Crescita a doppia cifra per la distribuzione dei semiconduttori

Pubblicato il 11 settembre 2017

L’industria europea della distribuzione dei semiconduttori prosegue il suo cammino di crescita. Lo rivela Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), che ha reso noti i dati riguardanti il secondo trimestre del 2017, che mostrano ancora un andamento dinamico per tutto settore.

Nessun segno di rallentamento, dunque, per le vendite di semiconduttori in Europa che sono state di 2,19 miliardi di euro, con un incremento del 17,3% rispetto al corrispondente trimestre dello scorso anno. Nei primi sei mesi, le vendite sono state di 4,3 miliardi di euro, che significa un incremento del 14% rispetto alla prima metà del 2016.

Georg Steinberger, presidente di Dmass afferma: “La crescita dinamica negli ultimi nove mesi è senza precedenti. Non è facile fare previsioni per il resto dell’anno, ma la crescita a doppia cifra dovrebbe continuare anche nel 2017”.  Le previsione è di chiudere l’anno a 8 miliardi di euro, che sarebbe un risultato record. “Ciò che sorprende – aggiunge – è che la crescita deriva da quasi tutti i settori industriali, trainati dal fatto che sempre in più applicazioni aumenta considerevolmente il contenuto elettronico”.

Dal punto di vista geografico,  Polonia, Turchia, Russia e Israele cavalcano l’ondata di crescita, con incrementi tra il 30 e il 40%. La Germania, il più grande mercato, è cresciuta del 13,7% arrivando a 653 milioni di euro, ottima la prestazione dell’Italia che ha messo a segno un +13,4%, raggiungendo i 207 milioni di euro, seguono Regno Unito  +9,6% (154 milioni) e Francia +8,5% (151 milioni). L’Europa orientale è cresciuta del 28,3% a 336 milioni di euro e la Regione del Nord del 14,1% arrivando a 184 milioni di euro.

Per quanto riguarda i prodotti, la crescita riguarda tutti i segmenti, segno di uno sviluppo sano del mercato. ‘Altre logiche’ e Memorie hanno visto i più alti tassi di crescita, seguiti da Logiche Programmabili. I circuiti integrati analogici, il più grande gruppo di prodotti. sono cresciuti del 16,7% a 656 milioni di euro (rappresentano il 30% del totale DMASS). MOS Micro, del 15,6% fino a 443 milioni di euro, i prodotti nell’ambito della potenza del 13,1% a 210 milioni di euro, opto del 10,2% a 223 milioni di euro, memorie del 27,9% fino a 183 milioni di euro e logiche programmabili del 27,1% a 155 milioni di euro.

Georg Steinberger, conclude: “Le logiche programmabili stanno sperimentando una crescita più elevata nonostante i cambi di canale da quello della distribuzione al canale diretto, ma questo potrebbe essere stagionale. Il mercato della distribuzione in Europa mostra una crescita salda a due cifre. ”

“Fare previsioni è sempre difficile”, conclude Steinberger: “Sarebbe bello se la crescita a doppia cifra proseguisse, ma le sfide che ci aspettano sono impegnative: modelli di business, pressione sui margini o nuove disposizioni regolatorie. Sono sicuro che la distribuzione potrà superare i suddetti problemi e trasformarli in interessanti proposte commerciali per i clienti “.

ap



Contenuti correlati

  • Forte crescita del mercato dei semiconduttori

    La maggiore crescita del mercato dei semiconduttori degli ultimi sette anni.  Per la SIA (Semiconductor Industry Association), il mese di maggio 2017 segna una tappa importante per l’intero comparto dei chip. Prova ne è il fatto che...

  • Il boom dei semiconduttori? Tutto merito delle memorie

    Il mercato dei semiconduttori è sceso dello 0,4% nel primo trimestre del 2017 rispetto al quarto trimestre del  2016 ma è  in crescita del 18,1% rispetto all’anno precedente, secondo i dati WSTS (World Semiconductor Trade Statistics). Il...

  • Distribuzione di semiconduttori: un primo trimestre da record

    L’industria europea della distribuzione dei semiconduttori, Dmass (Distributors’ and Manufacturers’ Association of Semiconductor Specialists), ha reso noti i dati riguardanti il primo trimestre del 2017, che mostrano un andamento dinamico per tutto il periodo considerato. Secondo i...

  • Progettazione delle sorgenti luminose per i test sui semiconduttori

    In questo articolo saranno descritti alcuni tra i parametri più importanti presenti nei datasheet dei diodi a emissione luminosa (LED) che costituiscono la base di molte sorgenti luminose utilizzate nei test: la comprensione di tali parametri è...

  • Investimenti in chip: previsto aumento del 6% nel 2017

    È un momento favorevole per l’industria dei semiconduttori. Secondo la società di ricerche IC Insights, il totale degli investimenti in conto capitale dell’industria dei chip aumenterà del 6% nel 2017, raggiungendo quota 73,2 miliardi di dollari. Circa...

  • Semiconduttori: vendite in crescita del 5,9% a febbraio

    In Europa, le vendite di semiconduttori sono state di 2,819 miliardi di dollari lo scorso mese di febbraio, con un incremento del 5,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, secondo quanto riferito da Esia (European Semiconductor Industry Association),...

  • Crescita record per Universal Robots

    Universal Robots continua la propria rapida espansione in tutto il mondo, segnando un tasso di crescita del 62% dal 2015 al 2016. La società che ha aperto la strada alla robotica collaborativa continua a sfruttare il proprio...

  • La Cina potrebbe diventare il più grande produttore di semiconduttori?

    Ci sono buone probabilità che nei prossimi anni la Cina possa diventare il più grande produttore di semiconduttori, in grado di reggere la competizione con i più grandi player a livello globale. Lo dicono gli analisti di...

  • Vendite di semiconduttori: +13,9% in gennaio

    Buone notizie dalla Semiconductor Industry Association (SIA) che ha annunciato che le vendite globali di semiconduttori hanno raggiunto 30,6 miliardi di dollari nel mese di gennaio di quest’anno con un aumento del 13,9%, rispetto allo stesso mese dell’anno...

  • L’IIoT spinge la crescita dei semiconduttori

    Un nuovo rapporto della società di ricerche Semico, “Industrial IoT: Smart Factories and Cities”, identifica l’Industrial Internet of Things (IIoT) come una componente importante di quella che sarà la Quarta Rivoluzione Industriale e che andrà a stimolare...

Scopri le novità scelte per te x