Il ruolo dei “supercapacitors” nel progetto dei futuri sistemi energetici

Dalla rivista:
EONews

 
Pubblicato il 28 settembre 2017

Nel volgere di pochi anni, dispositivi che non integravano a bordo nessun componente o circuito elettronico – e ovviamente non prevedevano alcun tipo di capacità di elaborazione delle informazioni – sono divenuti sempre più “intelligenti” entrando a far parte dell’universo IoT (Internet of Things)

Kunio Nomura, product manager capacitors di Murata

Leggi l’articolo su EONews di settembre



Contenuti correlati

  • Murata: nuovo induttore per applicazioni PoC automotive

    Murata ha presentato il primo modello di una nuova serie di induttori utilizzabili nei circuiti PoC (Power Over Coaxial) per applicazioni automotive. La famiglia LQW32FT permette di utilizzare un unico induttore al posto dei numerosi componenti richiesti...

  • I trend da tenere sott’occhio nel 2018

    Quali sono i trend già emersi nel 2017, che “andranno per la maggiore” nel 2018? Il 2017 è stato un anno decisamente interessante per le nuove tecnologie che hanno avuto un forte impatto in molti settori, dai pagamenti...

  • Collaborazione tra Analog Devices e Siemens sull’IoT

    Analog Devices e Siemens collaborano per lo sviluppo di sistemi ‘dai sensori al cloud’,  per MindSphere, il sistema operativo aperto per l’Internet delle Cose basato su cloud di Siemens. MindSphere consente alle industrie di migliorare l’efficienza dei...

  • Maxim: un ‘DNA’ rende inattaccabili i dispositivi IoT

    NeI mondo i cyberattacchi figurano sempre più tra le notizie di cronaca sui vari media e, anche in termini economici, il dilagare delle minacce informatiche sta causando danni sempre maggiori: la società di ricerche Cybersecurity Ventures stima...

  • Sviluppare nuove soluzioni IoT con il modulo VIA SOM-9X20

    VIA Technologies ha presentato il modulo VIA SOM-9X20 basato sul processore Qualcomm Snapdragon 820. Questa piattaforma è in grado di accelerare lo sviluppo di soluzioni IoT e di applicazioni industriali come sistemi HMI e digital signage, soluzioni...

  • LTE: una tecnologia a supporto dell’evoluzione di Internet of Things

    eSIM, moduli cellulari compatibili a livello di ingombri, pinout e software e piattaforme IoT/MVNO garantiscono la flessibilità richiesta per supportare la diffusione della tecnologia LTE Will Hart, GM of developer tools, Particle Patty Felts, product manager cellular,...

  • Il cloud ha un ruolo sempre più importante nelle applicazioni IoT

    Le piattaforme e i servizi cloud sono elementi ormai indispensabili per sfruttare al massimo le potenzialità offerte dai dispositivi Internet of Things Mark Patrick, Mouser Electronics Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di ottobre

  • MERCATI – Avanti tutta con l’Industrial Internet of Things

    Le applicazioni industriali dell’Internet of Things stanno crescendo e cavalcando l’onda della trasformazione digitale, sotto la spinta di Industry 4.0 Antonella Pellegrini Leggi l’articolo su EONews di ottobre

  • Murata: convertitori DC-DC per applicazioni in ambienti critici

    Murata Power Solutions ha realizzato una serie di convertitori DC-DC non isolati a tre terminali appositamente concepiti per l’impiego in ambienti critici. La serie di convertitori OKI-78SR-E è composta da tre moduli a uscita singola con tensione...

  • Gli elettrodomestici nell’era dell’IoT

    Grazie a MCU a basso consumo e radio Bluetooth Smart gli elettrodomestici sono ormai pronti a connettersi a “Billions of Things” Jason Tollefson, sr. product marketing manager, Microchip Technology Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di ottobre

Scopri le novità scelte per te x