Intersil: controllore DC/DC bidirezionale a 6 fasi per sistemi automotive a 12-48V

Pubblicato il 15 novembre 2016

Intersil ha annunciato la disponibilità del primo controllore PWM bidirezionale a 6 fasi progettato per eseguire conversioni di potenza in modalità “buck” e “boost” tra i bus a 12 e 48V utilizzati in ambiente automotive. Un singolo dispositivo ISL78226 per applicazioni automotive è in grado di fornire fino a un massimo di 3,75 kW con un’efficienza di conversione superiore al 95% ed è in grado di integrarsi in un’architettura modulare di tipo master/slave al fine di fornire una potenza più elevata. Questo design innovativo consente ai progettisti di supportare la rapida adozione dei sistemi per la trasmissione della potenza (powertrain) ibridi a 48V che consentono di ridurre sia le emissioni sia i consumi di carburante utilizzati nelle auto denominate mild hybrid (dove cioè è presente un motore elettrico affiancato al motore a combustione interna).
Il nuovo ISL78226 integra un’interfaccia PMBus™ digitale per il controllo del sistema, la telemetria e la diagnostica al fine di supportare i requisiti di sicurezza funzionale previsti dalla normative ISO 26262. La modalità “limp-home mode” (emergenza) integrata nel controllore reduce la potenza nel caso si verifichino guasti o malfunzionamenti di una certa entità, consentendo al guidatore di far ritorno a casa o di dirigersi verso una vicina stazione di servizio per le riparazioni.
Queste in sintesi le caratteristiche salienti di
ISL78226:

•Controllore sincrono a 6 fasi bidirezionale per sistemi a 12-48V in grado di regolare tensione e corrente
•Architettura master/slave che supporta fino a quattro circuiti integrati in parallelo
•Bilanciamento della corrente media tra le fasi e corrente media di uscita caratterizzata da un’accuratezza dell’+/- 1.5%
•Limitazione della corrente di picco su base ciclica, limitazione della corrente negativa e limiti della corrente media programmabili per via digitale
•Controllo analogico/digitale della tensione di uscita
•Emulazione del diodo selezionabile ed esclusione di fase per ottimizzare l’efficienza con carichi di valore ridotto
•Esclusione di fase abilitata con la famiglia di driver per FET ISL78420 (con controllo dell’ingresso su tre livelli)
•Innesco automatico e programmabile degli impulsi di refresh del condensatore di bootstrap del driver

•Ridondanza del clock e dell’alimentazione per garantire la sicurezza funzionale
•Protezione completa con la possibilità di selezionare le modalità “hiccup” o “latch-off” come risposta al rilevamento di un guasto e soglie di guasto e allarmi programmabili per via digitale

•Controllore flyback a doppia uscita e regolatore lineare con uscita regolabile da 200mA
•Conformità alle normative AEC-Q100 Grade-1 che assicura il funzionamento nel range compreso tra -40°C e +125°C

Oltre al controllore ISL78226, fornito in package TQFP a 64 pin di dimensioni pari a 10×10 mm , Intersil propone anche la scheda di valutazione ISL78226EVAL1Z

Un filmato è disponibile su YouTube.

FF



Contenuti correlati

  • Le batterie automotive preferiscono gli ioni di litio

    Gli ioni di litio sono la tecnologia dominante nelle batterie automotive e si cerca oggi di migliorarne gli elettrodi per elevare quanto più possibile la densità di energia immagazzinabile e la potenza specifica generabile Lucio Pellizzari Leggi...

  • Reti neurali per applicazioni di visione artificiale

    Sono oramai numerose le applicazioni, in ambito industriale, automotive e commerciali che stanno iniziando a sfruttare le potenzialità offerte dalle tecniche di deep learning che utilizzano reti neurali; tra le più interessanti vi sono quelle di riconoscimento...

  • Le soluzioni di Intersil per i satelliti LEO

    Intersil ha annunciato i primi tre membri della sua nuova famiglia di ICs con package plastico tollerante alle radiazioni progettati per supportare il settore emergente dei piccoli satelliti LEO (low Earth orbit ) in grado di realizzare...

  • Elettronica e automotive: opportunità e sfide

    L’automotive resta il maggiore settore di applicazione delle tecnologie più innovative, che portano a un cambiamento radicale tutti le componenti del mezzo, da quelle più strutturali a quelle di connessione con l’esterno del veicolo Francesca Prandi Leggi...

  • Cadence: IP automotive per la 16FFC di TSMC

    Cadence Design Systems ha annunciato che la collaborazione con TSMC ha permesso lo sviluppo di un portafoglio IP per lo sviluppo di progetti automotive basati sulla tecnologia di processo TSMC 16nm FinFET Compact (16FFC). Questo ampio portafoglio...

  • Intersil: processore video per gli LCD Full HD automotive

    Intersil ha annunciato TW8844, un processore video per LCD in grado di interfacciarsi con i SoC per applicazioni automotive di ultima generazione. Per le caratteristiche principali, TW8844 offre una risoluzione 1080p, un decodificatore video analogico, due scaler...

  • Automotive 4.0: un’evoluzione per tutti i tipi di veicoli

    Il termine automotive è quasi sempre esclusivamente associato alle automobili e alle relative applicazioni. In un’accezione più generale, esso comprende una pluralità di veicoli che spaziano dagli autobus ai camion, ai veicoli industriali, ai macchinari pesanti come...

  • Mosfet SiC per l’elettronica automotive

    La qualità dei transistor a bordo auto oggi può generare valore tanto quanto i cavalli motore e nelle applicazioni automotive dove serve maggior potenza sono i Mosfet in carburo di silicio ad affermarsi come soluzione con il...

  • Nexperia: MOSFET di potenza automotive in package compatto

    Nexperia ha annunciato la disponibilità dei suoi MOSFET di potenza per applicazioni automotive che utilizzano il nuovo package LFPAK33. Questo package ha delle dimensioni dell’80% inferiori a quelle dei dispositivi standard e particolari soluzioni dal punto di...

  • Intersil: transceiver RS-485 compatto e isolato

    Intersil Corporation ha annunciato un nuovo transceiver isolato RS-485 ospitato in un compatto package QSOP che misura 4 x 5 mm. Progettato per fornire capacità di trasferimento bidirezionale dei dati con velocità di 4Mbps in reti Industrial...

Scopri le novità scelte per te x