Forte crescita del mercato dei semiconduttori

Pubblicato il 25 luglio 2017

La maggiore crescita del mercato dei semiconduttori degli ultimi sette anni.  Per la SIA (Semiconductor Industry Association), il mese di maggio 2017 segna una tappa importante per l’intero comparto dei chip. Prova ne è il fatto che le vendite complessive sono in crescita del 22% con un giro d’affari record pari a 31,9 miliardi di dollari US. “Si tratta del migliore risultato su base annua dal settembre 2010” hanno puntualizzato dall’associazione che riunisce i più importanti produttori del settore.

Non a caso il mercato azionario ha premiato i titoli dei produttori di chip come Micron Technology (MU), Advanced Micro Devices (AMD), Nvidia (NVDA) e Intel (INTC) e un gigante come Samsung Electronics ha annunciato risultati record per il secondo trimestre, battendo le stime degli analisti. “Il mercato dei semiconduttori ha registrato nel 2017 una crescita stabile e significativa” ha dichiarato John Neuffer, numero uno della Semiconductor Industry Association, evidenziando come a guidare l’aumento del giro d’affari sia stato principalmente l’incremento nelle vendite di memorie che beneficiano tra l’altro di prezzi di mercato particolarmente elevati.

I fatturati sono stati globalmente incoraggianti per l’insieme delle categorie di prodotti finali, con qualche differenza a seconda dell’area geografica considerata. I dati dell’ultimo report mensile della SIA mostrano infatti che il miglioramento delle vendite registrato a  maggio è legato a doppio filo con il boom della domanda in America (30,5%), seguita a ruota da Cina (26%) e Europa (18%).  L’ottimismo della SIA non è però unanimemente condiviso. Secondo alcuni osservatori, se è vero che le vendite hanno mostrato una forte ascesa, non è detto che continuino così fino al termine del 2017, mettendo le basi per un anno davvero positivo.

Per la banca d’investimenti canadese RBC Capital Markets, ad esempio, bisogna essere molto cauti nel valutare i segnali del mercato. “Mentre molti pronostici sono per un aumento delle vendite totali di semiconduttori fra il 10 e il 15 per cento, noi ci aspettiamo invece un più  cauto incremento a una sola cifra per il 2017. Una stima che riteniamo più pragmatica” hanno puntualizzato dalla società di consulenza finanziaria. Il motivo? È vero che la domanda di memorie continua a lievitare, ma bisognerà anche fare i conti con il trend delle vendite nell’automotive, nella produzione di smartphone e nel mercato dei personal computer, tutti settori in cui l’andamento non è affatto scontato.

Federico Filocca



Contenuti correlati

  • Sempre maggiori opportunità in Cina

    SEMI (www.semi.org), società indipendente di analisi  di mercato, ha recentemente rilasciato ‘Cina IC Industry Outlook’, una relazione completa riguardante tutta la fornitura di elettronica nel Paese. Con una crescente presenza nella supply chain dei semiconduttori in tutto...

  • Semiconduttori: mercato europeo ancora in crescita nel terzo trimestre

    Secondo i dati resi noti da Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), le vendite di semiconduttori nel terzo trimestre 2017 sono state di 2,16 miliardi di euro, con un incremento del 19% rispetto al corrispondente...

  • SecureRF e Intel collaborano per la sicurezza degli FPGA

    SecureRF e Intel Corporation stanno collaborando per realizzare soluzioni di autenticazione e protezione dei dati per i progetti IoT basati su FPGA Intel. Il primo toolkit disponibile è relativo alla scheda di sviluppo Intel DE10-Nano per applicazioni...

  • Semiconduttori: sei mesi di crescita consecutivi

    In Europa, le vendite di semiconduttori hanno continuato a crescere nell’agosto 2017, raggiungendo i 3.222 miliardi di dollari. Lo rivela l’European Semiconductor Industry Association (ESIA)  sulla base degli ultimi dati rilasciati dalla WSTS.   È il sesto mese consecutivo...

  • Previsioni di crescita per i semiconduttori (+18%)

    Le memorie spingono la crescite del mercato dei semiconduttori, come dimostrano le vendite delle principali società produttrici di memorie. Rispetto al primo trimestre, i ricavi di Samsung (in valuta coreana) sono aumentati del 12,3% Micron Technology ha...

  • Nel nostro futuro? La Passenger Economy

    Un recente studio di Intel Corporation, condotto da Strategy Analytics, rivela che le auto a guida autonoma varranno 7.000 miliardi di dollari nel 2050. Si apriranno buone prospettive anche per soddisfare le esigenze del mercato della Passenger...

  • RS Components presenta il nuovo Movidius Neural Compute Stick di Intel

    RS Components ha annunciato la disponibilità dell’Intel Movidius Neural Compute Stick (NCS), un nuovissimo strumento di sviluppo a bassissimo consumo per l’inferenza del deep learning. Questo dispositivo consente di sviluppare e prototipare applicazioni di intelligenza artificiale (IA)...

  • Crescita a doppia cifra per la distribuzione dei semiconduttori

    L’industria europea della distribuzione dei semiconduttori prosegue il suo cammino di crescita. Lo rivela Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), che ha reso noti i dati riguardanti il secondo trimestre del 2017, che mostrano ancora...

  • Intel dice addio agli indossabili

    Intel avrebbe deciso di chiudere la divisione dedicata agli indossabili, destinando le risorse verso tecnologie più innovative e promettenti, come la realtà aumentata. I wearable sono stati un’area chiave per l’IoT: convenienti dispositivi portatili che aiutano a...

  • Il boom dei semiconduttori? Tutto merito delle memorie

    Il mercato dei semiconduttori è sceso dello 0,4% nel primo trimestre del 2017 rispetto al quarto trimestre del  2016 ma è  in crescita del 18,1% rispetto all’anno precedente, secondo i dati WSTS (World Semiconductor Trade Statistics). Il...

Scopri le novità scelte per te x