Controllore per power management analogico con MCU integrata

Dalla rivista:
Elettronica Oggi

 
Pubblicato il 28 febbraio 2013

Ampliando la propria offerta nel campo delle soluzioni “intelligenti” per la conversione di potenza DC/DC Microchip ha annunciato il primo controller analogico di potenza “digitally enhanced”. Oltre al controller MCP19111 l’azienda ha introdotto nuovi MOSFET ad alta velocità con le nuove versioni MCP87018, MCP87030, MCP87090 e MCP87130. Caratterizzati da una tensione nominale di 25V, questi MOSFET da 1,8 mΩ, 3 mΩ, 9 mΩ e 13 mΩ, sono ottimizzati per applicazioni SMPS (Switched-Mode-Power-Supply).

La combinazione tra il controller analogico MCP19111 – dispositivo ibrido, analogico e digitale, di power-management di nuova concezione – e l’ampliamento della famiglia MCP87XXX di MOSFET a bassa figura di merito (FOM), permette di supportare progetti di conversione di potenza DC/DC configurabili e ad alta efficienza destinati a un ampio spettro di applicazioni consumer e industriali.

Un bridge tra l’analogico e il digitale
I dispositivi della famiglia di controller analogici di potenza con integrazione digitale MCP19111 operano su un ampio spettro di tensioni (da 4.5 a 32V) e garantiscono un significativo incremento di flessibilità rispetto alle soluzioni convenzionali basate su architetture analogiche. Si tratta del primo controller di power-management ibrido e mixed-signal al mondo che abbinano un controller PWM analogico con un microcontrollore Flash-based. Questa integrazione mette a disposizione le doti di flessibilità tipiche di una soluzione digitale e le caratteristiche di velocità, performance e risoluzione tipiche di un controller basato su architettura analogica.

MCP19111 supporta tensioni di funzionamento fino a 32V e dispone di driver MOSFET integrati configurati per applicazioni sincrone di step-down. Quando utilizzati in combinazione con la famiglia di MOSFET ad alta velocità Microchip, il nuovo controller MCP19111 permette di dare vita a soluzioni di conversione di potenza personalizzabili e ad alta efficienza.

Il nuovo MCP19111 integra il controllo analogico con la supervisione digitale

A soli 49,99 dollari Microchip propone anche la scheda di valutazione MCP19111 (ADM00397) – anch’essa dotata di MOSFET ad alta velocità. Questa scheda di valutazione è proposta con un firmware standard configurabile dall’utente attraverso un plug-in GUI (Graphical User Interface). La combinazione tra scheda di valutazione, GUI e firmware consente ai progettisti di alimentatori di configurare e analizzare le prestazioni dell’MCP19111 per le proprie applicazioni target.

Il controller MCP19111 è offerto in package QFN 5×5 mm a 28-pin mentre i MOSFET MCP87030 e MCP87018 sono disponibili in package PDFN 5×6 mm da 8-pin. Per i MOSFET MCP87090 e MCP87130 la scelta è tra i package PDFN 5×6 mm da 8-pin e PDFN da 8-pin (3,3×3,3 mm).

Alessandro Nobile



Contenuti correlati

  • mc1376-image-gigepack
    Microchip amplia la gamma di prodotti Gigabit Ethernet avanzati

    Microchip ha annunciato una nuova suite di prodotti Gigabit Ethernet con capacità avanzate. Si tratta di 48 chip, chiamati nel loro insieme GigEpack, caratterizzati da conformità certificata, supporto software completo e tool di valutazione copy-ready. L’obiettivo è...

  • mc1369-motorbench-image
    Microchip: tool software avanzato per controllo motori

    Microchip ha annunciato la disponibilità del plug-in software avanzato per controllo motori con auto-tuning e capacità di self-commissioning. Il plug-in, il cui nome è motorBench Development Suite, è per MPLAB X Integrated Development Environment (IDE) e si...

  • 32-bit-mcu-with-330-dmips-1384764590
    Microcontrollori a 32 bit per applicazioni a basso consumo

    Nonostante continui imperterrito il successo dei microcontrollori a 8 bit, sembra arrivato anche per i 32 bit un buon momento di mercato. In effetti, il basso costo e i bassi consumi delle architetture a 8 bit le...

  • maxq1061-news-release
    Maxim: controller crittografico per la sicurezza “chiavi in mano”

    Il controllore crittografico MAXQ1061 DeepCover di Maxim Integrated permette agli sviluppatori di dispositivi Industrial IoT (IIoT) e di sistemi embedded connessi in rete di integrare nei loro progetti un ulteriore livello di sicurezza, abbreviando anche il time...

  • figura_1
    Sensori capacitivi per il rilevamento di prossimità

    I sensori di prossimità tradizionali caratterizzati da un raggio d’azione (range) esteso hanno finora utilizzato la tecnologia a infrarossi caratterizzata da alti costi ed elevati consumi di potenza. Il rilevamento capacitivo, d’altro canto, si propone come una...

  • trace32_now_supports_the_megaavr_8_bit_controllers_from_microchip
    Lauterbach: TRACE32 supporta i controller megaAVR a 8 bit di Microchip

    Lauterbach ha annunciato il supporto alla famiglia di microcontrollori a 8 bit megaAVR di Microchip. Basata su una tecnologia collaudata e leader di settore, la famiglia megaAVR di microcontrollori offre una fra le scelte più ampie di dispositivi...

  • msp430_chipshot_3nov16
    Texas Instruments: MCU a memoria unificata a 16 bit

    Texas Instruments ha presentato un ampliamento della sua offerta di microcontroller (MCU) MSP430 FRAM a bassissima potenza con due nuove famiglie a bassa potenza rivolte a una gran varietà di applicazioni di rilevamento e misurazione. Le nuove...

  • figura_1
    I vantaggi della tecnologia a 40 nm per la realizzazione dei cruscotti delle auto

    L’integrazione di display grafici sofisticati nel cruscotto è una tecnica ampiamente collaudata e utilizzata dai costruttori di automobili di fascia alta per differenziare e rendere più attraenti i loro modelli. Audi, ad esempio, ha ottenuto recensioni entusiastiche...

  • ren0662_rx65n_651
    Renesas: microcontrollori a 32-bit

    Renesas Electronics ha reso disponibili due nuovi gruppi di microcontrollori (MCU) a 32-bit, RX65N e RX651, ora modelli di punta nell’ambito della famiglia RX. I dispositivi dei gruppi RX65N/RX651, trovano ampio utilizzo nei più svariati campi applicative quali, macchinari industriali...

  • Buone le prospettive per le MCU

    Anche se nel 2015 il mercato delle MCU è rimasto sostanzialmente piatto, con una crescita inferiore al punto percentuale, le previsioni per il futuro sono più rosee. Secondo una recente analisi di IC Insights, questo comparto è...

Scopri le novità scelte per te x