L’IIoT spinge la crescita dei semiconduttori

Pubblicato il 20 febbraio 2017

Un nuovo rapporto della società di ricerche Semico, “Industrial IoT: Smart Factories and Cities, identifica l’Industrial Internet of Things (IIoT) come una componente importante di quella che sarà la Quarta Rivoluzione Industriale e che andrà a stimolare una profonda trasformazione nell’industria, cambiando il modo di operare delle imprese.

Tradizionalmente, il settore industriale ha rappresentato per il mercato dei semiconduttori solo una piccola parte delle vendite totali. Secondo i dati raccolti dalla SIA  (Semiconductor Industry Association) e dalla WSTS (World Semiconductor Trade Statistics) le vendite di semiconduttori destinate al settore industriale costituiscono solo il 12% dei ricavi totali. Ma tutto questo potrebbe cambiare proprio grazie alla Quarta Rivoluzione Industriale.

Nello specifico, il rapporto di Semico suddivide l’IIoT in due mercati distinti: la produzione intelligente e le infrastrutture. Il segmento manifatturiero ’smart’ include i settori Advanced Process Control, il controllo del processo di produzione, la gestione della supply chain, ERP e MRP.

“Sono tutti parte di un sofisticato processo di monitoraggio, raccolta e valutazione dei dati che sono stati utilizzati in applicazioni di produzione e industriali da decenni. L’ IoT aggiunge un ulteriore livello ai sistemi attuali”, afferma Joanne Itow, responsabile della ricerca. “Il fattore chiave, quello che fa la differenza, per l’IIoT è una maggiore integrazione che combina i servizi di gestione con l’hardware e che fornisce un sistema di monitoraggio migliore così come un più efficiente utilizzo degli impianti esistenti”.

Le infrastrutture sono generalmente associate a progetti pubblici, ma includono anche sistemi di costruzione. Alcune delle aree più evidenti di impatto si pensa riguarderanno l’illuminazione pubblica.

Secondo il rapporto, entro il 2020 i ricavi del mercato dei semiconduttori in ambito IIoT cresceranno a un tasso CAGR del 7,7%; le micro logiche costituiranno il 19% del fatturato industriale totale; i ricavi dei MEMS per applicazioni industriali ricavi saranno più che raddoppiati.



Contenuti correlati

  • Hardware e software open source in aiuto ai progetti IoT

    Perché oggi il paradigma di sviluppo open source, nella sua accezione più ampia, comprendente hardware e software, può essere la risposta alle esigenze delle aziende che vogliono ridurre tempi e costi del ciclo di design, per non...

  • IAR Systems e Ayla Networks: partnership per lo sviluppo di prodotti IoT

    IAR Systems ha annunciato una partnership con Ayla Networks, fornitore di una piattaforma IoT, per lo sviluppo e la gestione di prodotti connessi. Il fornitore di strumenti e servizi software per lo sviluppo integrato offre strumenti come...

  • Oscilloscopi da taschino per IoT

    Cresce l’offerta di strumenti con funzionalità da laboratorio proposti in formati tascabili e costi contenuti, caratteristiche tipiche dei progetti orientati a Internet-of-Things Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di aprile

  • Eurotech: nuova partnership con VMware

    Eurotech annuncia di aver unito le proprie competenze con VMware per poter offrire la tecnologia di VMware a bordo dei propri sistemi IoT permettendo così una migliore assegnazione delle risorse di calcolo per un ambiente più efficiente...

  • Anritsu: partnership con KDDI in ambito IoT

    Anritsu Corporation ha dato il via a una partnership con KDDI per quanto concerne i test riguardanti la connettività e il consumo energetico, secondo gli standard Low Power Wide Area (LPWA) in ambito IoT. Gli standard LTE...

  • Progettazione delle sorgenti luminose per i test sui semiconduttori

    In questo articolo saranno descritti alcuni tra i parametri più importanti presenti nei datasheet dei diodi a emissione luminosa (LED) che costituiscono la base di molte sorgenti luminose utilizzate nei test: la comprensione di tali parametri è...

  • Swissbit: soluzioni di memoria per IIoT

    Le applicazioni per l’Industrial Internet of Things (IIoT) necessitano di memorie particolarmente affidabili per eseguire il boot e ospitare i dati, ma anche sicure per proteggere le informazioni e le comunicazioni. Swissbit propone le schede SD MLC...

  • Investimenti in chip: previsto aumento del 6% nel 2017

    È un momento favorevole per l’industria dei semiconduttori. Secondo la società di ricerche IC Insights, il totale degli investimenti in conto capitale dell’industria dei chip aumenterà del 6% nel 2017, raggiungendo quota 73,2 miliardi di dollari. Circa...

  • ‘Reach Further’, la nuova campagna di branding di Avnet

    Con l’obiettivo di aiutare i clienti a navigare in un panorama tecnologico in continua evoluzione, Avnet ha presentato ‘Reach Further’, la sua nuova campagna di branding globale. Reach Further riflette la trasformazione aziendale di Avnet così come...

  • Semiconduttori: vendite in crescita del 5,9% a febbraio

    In Europa, le vendite di semiconduttori sono state di 2,819 miliardi di dollari lo scorso mese di febbraio, con un incremento del 5,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, secondo quanto riferito da Esia (European Semiconductor Industry Association),...

Scopri le novità scelte per te x