Lauterbach nell’ecosistema ARMADA di Marvell

Pubblicato il 12 aprile 2016

Lauterbach ha annunciato di essere entrata a far parte dell’ecosistema Marvell per la gamma di prodotti System-On-Chip (SoC) ARMADA.

Basata su una tecnologia di CPU multicore ad alte prestazioni ed elevata scalabilità, la famiglia dei SoC ARMADA offre un nuovo livello di prestazioni, integrazione ed efficienza per grandi volumi di applicazioni aziendali, che spaziano dalle CPU con funzioni di controllo ad applicazioni IP, unità di memorizzazione, router, applicazioni per la sicurezza, router aziendali di piccole e medie dimensioni (SME), unità di memorizzazione di rete (NAS), gateway domestici, hub IoT, router wireless, access point Wi-Fi (WAP), unità di registrazione video per la sorveglianza e prodotti di rete ad alte prestazioni. La famiglia di dispositivi ARMADA 3700 Cortex-A53 basata su ARMv8 a 64-bit, e le famiglie ARMADA 7K e ARMADA 8K Cortex-A72 basate su architettura MoChi e FLC, offrono nuovi livelli di prestazioni e dispositivi ottimizzati nei consumi energetici.

La famiglia dei SoC ARMADA di Marvell si complementa con i sistemi di sviluppo Lauterbach che garantiscono le migliori soluzioni di debug. Inoltre Lauterbach è in grado di assistere i clienti nella configurazione di complessi scenari di debug multicore che comprendono anche funzioni di supporto a un OS.

FF



Contenuti correlati

  • Troubleshooting più semplice con i gateway MGate di Moxa

    I gateway di protocollo MGate di Moxa integrano una serie di tool per la diagnostica che semplificano il troubleshooting. Quando si verifica un problema in presenza di un gateway con topologia serial-to-Ethernet, infatti, devono essere verificati entrambi...

  • Lauterbach: TRACE32 anche per core RISC-V

    Lauterbach e SiFive, il fornitore fabless di semiconduttori personalizzati, hanno annunciato la disponibilità del tool TRACE32 di Lauterbach per il debug dei core IP RISC-V E31 ed E51 di SiFive, basati sull’architettura ISA RISC-V. Il supporto di...

  • Il gateway di Melexis per superare le limitazioni del bus LIN

    Melexis ha annunciato un nuovo gateway LIN-to-LIN che permette di superare limitazioni di questo tipo di bus nelle attuali applicazioni di illuminazione in ambito automotive. MLX81120 permette infatti di collegare più di 16 dispositivi connettendosi come uno...

  • Advantech: gateway per la conversione diretta dei protocolli

    Advantech ha ampliato la sua gamma di gateway dedicati alla conversione dei protocolli con due modelli. I nuovi gateway, siglati EKI-1221IEIMB ed EKI-1221PNMB, supportano la conversione di protocolli da Modbus TCP a EtherNet/IP e da Modbus TCP...

  • Lauterbach e QNX collaborano per il debug

    Lauterbach e QNX hanno collaborato per fornire soluzioni di debug JTAG nella nuova versione QNX 7.0. Lauterbach ha infatti ampliato il suo debugger TRACE32 per garantire il supporto RTOS-aware a QNX 7.0. Il supporto è disponibile sia...

  • Sysgo e Lauterbach consolidano la loro collaborazione

    Le tedesche Sysgo e Lauterbach hanno firmato un accordo di co-marketing, estendendo la loro collaborazione iniziata 15 anni fa. L’obiettivo è fornire un supporto ancora più accurato e avviare reciprocamente nuovi progetti, a vantaggio dei clienti comuni...

  • Lauterbach: collaborazione con AMI

    Lauterbach ha lavorato recentemente a stretto contatto con AMI, produttore leader di soluzioni  firmware BIOS/UEFI, per garantire il supporto a UEFI Aptio V nel proprio prodotto TRACE32. Con l’aggiunta di tale supporto, AMI e Lauterbach intendono soddisfare...

  • Lauterbach: TRACE32 supporta i core basati su ARMv8-M

    Lauterbach ha annunciato il supporto per i core della nuova famiglia ARMv8-M da parte dei suoi tool di debug TRACE32. In occasione dell’evento ARM Tech Con di Santa Clara, ARM ha infatti annunciato i nuovi core Cortex-M23,...

  • Lauterbach: TRACE32 supporta i controller megaAVR a 8 bit di Microchip

    Lauterbach ha annunciato il supporto alla famiglia di microcontrollori a 8 bit megaAVR di Microchip. Basata su una tecnologia collaudata e leader di settore, la famiglia megaAVR di microcontrollori offre una fra le scelte più ampie di dispositivi...

  • Lauterbach TRACE32 supporta la seconda generazione della famiglia AURIX di Infineon

    Lauterbach è la prima a fornire, mediante il proprio debugger Lauterbach TRACE32, il supporto di debug per la nuova seconda generazione della famiglia AURIX di Infineon. La stretta cooperazione dei progettisti Infineon e Lauterbach ha permesso di...

Scopri le novità scelte per te x