Il mercato farà ridurre i volumi di bit delle Dram

Dalla rivista:
EONews

 
Pubblicato il 23 febbraio 2015

La quantità di memoria totale in termini di bit complessivi delle memorie Dram si prevede aumenterà del 24%  durante il 2015, una crescita interessante, ma meno consistente rispetto agli anni precedenti. Lo riferisce  IC Insights, che ha recentemente pubblicato l’edizione 2015 del rapporto McClean, dove indica come il volume di bit delle memorie Dram sia cresciuto a una media del 67%  per anno dal 1995 al 2005, mentre nei dieci anni successivi, la crescita media è stata del 43% all’anno.

Dopo la recessione del 2009, che ha visto un brusco calo nei volumi, si è verificata una buona ripresa nel 2010, con incrementi del 47%, e un ulteriore +51% nel 2011. Meno brillante, invece, l’anno 2012: diminuendo le consegne di desktop e notebook(che sono le applicazioni principali delle Dram), questa crescita così vertiginosa ha subito una decelerazione. Le memorie Dram, però, si sono repentinamente rivolte alle applicazioni mobili e a server, a scapito dei PC, anche se l’ambito dei desktop e  notebook, pur essendosi ridotto in modo considerevole, di fatto ancora il settore applicativo principale. Nel 2014, le applicazioni mobili sono diventate il principale campo di applicazione per le Dram.

La memoria di sistema principale dei PC ha avuto un trend al ribasso per diversi anni. Questo tasso di crescita basso è in parte dovuto al cambiamento delle dinamiche all’interno del mercato dei computer e il fatto che le nuove versioni dei sistemi operativi di Microsoft Windows non richiedono più memoria di sistema. Entro il 2016, IC Insights prevede che i sistemi informatici portatili personali supereranno le spedizioni di PC desktop e notebook, che sono spesso venduti con 6 GB o più di Dram.

La crescita in unità dei tablet e il rallentamento nelle vendite di PC e notebook rappresentano una sfida importante per i principali produttori di memorie Dram nel lungo termine.

ap



Contenuti correlati

  • Sempre più smartphone ‘parlano’ cinese

    Saranno cinesi i telefonini più venduti?  Non è facile indovinarlo, ma una cosa è certa: secondo IC Insights 10 su 14 hanno il loro quartier generale in Cina. IC Insights ha infatti recentemente pubblicato il suo ‘aggiornamento...

  • Semiconduttori: Samsung sorpassa Intel?

    Dopo un dominio di quasi 25 anni da parte di Intel, la classifica mondiale dei protagonisti dell’industria dei semiconduttori potrebbe cambiare, con un nuovo protagonista al vertice, perlomeno per quanto riguarda il secondo trimestre di quest’anno.  Secondo...

  • Buone le prospettive per le MCU

    Anche se nel 2015 il mercato delle MCU è rimasto sostanzialmente piatto, con una crescita inferiore al punto percentuale, le previsioni per il futuro sono più rosee. Secondo una recente analisi di IC Insights, questo comparto è...

  • Crescita a doppia cifra per sette tra le prime 20 aziende di semiconduttori

    Sette tra le aziende presenti nella classifica dei 20 maggiori produttori di semiconduttori a livello mondiale stilata da IC Insights hanno fatto registrare nel secondo trimestre del 2016 una crescita a due cifre rispetto al trimestre precedente:...

  • Otto aziende cinesi tra i top 12 fornitori di smartphone

    Rallenta il mercato cinese degli smartphone secondo il rapporto recentemente rilasciato da IC Insights, anche se otto aziende cinesi fanno parte dei top 12 della classifica mondiale dei produttori. Da segnalare inoltre l’indiana IC Insights,per la prima...

  • Il mercato IoT punta al raddoppio nel 2019

    Nel periodo compreso tra il 2015 e il 2019 il mercato mondiale dei sistemi per applicazioni Internet of Things (IoT) raddoppierà raggiungendo quota 124,6 miliardi di dollari. Questo il dato saliente dell’edizione 2016 del report IC market...

  • IC: continua il dominio dell’Asia-Pacifico

    Anche per il 2015 la regione Asia Pacifico, con uno share pari al 58,9% (in aumento dello 0,5% rispetto all’anno precedente) si confermerà l’area più importante per le vendite di semiconduttori su scala mondiale. Questo il dato...

  • Skyworks acquista PMC-Sierra per 2 miliardi di dollari

    Skyworks Solutions ha annunciato di aver acquisito, PMC-Sierra, azienda attiva nel settore di integrati a segnali misti per applicazioni di networking e di storage. Il costo dell’operazione è stao pari a 2 miliardi di dollari. Tre le...

  • In ascesa le attività di fonderia pure-play per circuiti integrati

    Secondo quanto pubblicato da IC Insights, il fatturato ottenuto dalle attività di fonderia di tipo pure-play relative ai circuiti integrati è destinato a crescere fino a un massimo storico di 12 miliardi di dollari nel quarto trimestre...

  • Il calo dei prezzi dei microcontroller

    Le stime sull’andamento dei prezzi medi di vendita dei microcontroller indicano che il trend in discesa è destinato a continuare. Gli analisti di IC Insights evidenziano infatti che le consegne sono in crescita del 33% nel 2015,...

Scopri le novità scelte per te x