Farnell supera il 70% di vendite via web in Europa guidata dall’Italia con oltre l’85%

Farnell ha superato in Europa il 70% delle vendite tramite i canali di commercio elettronico, guidata dall’Italia che ha superato la soglia dell’85%. Sempre più clienti scelgono il web come canale di acquisto preferenziale

Pubblicato il 29 luglio 2011

Il primo sito Web di Farnell, lanciato nel 1996, ha dato il via al commercio online dell’azienda, che da allora si è evoluto a ritmi incessanti. Grazie a una serie di iniziative e strumenti innovativi basati su Web, l’azienda è riuscita a superare con largo anticipo il 70% delle vendite via web, l’obbiettivo prefissato all’inizio della propria trasformazione strategica.

Dopo aver raggiunto il 60% di vendite oltre un anno fa, Farnell ha continuato a sviluppare e migliorare il suo sito tradotto in 22 lingue locali, migliorando l’esperienza di acquisto online dei clienti con strumenti quali I-Buy, vetrine dedicate alle novità del settore, webinar online, ricerca per parametri e live chat tecnica. Maggiore attenzione è stata dedicata alla riprogettazione del sito che ha permesso di snellirne le aree più attive, a garanzia di una ricerca più veloce e intuitiva. L’introduzione di vetrine virtuali consente al cliente l’accesso diretto ai brand scelti, mentre un innovativo sistema di gestione consente di creare prezzi su misura per oltre 25.000 clienti.

element14, la community online di Farnell, è stata fondamentale nel promuovere l’esperienza in rete dei progettisti elettronici. Lo scorso giugno il portale è stato ulteriormente potenziato grazie al lancio di the element14 knode, il primo hub automatizzato interattivo dedicato alla progettazione elettronica. Nel corso del 2010 Farnell ha anche lanciato le sue applicazioni iPhone, Ipad e Google Android. Grazie alle loro innovative funzionalità, questi nuovi dispositivi mobile offrono l’accesso diretto all’assistenza tecnica e alle linecard interattive di Farnell in qualsiasi momento.

“Per me e il team italiano è un orgoglio guidare il mercato dell’e-commerce con oltre l’85% degli ordini online; questo non fa che sottolineare il successo della nostra strategia” – ha dichiarato Stefano Noseda, general manager Farnell Italia. “Inoltre, disponendo delle più recenti applicazioni per iPhone e iPad dimostriamo di essere all’avanguardia su tutti i fronti delle tecnologie di comunicazione contribuendo a semplificare e accelerare le fasi di progettazione per i nostri clienti e seguendoli in ogni necessità.”

Nella foto: Stefano Noseda, general manager Farnell Italia



Contenuti correlati

  • Cambridge Nanotherm e Inabata: accordo di distribuzione e vendite

    Cambridge Nanotherm ha siglato un accordo di distribuzione e vendita con la giapponese Inabata che si occuperà di portare le soluzioni di Nanotherm per la gestione termica su una vasta gamma di mercati globali. Inabata avrà infatti...

  • REPORT – Energie rinnovabili, i trend di sviluppo

    L’Italia è al primo posto in Europa per uso di energia da fonti rinnovabili nella generazione di energia elettrica con una quota del 43%. Dati ministeriali dell’estate 2015 osservavano anche che, in termini di contributo ai consumi...

  • IC: continua il dominio dell’Asia-Pacifico

    Anche per il 2015 la regione Asia Pacifico, con uno share pari al 58,9% (in aumento dello 0,5% rispetto all’anno precedente) si confermerà l’area più importante per le vendite di semiconduttori su scala mondiale. Questo il dato...

  • Il nuovo sito web di Wibu-Systems

    Wibu-Systems ha lanciato il nuovo sito, un contenitore multimediale fruibile tanto da computer, quanto da tablet e smartphone. Indipendentemente dal dispositivo da cui viene effettuata la navigazione, moduli, immagini, video e testi vengono automaticamente ridisposti e ridimensionati,...

  • Fiera Milano Media e IDG Communications insieme per Computerworld e CIO Italia

    Siglato l’accordo tra Fiera Milano Media e il colosso americano IDG per la pubblicazione dei siti, che saranno online da fine marzo. Rho (MI) Fiera Milano Media annuncia il lancio dei nuovi siti Computerworld e CIO, considerati...

  • CUI amplia la rete di supporto in Europa

    CUI ha annunciato di aver scelto Ismosys come proprio rappresentante per il mercato europeo. Ismosys rappresenterà l’intera gamma di prodotti di potenza e di componenti a livello di scheda di CUI: attraverso i propri uffici locali sparsi...

  • SIA e WSTS: semiconduttori in crescita anche nel 2016

    Le vendite mondiali di semiconduttori hanno fatto registrare 26,34 miliardi di dollari per il solo mese di aprile 2014, con un aumento dell’11,5% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso (23,62 miliardi di dollari). Questo è quanto è...

  • Infineon vende oltre un miliardo di switch RF

    Infineon Technologies ha realizzato vendite per oltre un miliardo di switch RF utilizzati negli smartphone e nei tablet. Da una nota della società si evince che le previsioni legate alla domanda di switch RF possano crescere a...

  • Gartner: in crescita del 5% il fatturato mondiale 2013 dei semiconduttori

    Gartner disegna il mercato mondiale 2013 dei semiconduttori in crescita di fatturato del 5% rispetto all’anno precedente. Secondo le ultime rilevazioni della società, lo scorso anno il mercato ha chiuso l’anno con un fatturato di 315 miliardi...

  • IHS, Q1 2014 in flessione per i pannelli Lcd

    Il mercato dei pannelli Lcd è in flessione per il primo trimestre 2014. Secondo IHS, le vendite di pannelli a cristalli liquidi di grandi dimensioni si sono fermate a 222 milioni di unità, in calo del 9%...

Scopri le novità scelte per te x