportando in fase di design l’analisi e l’inclusione nel progetto di requisiti tecnici che spaziano in diversi...

  • Mentor Graphics, arriva il power tester per il mercato EV/HEV

    Le consegne sono programmate per questa estate, ma Mentor Graphics è già pronta ad accettare ordini per il MicReD Power Tester 600A, il cui ingresso nella gamma di soluzioni dell’azienda è stato ufficialmente annunciato in settimana. Questo...

  • Cadlog propone la piattaforma PADS PCB Product Creation di Mentor Graphics

    Mentor Graphics ha annunciato la disponibilità di una piattaforma globale per la creazione di prodotti basata sul software per il PCB Design PADS. Lo scopo di questa piattaforma, disponibile in Italia da Cadlog, è consentire ai singoli...

  • Mentor Graphics: la nuova release di HyperLynx integra più funzionalità in un singolo ambiente unificato

    Mentor Graphics ha rilasciato la nuova versione di HyperLynx, contraddistinta dall’integrazione all’interno di un singolo ambiente unificato di tutte le funzionalità di analisi sia per la Signal sia per la Power Integrity, di quelle per la risoluzione elettromagnetica...

  • Mentor Graphics lancia le ‘Veloce Apps’

    Mentor Graphics annuncia una serie di nuove applicazioni per la propria piattaforma di emulazione Veloce. Le nuove ‘Veloce Apps’ – Veloce Deterministic ICE, Veloce DFT e Veloce FastPath –  affrontano e superano le impegnative sfide presentate dalla verifica...

  • embedded world 2016 – Mentor Graphics

    Mentor Graphics ha annunciato la partecipazione a embedded world 2016 (Hall 4 / 4-422) con le sue ultime soluzioni. Con il crescente interesse verso l’IoT, l’evoluzione di numerosi potenti processori di tipo SoC (System-on-Chip) porta a considerare...

Scopri le novità scelte per te x