Intersil: nuovo buffer ISL76534 per applicazioni automotive

Pubblicato il 13 ottobre 2016

Intersil ha introdotto nuovo gamma buffer a 14 canali programmabile a bassissimo consumo per i display TFT-LCD utilizzati in ambito automotive.

Il nuovo ISL76534 per applicazioni automotive garantisce una calibrazione gamma estremamente accurata al fine di assicurare una luminosità costante e la corrispondenza di colore (color matching) per ciascun pannello LCD presente all’interno di un veicolo. ISL76534 è dunque ideale per gli LCD della prossima generazione che vengono utilizzati come display per i sistemi di infotainment, i sistemi Adas (Advanced Driver Assistance System), i cruscotti e gli specchietti “intelligenti”

Dispositivo estremamente affidabile, ISL76534 mette a disposizione dei progettisti un Vcom e 14 canali gamma con risoluzione a 10 bit per regolare in modo preciso la curva gamma. I pannelli LCD ai quali non è stata apportata una correzione gamma adeguata spesso appaiono troppo scuri o sbiaditi. I progettisti utilizzano il dispositivo ISL76534 per calibrare e memorizzare la curva gamma in modo da garantire che ogni LCD sia in grado di visualizzare immagini gradevoli per l’occhio umano.intersil

La EEPROM interna memorizza i valori di riferimento di Vcom e di gamma calibrati in fabbrica e permette di ottenere una maggiore affidabilità rispetto a quella conseguibile con dispositivi analoghi grazie alla possibilità di eseguire 10.000 cicli di scrittura di memorizzare i dati per un periodo di 20 anni a 105 °C. Grazie alla sua architettura, ISL76534 risulta più semplice da utilizzare rispetto ad analoghe soluzioni presenti sul mercato.

Non è richiesta la messa in sequenza (sequencing) dell’alimentazione – quindi è indifferente alimentare per prima la sezione analogica o quella digitale. Nella fase di inizializzazione, tutti i canali di uscita di Vcom e del gamma buffer si avviano contemporaneamente in maniera monotona e controllata prevenendo la possibilità che si verifichi un blocco del pannello LCD. Ciò contribuisce ad aumentare l’affidabilità dei sistemi ADS e degli appari di sicurezza come le telecamere posteriori (backup camera) che utilizzano il pannello LCD che devono avviarsi immediatamente e operare senza problemi. Oltre a ciò, l’elevato valore di PSRR, pari a 75 dB, impedisce al rumore prodotto dall’alimentazione di raggiungere le uscite del gamma buffer e divenire visibili nel pannello LCD.

Il consumo di potenza di ISL76534, pari a soli 56,6 mW, è inferiore di un fattore pari a 5 rispetto a quello dei migliori prodotti al momento reperibili sul mercato. Il ridotto valore di corrente di uscita massima per l’alimentazione di Vcom e delle sezioni analogiche e digitali semplifica sia il progetto termico sia quello dell’alimentatore. La bassa dissipazione del dispositivo permette di eliminare il ricorso a dissipatori di calore, impedendo il surriscaldamento dovuto alla temperature di giunzione e consentendo ai progettisti di utilizzare regolatori LDO, più economici rispetto ai regolatori a commutazione.

“I produttori di automobile continuano a utilizzare un gran numero di display per aggiungere nuove funzionalità nei veicoli delle prossime generazioni”, commenta Philip Chesley, senior vice president della divisione Precision Products di Intersil. “Il nostro gamma buffer a 14 canali programmabili garantisce che ogni pannello LCD presente in un veicolo sia caratterizzato da colori vividi e uniformi in grado di fornire le informazioni nel modo visivamente accattivante che i guidatori si aspettano dai loro dispositivi elettronici”.

 



Contenuti correlati

  • Intersil: processore video per gli LCD Full HD automotive

    Intersil ha annunciato TW8844, un processore video per LCD in grado di interfacciarsi con i SoC per applicazioni automotive di ultima generazione. Per le caratteristiche principali, TW8844 offre una risoluzione 1080p, un decodificatore video analogico, due scaler...

  • Intersil: transceiver RS-485 compatto e isolato

    Intersil Corporation ha annunciato un nuovo transceiver isolato RS-485 ospitato in un compatto package QSOP che misura 4 x 5 mm. Progettato per fornire capacità di trasferimento bidirezionale dei dati con velocità di 4Mbps in reti Industrial...

  • Una guida più sicura con i display HUD di ultima generazione

    I display di tipo HUD (Head-Up Display) sono ormai disponibili, come dotazione di serie o sotto forma di optional, in molti modelli di auto di lusso e fanno parte della sempre più nutrita schiera di sistemi avanzati...

  • Intersil: controllore DC/DC bidirezionale a 6 fasi per sistemi automotive a 12-48V

    Intersil ha annunciato la disponibilità del primo controllore PWM bidirezionale a 6 fasi progettato per eseguire conversioni di potenza in modalità “buck” e “boost” tra i bus a 12 e 48V utilizzati in ambiente automotive. Un singolo...

  • Intersil: controllore DC/DC bidirezionale a 6 fasi

    Intersil  ha annunciato la disponibilità del primo controllore PWM bidirezionale a 6 fasi progettato per eseguire conversioni di potenza in modalità “buck” e “boost” tra i bus a 12 e 48V utilizzati in ambiente automotive. Un singolo...

  • electronica 2016: decodificatore video analogico per automotive

    electronica 2016 news: decodificatore video analogico per automotive Il tradizionale “European Media Event” organizzato da Publitek a Tegernsee, nei pressi di Monaco di Baviera, è stata l’occasione per incontrare alcuni dei protagonisti della prossima edizione di electronica....

  • Renesas acquista Intersil per 3,2 miliardi di dollari

    Renesas, il produttore giapponese di chip, ha annunciato che acquisirà la rivale americana Intersil  per la cifra di 3,2 miliardi di dollari, o  22,5 dollari per azione. Grazie all’operazione finanziaria. Renesas si aspetta di rafforzare la propria presenza...

  • Intersil: multiplexer resistenti alle radiazioni

    Intersil Corporation ha ampliato il proprio portafoglio di multiplexer resistenti alle radiazioni con l’aggiunta di due dispositivi con alimentazione singola a 5V. I nuovi ISL71830SEH (a 16 canali) e ISL71831SEH (a 32 canali) vanno ad aggiungersi ai...

  • Intersil: regolatori ultra-low dropout (LDO)

    Intersil ha annunciato due nuovi regolatori a basso dropout (LDO) e ad alte prestazioni per carichi sensibili al rumore. ISL80510 e ISL80505 forniscono, rispettivamente, 1A e 0,5A di corrente di uscita continua e dropout ultra-basso di 130...

  • Intersil: multiplexer con protezione ESD per missioni spaziali

    Intersil ha presentato nuovi multiplexer, ISL71840SEH e ISL71841SEH, che offrono protezione alle scariche elettrostatiche (ESD) e massima protezione alle radiazioni. ISL71840SEH 30V multiplexer a 16 canali è una sostituzione del HS9-1840ARH di Intersil, che è stato utilizzato...

Scopri le novità scelte per te x