Lauterbach: TRACE32 anche per core RISC-V

Pubblicato il 7 novembre 2017

Lauterbach e SiFive, il fornitore fabless di semiconduttori personalizzati, hanno annunciato la disponibilità del tool TRACE32 di Lauterbach per il debug dei core IP RISC-V E31 ed E51 di SiFive, basati sull’architettura ISA RISC-V.

Il supporto di TRACE32 ai core di SiFive contribuisce ad ampliare ultrioremnte l’ecosistema RISC-V. TRACE32 di Lauterbach gestisce il debug multicore sui singoli thread hardware dei core SiFive, permettendo il debug a partire dal vettore di reset, consentendo l’analisi del codice di startup e di altre funzioni chiave.

Inoltre Lauterbach permette il debug sia ad alto livello che in assembler per un’ampia gamma di estensioni standard ISA, come le istruzioni compresse e i floating point. Supporta anche il Debug Transport Module (DTM) JTAG in tutti i chip SiFive.



Contenuti correlati

  • UltraSoC e Lauterbach collaborano per un ambiente aperto di sviluppo e debug

    UltraSoC e Lauterbach, con l’aggiunta del supporto per l’architettura di processore open-source RISC-V, hanno ampliato l’ambiente di sviluppo e debug realizzato insieme e progettato per tutti i SoC (System on Chip). L’aggiunta di RISC-V costituisce uno step...

  • I prodotti Microsemi non sono influenzati da Spectre e Meltdown

    Microsemi Corporation ha annunciato che i suoi prodotti, compresi gli FPGA, non sono affetti dai problemi di sicurezza recentemente scoperti e associati all’uso di processori x86, ARM e altri. L’annuncio riguarda le vulnerabilità dei chip per computer...

  • Lauterbach e QNX collaborano per il debug

    Lauterbach e QNX hanno collaborato per fornire soluzioni di debug JTAG nella nuova versione QNX 7.0. Lauterbach ha infatti ampliato il suo debugger TRACE32 per garantire il supporto RTOS-aware a QNX 7.0. Il supporto è disponibile sia...

  • Sysgo e Lauterbach consolidano la loro collaborazione

    Le tedesche Sysgo e Lauterbach hanno firmato un accordo di co-marketing, estendendo la loro collaborazione iniziata 15 anni fa. L’obiettivo è fornire un supporto ancora più accurato e avviare reciprocamente nuovi progetti, a vantaggio dei clienti comuni...

  • Tecnologie di debug

    Per fare debug occorrono tool in grado di scoprire i malfunzionamenti creati dagli errori di progettazione ma è bene ricordarsi quegli accorgimenti dettati dalle tecniche più elementari Leggi lo Speciale su embedded di maggio

  • SPECIALE – Tecnologie di debug

    Per fare debug occorrono tool in grado di scoprire i malfunzionamenti creati dagli errori di progettazione ma è bene ricordarsi quegli accorgimenti dettati dalle tecniche più elementari Leggi lo Speciale si Embedded di maggio

  • Lauterbach: collaborazione con AMI

    Lauterbach ha lavorato recentemente a stretto contatto con AMI, produttore leader di soluzioni  firmware BIOS/UEFI, per garantire il supporto a UEFI Aptio V nel proprio prodotto TRACE32. Con l’aggiunta di tale supporto, AMI e Lauterbach intendono soddisfare...

  • Lauterbach: TRACE32 supporta i core basati su ARMv8-M

    Lauterbach ha annunciato il supporto per i core della nuova famiglia ARMv8-M da parte dei suoi tool di debug TRACE32. In occasione dell’evento ARM Tech Con di Santa Clara, ARM ha infatti annunciato i nuovi core Cortex-M23,...

  • Lauterbach: TRACE32 supporta i controller megaAVR a 8 bit di Microchip

    Lauterbach ha annunciato il supporto alla famiglia di microcontrollori a 8 bit megaAVR di Microchip. Basata su una tecnologia collaudata e leader di settore, la famiglia megaAVR di microcontrollori offre una fra le scelte più ampie di dispositivi...

  • Lauterbach TRACE32 supporta la seconda generazione della famiglia AURIX di Infineon

    Lauterbach è la prima a fornire, mediante il proprio debugger Lauterbach TRACE32, il supporto di debug per la nuova seconda generazione della famiglia AURIX di Infineon. La stretta cooperazione dei progettisti Infineon e Lauterbach ha permesso di...

Scopri le novità scelte per te x