Controllore per power management analogico con MCU integrata

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 28 febbraio 2013

Ampliando la propria offerta nel campo delle soluzioni “intelligenti” per la conversione di potenza DC/DC Microchip ha annunciato il primo controller analogico di potenza “digitally enhanced”. Oltre al controller MCP19111 l’azienda ha introdotto nuovi MOSFET ad alta velocità con le nuove versioni MCP87018, MCP87030, MCP87090 e MCP87130. Caratterizzati da una tensione nominale di 25V, questi MOSFET da 1,8 mΩ, 3 mΩ, 9 mΩ e 13 mΩ, sono ottimizzati per applicazioni SMPS (Switched-Mode-Power-Supply).

La combinazione tra il controller analogico MCP19111 – dispositivo ibrido, analogico e digitale, di power-management di nuova concezione – e l’ampliamento della famiglia MCP87XXX di MOSFET a bassa figura di merito (FOM), permette di supportare progetti di conversione di potenza DC/DC configurabili e ad alta efficienza destinati a un ampio spettro di applicazioni consumer e industriali.

Un bridge tra l’analogico e il digitale
I dispositivi della famiglia di controller analogici di potenza con integrazione digitale MCP19111 operano su un ampio spettro di tensioni (da 4.5 a 32V) e garantiscono un significativo incremento di flessibilità rispetto alle soluzioni convenzionali basate su architetture analogiche. Si tratta del primo controller di power-management ibrido e mixed-signal al mondo che abbinano un controller PWM analogico con un microcontrollore Flash-based. Questa integrazione mette a disposizione le doti di flessibilità tipiche di una soluzione digitale e le caratteristiche di velocità, performance e risoluzione tipiche di un controller basato su architettura analogica.

MCP19111 supporta tensioni di funzionamento fino a 32V e dispone di driver MOSFET integrati configurati per applicazioni sincrone di step-down. Quando utilizzati in combinazione con la famiglia di MOSFET ad alta velocità Microchip, il nuovo controller MCP19111 permette di dare vita a soluzioni di conversione di potenza personalizzabili e ad alta efficienza.

Il nuovo MCP19111 integra il controllo analogico con la supervisione digitale

A soli 49,99 dollari Microchip propone anche la scheda di valutazione MCP19111 (ADM00397) – anch’essa dotata di MOSFET ad alta velocità. Questa scheda di valutazione è proposta con un firmware standard configurabile dall’utente attraverso un plug-in GUI (Graphical User Interface). La combinazione tra scheda di valutazione, GUI e firmware consente ai progettisti di alimentatori di configurare e analizzare le prestazioni dell’MCP19111 per le proprie applicazioni target.

Il controller MCP19111 è offerto in package QFN 5×5 mm a 28-pin mentre i MOSFET MCP87030 e MCP87018 sono disponibili in package PDFN 5×6 mm da 8-pin. Per i MOSFET MCP87090 e MCP87130 la scelta è tra i package PDFN 5×6 mm da 8-pin e PDFN da 8-pin (3,3×3,3 mm).

Alessandro Nobile



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x