Internet of Things contro privacy e security

Pubblicato il 15 marzo 2017
1-iot-fonte-pixabay

Gli ultimi cyber-attacchi alla IoT, come la botnet Mirai, parlano chiaro: i rischi di violazione dei device, e i problemi di riservatezza dei dati degli utenti, richiedono la costruzione di difese più solide, sin dalle fasi inziali di progettazione dei dispositivi e delle applicazioni Internet of Things

Leggi l’articolo completo su Elettronica Oggi di marzo

Giorgio Fusari



Contenuti correlati

  • eo_460_17_cop_min_212x300
    Protocolli IoT wireless: vinca il migliore

    Una panoramica dei numerosi contendenti che puntano al diventare il protocollo wireless di riferimento per le applicazioni Internet of Things, un mercato che nei prossimi anni sarà caratterizzato da tassi di crescita di tipo esponenziale Leggi l’articolo...

  • eo_460_17_cop_min_212x300
    Internet of Things contro privacy e security

    Gli ultimi cyber-attacchi alla IoT, come la botnet Mirai, parlano chiaro: i rischi di violazione dei device, e i problemi di riservatezza dei dati degli utenti, richiedono la costruzione di difese più solide, sin dalle fasi inziali...

  • apertura_senza_dida
    FPGA a prova di attacchi informatici

    Il continuo aumento, in termini di dimensioni e complessità, di Internet of Things (IoT), comporta la necessità di adottare misure di sicurezza sempre più avanzate e proattive, ovvero in grado di “percepire” in anticipo l’insorgere di eventuali...

  • Power blog – Il cloud richiede un’alimentazione efficiente

    La memorizzazione e l’elaborazione dei dati utilizzando servizi basati su cloud sono elementi essenziali per un funzionamento efficiente di un gran numero di attività aziende: si tenga presente che non si tratta solamente delle attività più ovvie...

  • wiseuno
    Digimax: le soluzioni IoT wireless di Advantech per le città intelligenti del futuro

    All’interno del concetto di Internet of Things si prospettano le “città intelligenti” in cui gli oggetti che ne fanno parte, in connessione tra loro, si comportano come sensori, in grado di produrre informazioni su di sé o...

  • apertura_wearables
    Memoria grafica dei dispositivi indossabili: alcune considerazioni

    La fruizione di media (o mezzi di comunicazione) ad alta definizione sta aumentando su due fronti: da un lato si assiste a un incremento del numero di consumatori mentre dall’altro si osserva una crescente richiesta di contenuti...

  • wally_rhines
    Mentor Graphics delinea il futuro dei semiconduttori

    Come hanno dimostrato in più occasioni diversi errori di valutazione, le stime sul fatturato futuro dei semiconduttori si rivelano spesso inaffidabili, perché un quadro più veritiero si riesce a ottenere solo prevedendo anche quali saranno le nuove...

  • martinhagerdal-head-ericssonpowermodules
    POWER BLOG – Come “alimentare” l’espansione delle infrastrutture di comunicazione dati

    Come “alimentare” l’espansione delle infrastrutture di comunicazione dati Sono numerosi i report che sottolineano la crescita esponenziale del traffico dati su Internet nell’arco dei prossimi tre-quattro anni. Alla base di questo aumento vi sono il crescente consumo...

  • eurotech-sede-amaro
    Accordo tra Eurotech e Tecnest

    Eurotech annuncia di aver siglato un accordo di collaborazione con Tecnest, azienda di Udine che si occupa di soluzioni informatiche e organizzative per la gestione dei processi di produzione e della supply chain. “L’applicazione dell’Internet of Things...

  • PSoC Analog Coprocessor Pioneer Kit graphics
    Cypress: coprocessore PSoC analogico

    Cypress Semiconductor ha  presentato un nuovo system-on-chip PSoC programmabile che semplifica la progettazione dei sistemi industriali, per elettrodomestici e consumer di nuova generazione che richiedono più sensori. Molte applicazioni IoT (Internet of Things) richiedono sensori multipli e...

Scopri le novità scelte per te x