Distribuzione di semiconduttori: un primo trimestre da record

Pubblicato il 1 giugno 2017

L’industria europea della distribuzione dei semiconduttori, Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), ha reso noti i dati riguardanti il primo trimestre del 2017, che mostrano un andamento dinamico per tutto il periodo considerato.

Secondo i dati, infatti, il trimestre ha chiuso a 2,13 miliardi di euro, con un incremento del 10,5% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Georg Steinberger, presidente di Dmass afferma: “A fine anno non vi erano segnali che facessero presupporre a una crescita così dinamica. Le nostre previsioni per il 2017 erano in realtà di una crescita piuttosto modesta, anche considerando i pericoli macroeconomici che incombono intorno a noi”.

E aggiunge: “Questo risultato è stato una sorpresa. Tutti i settori industriali hanno contribuito, dall’automotive all’industriale. Le prenotazioni sono abbastanza forti, i prezzi stanno aumentando. Nel complesso, dunque, il 2017 potrebbe portare una forte crescita”.

Da un punto di vista geografico, hanno realizzato una crescita significativa Europa orientale e Paesi come Israele, Russia e Turchia. Seguono la Penisola Iberica e alcuni Paesi nel Nord. Il paese più interessante nel primo trimestre è risultato la Polonia, diventata il quinto Paese più grande della distribuzione di semiconduttori in Europa. La Germania è cresciuta al di sotto della media, Regno Unito, Francia e Italia sono rimaste nelle singole cifre piuttosto basse. In dettaglio, la Germania è cresciuta del 7,2% a 650 milioni di euro, l’Italia del 2,2% a 205 milioni di euro e la Francia  del 3,8% a 152 milioni di euro. Tutte hanno superato il Regno Unito che è cresciuta del 3,3% a 151 milioni di euro. I Paesi del nord sono  cresciuti dell’8,6% a 178 milioni di euro.

Georg Steinberger aggiunge: ” Gli ultimi anni hanno visto un enorme cambiamento nelle produzioni, prevalentemente in Germania, che spiega perché la crescita in Germania è stata piuttosto moderata rispetto alla dinamica di tutta la sua industria. Comunque, nei prossimi 12-18 mesi ci aspettiamo cambiamenti nei canali di distribuzione (distribuzione diretta, ma anche in altre direzioni) che potrebbero influenzare lo sviluppo complessivo del mercato della distribuzione “.

Dal punto di vista dei prodotti, hanno riscosso un buon successo le seguenti categorie: memorie, analogico (+13% a 654 milioni di euro), Micro MOS (+11,6% a 435 milioni di euro)  e logiche, seguiti da prodotti nell’ambito della potenza (+11,2% a 207 milioni).  Non hanno ottenuto buoni risultati, invece, le seguenti categorie: logiche programmabili, discreti e  logiche standard, cresciute molto moderatamente. Sensori e opto hanno registrato incrementi al di sotto della media.



Contenuti correlati

  • Crescita a doppia cifra per la distribuzione dei semiconduttori

    L’industria europea della distribuzione dei semiconduttori prosegue il suo cammino di crescita. Lo rivela Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), che ha reso noti i dati riguardanti il secondo trimestre del 2017, che mostrano ancora...

  • Distribuzione semiconduttori: +2,15% nel secondo trimestre

    Un secondo trimestre all’insegna di una sostanziale quiete per il settore delle distribuzione dei componenti elettronica: secondo le stime di Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialist) le vendite del comparto sono cresciute del 2,15% rispetto...

  • Distribuzione in Europa: Italia +19,9% nel primo trimestre 2016

    I distributori di componenti elettronici in Europa da circa due anni possono far conto su un mercato in buona salute. Le condizioni generali macroeconomiche sembrano giocare un ruolo minore in questo momento sono tornate alla normalità anche...

  • Distribuzione elettronica: bene il 2015

    Secondo la Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), nel quarto trimestre 2015 le vendite di semiconduttori realizzate tramite la distribuzione sono cresciute del 11,3%, fino a 1,75 miliardi di euro, rispetto allo stesso trimestre dello...

  • Distribuzione di semiconduttori: bene il primo trimestre

    In Europa, il settore della distribuzione di semiconduttori  ha iniziato molto bene il 2015, proseguendo il trend positivo degli ultimi trimestri del 2014. Secondo la Dmass, l’associazione che raggruppa i costruttori e i distributori di semiconduttori, nel...

  • DMASS: un buon anno per la distribuzione europea di semiconduttori

    Gode di buona salute l’industria europea della distribuzione di semiconduttori. Secondo i dati resi noti dalla DMASS (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists) le vendite nel settore sono aumentate del 10,3% fino a totalizzare 1,57 miliardi...

Scopri le novità scelte per te x