Il mercato IoT punta al raddoppio nel 2019

Pubblicato il 21 dicembre 2015

iot2IOT WEBNel periodo compreso tra il 2015 e il 2019 il mercato mondiale dei sistemi per applicazioni Internet of Things (IoT) raddoppierà raggiungendo quota 124,6 miliardi di dollari. Questo il dato saliente dell’edizione 2016 del report IC market drivers di IC Insights. Nel periodo di tempo preso in considerazione le nuove connessioni a IoT passeranno dagli 1,7 miliardi del 2015 ai 3,1 miliardi previsti per il 2019.
Dei 30 miliardi di connessioni Internet previste entro il 2020, l’85% di queste saranno imputabili a “oggetti” web-enabled di varia natura – ovvero sistemi commerciali, industriali e consumer, sensori distribuiti, veicoli e così via – mentre il restante 15% sono relative a dispositive elettronici utilizzate dale persone per comunicare, scaricare e ricevere flussi di dati e ricercare informazioni sulla rete.
Lo scenario è opposto a quello di inizio millennio, dove l’85% delle allora 488 milioni di connessioni Internet erano imputabili alle persone che accedevano al Web. La crescita del mercato IoT favorirà senza dubbio le vendite di circuiti integrati destinati a queste applicazioni, che cresceranno con un tasso pari al 15,9% su base annua nel periodo compreso tra il 2015 e il 2019, anno in cui realizzeranno un fatturato pari a 19,4 miliardi di dollari. Un forte aumento (26%) è previsto per la categoria O-S-D (Optoelectronics, Sensors/actuatirs e discretes), mentre ottime saranno le performance di microcontrollori e microcontrollori (+22,3% nei prossimi quattro anni), memorie (+19,8%), Assp (+16,4%) e integrati analogici (+12,7%). A livello di applicazioni, nel periodo preso in considerazione l’aumento più significativo sarà quello fatto registrare dai dispositivi “indossabili” con un +59% (per un totale di 15,2 miliardi di dollari nel 2019 contro 8,1 miliardi del 2015). Buone le prospettivi di aumento (+31,5%) anche per i veicoli “connessi.

FF



Contenuti correlati

  • Alimentatori: un settore in perenne evoluzione

    Complessivamente, il mercato degli alimentatori a commutazione AC/DC e DC/DC per applicazioni commerciali (C-SMPS), che quindi esclude i dispositivi destinati al mercato consumer e gli UPS (Uninterruptible Power Supplies), ha un valore stimato compreso tra 22 e...

  • Lemonbeat Studio 2.0 accelera lo sviluppo di terminali intelligenti IoT

    Lemonbeat GmbH ha presentato una nuova versione della sua suite software Lemonbeat Studio 2.0 per lo sviluppo rapido di dispositivi terminali intelligenti per applicazioni Internet of Things (IoT). I dispositivi intelligenti consentono di ridurre in modo significativo...

  • Toshiba Memory Europe: memorie NAND Flash UFS 2.1 per automotive

    Toshiba Memory Europe  ha iniziato la consegna dei campioni di memorie Flash NAND embedded per applicazioni automotive compatibili con lo standard JEDEC UFS versione 2.1. Questi componenti soddisfano i requisiti dello standard AEC-Q100 di Classe 2 e...

  • Keysight collabora con i principali centri di ricerca

    Misurare i rumori con precisione nei nuovi dispositivi elettronici da utilizzare in IoT, 5G. Questo è lo scopo della collaborazione di Keysight Technology con i principali centri di ricerca. Il rumore è uno dei principali fattori limitanti...

  • Come alimentare in modo efficiente i sensori per applicazioni IoT

    I sensori utilizzati in ambito Internet of  Things devono essere alimentati per svariati anni senza manutenzione: grazie a soluzioni innovative come quelle proposte da Recom è possibile risolvere in modo efficiente questa complessa sfida Leggi l’articolo su...

  • Eurotech e Alten Calsoft Labs: partner per l’IoT

    Eurotech annuncia una partnership con Alten Calsoft Labs, azienda che si occupa di servizi di trasformazione digitale, consulenza tecnologica, IT aziendale e ingegneria di prodotto e che offre le migliori soluzioni in ambito IoT per segmenti verticali...

  • L’automotive traina la crescita dei microcontrollori

    Il mercato dei microcontrollori si sta ampliando anche grazie alle applicazioni nel settore automotive Leggi l’articolo su EONews di dicembre 2017

  • I trend da tenere sott’occhio nel 2018

    Quali sono i trend già emersi nel 2017, che “andranno per la maggiore” nel 2018? Il 2017 è stato un anno decisamente interessante per le nuove tecnologie che hanno avuto un forte impatto in molti settori, dai pagamenti...

  • Collaborazione tra Analog Devices e Siemens sull’IoT

    Analog Devices e Siemens collaborano per lo sviluppo di sistemi ‘dai sensori al cloud’,  per MindSphere, il sistema operativo aperto per l’Internet delle Cose basato su cloud di Siemens. MindSphere consente alle industrie di migliorare l’efficienza dei...

  • Maxim: un ‘DNA’ rende inattaccabili i dispositivi IoT

    NeI mondo i cyberattacchi figurano sempre più tra le notizie di cronaca sui vari media e, anche in termini economici, il dilagare delle minacce informatiche sta causando danni sempre maggiori: la società di ricerche Cybersecurity Ventures stima...

Scopri le novità scelte per te x