Fenway Embedded Systems: Atollic TrueSTUDIO è disponibile anche per Linux

Pubblicato il 26 giugno 2017

Atollic AB, distribuita in Italia da Fenway Embedded Systems, ha annunciato che la suite di sviluppo Atollic TrueSTUDIO è disponibile anche per l’uso con workstation Linux. Atollic TrueSTUDIO IDE è un diffuso software di sviluppo basato su Eclipse /GDB/GCC utilizzato per semplificare la progettazione di dispositivi basati su processori con architettura ARM.

La suite è disponibile in due versioni: TrueSTUDIO Lite che può essere scaricata e utilizzata gratuitamente, senza limitazioni sulle dimensioni del codice, per realizzare prototipi e valutare nuovo hardware, e la versione TrueSTUDIO Pro, a pagamento, che invece mette a disposizione anche una serie di tool di sviluppo professionali e il supporto tecnico. Tra le funzionalità proprie della versione PRO ci sono, per esempio, l’ottimizzazione del sistema, il tracciamento delle eccezioni, l’analisi della memoria, la diagnosi di guasti hardware e altre.

La versione 8 di Atollic TrueSTUDIO IDE comprende, fra l’altro, la versione 6.3.1. del compilatore GCC per ARM, il supporto per il debiugging thread-aware per FreeRTOS e embOS di SEGGER.



Contenuti correlati

  • I processori crossover di NXP

    NXP Semiconductors ha presentato la serie di processori i.MX RT, una soluzione “crossover” concepita per colmare il divario fra alte prestazioni e integrazione riducendo contemporaneamente i costi. In pratica questi componenti offrono le capacità funzionali degli application...

  • I nuovi microcontroller low power di Silicon Labs

    Silicon Labs ha ampliato la sua gamma di MCU low power EFM32 Gecko con una nuova serie di prodotti per applicazioni industriali come per esempio smart meter, asset tracking, building automation, ma anche per wearable e personal...

  • GOMA Elettronica: box computer Linux-Ready per applicazioni M2M

    GOMA Elettronica, specializzata nella distribuzione di soluzioni embedded e nella produzione di sistemi integrati personalizzati, ha presentato Matrix-710, un box computer a elevata integrazione di Artila Electronics basato sul processore con core ARM Cortex-A5 e sistema operativo...

  • Bridgetek rilascia la versione 3 di EVE Screen Designer

    Bridgetek ha rilasciato la versione 3 di EVE Screen Designer per incrementare il supporto dei suoi controller grafici Embedded Video Engine (EVE) FT81x. L’ambiente di sviluppo integrato (IDE) EVE Screen Designer 3.x (ESD3.x) permette di semplificare la...

  • Cadence: supporto per i progetti SoC safety-critical con interfaccia ARM MBIST

    Cadence Design Systems ha annunciato il supporto dell’interfaccia ARM Memory Built-In Self Test (MBIST) da parte di Cadence Modus Test Solution. Questo supporto permette ai clienti di realizzare progetti system-on-chip (SoC) safety-critical innovativi e con caratteristiche PPA...

  • Qualcomm & NXP: prove di fusione

    Continua l’ondata di M&A nel mondo dei chip. Secondo alcune indiscrezioni riportate da parecchie fonti di stampa, tra cui WSJ, Qualcomm sarebbe intenzionata all’acquisto di NXP per una cifra stimata in 30 miliardi di dollari. Quest’ultima ha...

  • ARM diventa di Softbank

    Il board di ARM ha approvato la cessione dell’azienda alla giapponese Softbank con una transazione di 24,3 miliardi di sterline. Si tratta di un’operazione di dimensioni considerevoli e per acquistare ARM Holdings Softbank ha offerto il 43%...

  • Acquisizione di ARM dopo la Brexit. Quali implicazioni sul mercato?

    ARM Holdings ha raccomandato ai suoi azionisti di accettare l’offerta di  SoftBank , che è pronta a sborsare  24,3 miliardi di sterline per l’acquisizione. L’impatto della Brexit sulla sterlina ha reso maggiormente appetibili lei imprese del Regno Unito...

  • Cadence: RAK-Rapid Adoption Kit basato su flusso interno ARM

    Cadence Design Systems ha annunciano la disponibilità di un Rapid Adoption Kit (RAK) basato sul flusso interno ARM utilizzato per la CPU ARM Cortex-A73 e la GPU ARM Mali-G71. I prodotti sono concepiti per migliorare le esperienze...

  • AMD, ARM, Huawei, IBM, Mellanox, Qualcomm e Xilinx: collaborazione tra big

    Advanced Micro Devices, ARM, Huawei, IBM, Mellanox, Qualcomm e Xilinx hanno unito le proprie forze per introdurre un’infrastruttura aperta di accelerazione all’interno dei data centre. Le società stanno collaborando sulle specifiche della nuova tecnologia Cache Coherent Interconnect...

Scopri le novità scelte per te x