Kontron: nuovo modulo COM Express basato su piattaforma Intel E3900 Atom

Pubblicato il 20 gennaio 2017

Kontron ha introdotto una nuova serie di moduli COM Express basati sulla più recente generazione di processori Intel Atom, Pentium e Celeron. I moduli COMe-cAL6  di Kontron comprendono modelli con processori dual core e quad core, come per esempio quelli della serie Atom E3900, in grado di essere utilizzati con temperature comprese fra i -40 ° C e i +85 ° C.

Le varianti comprendono cinque diversi tipi di processore, dai Celeron dual core a 1.1/2.4 GHz con TDP di 6W, agli Atom quad core a 1.6/2.0 GHz con TDP di 12W e Pentium a 1.1/2.5 GHz con TDP di 6W.

Per le applicazioni, i settori più indicati sono quelli dei sistemi POS/POI e chioschi, soluzioni per il digital signage, PC per giochi e applicazioni mediche, ma anche HMI e controller in macchinari e attrezzature industriali.

I nuovi moduli COMe-cAL6 ampliano la gamma Kontron di soluzioni COM Express basate sui SoC di Intel offrendo delle varianti compatte con supporto per l’I/O con standard come PCI Express, LAN, le interfacce Digital Display e USB.

Un ulteriore vantaggio per gli sviluppatori è l’integrazione dell’hardware embedded Security Solution Approtect di Kontron.



Contenuti correlati

  • SecureRF e Intel collaborano per la sicurezza degli FPGA

    SecureRF e Intel Corporation stanno collaborando per realizzare soluzioni di autenticazione e protezione dei dati per i progetti IoT basati su FPGA Intel. Il primo toolkit disponibile è relativo alla scheda di sviluppo Intel DE10-Nano per applicazioni...

  • Nel nostro futuro? La Passenger Economy

    Un recente studio di Intel Corporation, condotto da Strategy Analytics, rivela che le auto a guida autonoma varranno 7.000 miliardi di dollari nel 2050. Si apriranno buone prospettive anche per soddisfare le esigenze del mercato della Passenger...

  • RS Components presenta il nuovo Movidius Neural Compute Stick di Intel

    RS Components ha annunciato la disponibilità dell’Intel Movidius Neural Compute Stick (NCS), un nuovissimo strumento di sviluppo a bassissimo consumo per l’inferenza del deep learning. Questo dispositivo consente di sviluppare e prototipare applicazioni di intelligenza artificiale (IA)...

  • Intel dice addio agli indossabili

    Intel avrebbe deciso di chiudere la divisione dedicata agli indossabili, destinando le risorse verso tecnologie più innovative e promettenti, come la realtà aumentata. I wearable sono stati un’area chiave per l’IoT: convenienti dispositivi portatili che aiutano a...

  • Forte crescita del mercato dei semiconduttori

    La maggiore crescita del mercato dei semiconduttori degli ultimi sette anni.  Per la SIA (Semiconductor Industry Association), il mese di maggio 2017 segna una tappa importante per l’intero comparto dei chip. Prova ne è il fatto che...

  • I mission computer Cobalt di Kontron sui droni

    Safran Electronics & Defense ha scelto i mission computer rugged Cobalt di Kontron per i suoi veicoli UAV (Unmanned Aerial Vehicle). Il team francese di Kontron, a Tolone, sta provvedendo ad adattare alle specifiche esigenze dei droni...

  • Semiconduttori: Samsung sorpassa Intel?

    Dopo un dominio di quasi 25 anni da parte di Intel, la classifica mondiale dei protagonisti dell’industria dei semiconduttori potrebbe cambiare, con un nuovo protagonista al vertice, perlomeno per quanto riguarda il secondo trimestre di quest’anno.  Secondo...

  • Logiche programmabili e tool

    In termini generali, l’espressione “logica programmabile” si estende a numerose tipologie di dispositivi, anche ai più semplici PLD (Programmable Logic Device). Nati dall’evoluzione dei primi componenti programmabili, come PLA, PAL e GAL, questi dispositivi hanno progressivamente aumentato...

  • L’evoluzione dello standard SMARC

    Un’analisi dell’evoluzione e delle principali novità di uno standard che si è imposto come punto di riferimento per i moduli COM (Computer-on-Module) di dimensioni compatte Leggi l’articolo su Embedded di febbraio

  • Intel acquisisce Mobileye

    Intel ha acquisito Mobileye, società specializzata in sensori di rilevamento ottico per auto a guida autonoma, per 15,3 miliardi di dollari, ovvero 63,54 dollari per ogni azione. Intel  intende assumere un ruolo da leader nello sviluppo di tecnologie e...

Scopri le novità scelte per te x