Maxim collabora con NVIDIA per i sistemi a guida autonoma e di sicurezza

Pubblicato il 10 gennaio 2018

Al CES 2018, Maxim Integrated annuncia la collaborazione con NVIDIA per realizzare il primo sistema completamente autonomo di livello 5 del settore: la piattaforma NVIDIA DRIVE Pegasus, oltre a NVIDIA DRIVE Xavier per la guida di livello 4.

Le soluzioni di Maxim conformi agli standard Automotive Safety Integrity Level (ASIL) e l’integrazione analogica a elevate prestazioni, che comprendono la tecnologia di nuova generazione Gigabit Multimedia Serial Link (GMSL) con serializzatore e deserializzatore (SerDes), oltre a una soluzione per il monitoraggio del sistema di alimentazione, rappresentano la base flessibile necessaria per soddisfare i requisiti di sicurezza funzionale della piattaforma per guida autonoma di NVIDIA.

Per rispondere alle preoccupazioni dei consumatori in relazione alla sicurezza del conducente nei veicoli a guida autonoma, le case automobilistiche stanno dedicando maggiore attenzione ai requisiti di sicurezza dei sistemi ADAS. I sistemi fondamentali per la sicurezza, che richiedono ridondanza e diagnostica dei guasti, devono soddisfare rigorosi requisiti di sicurezza ASIL. Questi sistemi ADAS hanno bisogno di tecnologie interconnesse, alla base dell’ambiente ricco di dati necessario per l’automobile del futuro. NVIDIA utilizzerà le soluzioni di monitoraggio dell’alimentazione / tensione e la tecnologia SerDes di Maxim, rispondenti agli standard ASIL, per ottenere il primo sistema di guida autonoma di quinto livello del settore, grazie al quale le automobili a guida autonoma diventeranno realtà. https://www.maximintegrated.com/en/markets/automotive/adas.html

La tecnologia GMSL SerDes da 6 Gbps di nuova generazione di Maxim supporta l’elevata velocità di trasmissione dei dati, complesse interconnessioni e requisiti di integrità dei dati per i futuri sistemi ADAS, di infotainment in auto e di guida autonoma. Questa tecnologia presenta inoltre le caratteristiche di sicurezza e la flessibilità necessarie per realizzare sistemi di guida autonoma come le piattaforme DRIVE Pegasus e DRIVE Xavier. Nell’ambito dell’integrazione analogica a elevate prestazioni, Maxim fornisce anche soluzioni di gestione dell’alimentazione di classe automobilistica a bassa  IQ.

“La nuova generazione della tecnologia GMSL SerDes di Maxim, la capacità di integrazione analogica e il forte legame con il mercato automobilistico sono gli ingredienti giusti per perfezionare la piattaforma di supercomputer di NVIDIA”, ha dichiarato Randall Wollschlager, vice president del settore Automotive di Maxim Integrated.

“La piattaforma NVIDIA DRIVE IA, che è scalabile con configurazioni dal Super Level 2 fino alle funzioni di guida completamente autonoma di livello 5, ha bisogno di aggregazione e trasmissione a banda larga dei dati delle videocamere”, ha affermato Gary Hicok, senior vice president del settore Hardware Development di NVIDIA. “Grazie alle soluzioni di sicurezza di Maxim, NVIDIA è in grado di raggiungere i massimi livelli di sicurezza funzionale richiesti dal settore”.



Contenuti correlati

  • CES 2018: un mondo sempre più connesso e (artificialmente) intelligente

    Dall’8 al 12 gennaio il mondo della tecnologia si è dato appuntamento a Las Vegas per CES 2018. Ecco alcuni dei principali trend Leggi l’articolo su EONews di gennaio 

  • CES Las Vegas 2018

    Leggi tutte le novità presentate al CES di Las Vegas 2018  

  • CES 2018: Molex presenta la rete Ethernet automotive da 10 Gbps end-to-end

    In un continuo sforzo per supportare il futuro della mobilità connessa Molex svela la sua più recente soluzione al CES 2018. Molex offrirà dimostrazioni private del suo sistema ecocompatibile di tecnologia dei veicoli connessi con una soluzione backbone...

  • LG presenta l’OLED Canyon al CES di Las Vegas

    Anche quest’anno LG riesce a stupire i visitatori del CES di Las Vegas, con l’LG OLED Canyon, un’installazione che sfrutta la tecnologia e flessibilità dei business display della società.  Il “canyon” curvo lungo circa 27 metri, è formato da 246 business...

  • Netatmo: la casa connessa attraverso Messanger di Facebook

    Al CES 2018 di Las Vegas, Netatmo annuncia due importanti novità: Intuitiv with Netatmo, dispositivo ideato per i termosifoni elettrici connessi, in collaborazione con Groupe Muller, e Netatmo Smart Home Bot, un assistente personale per gestire la...

  • Byton, il suv elettrico presentato al CES 2018

    Il CES 2018 di Las Vegas diventa ad ogni nuova edizione sempre più importante anche per le aziende del settore automotive, tanto che Byton ha scelto questa manifestazione per presentare la sua prima Concept che promette alti livelli...

  • Le novità Samsung al CES 2018 di Las Vegas

    Samsung Electronics ha presentato nella notte italiana al Consumer Electronic Show (CES) di Las Vegas la propria visione e la strategia per il perseguimento di una esperienza IoT (Internet of Things) realmente aperta e intelligente. Grazie ai...

  • Maxim: un ‘DNA’ rende inattaccabili i dispositivi IoT

    NeI mondo i cyberattacchi figurano sempre più tra le notizie di cronaca sui vari media e, anche in termini economici, il dilagare delle minacce informatiche sta causando danni sempre maggiori: la società di ricerche Cybersecurity Ventures stima...

  • Sintonizzazione “distribuita” per la ricezione radio in auto

    Invece di un lungo cavo di antenna che capta disturbi e attenua il segnale, Maxim propone una soluzione che impiega un gruppo di sintonia remoto collocato in prossimità delle antenne Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di settembre

  • Maxim: tool per la progettazione di convertitori DC-DC

    EE-Sim di Maxim è uno strumento gratuito, utilizzabile da progettisti con qualunque livello di competenza, rivolto alla progettazione e simulazione dei convertitori DC-DC. Questo tool è fruibile infatti sia dai principianti, che possono creare progetti in pochi...

Scopri le novità scelte per te x