Cadence: IP automotive per la 16FFC di TSMC

Pubblicato il 21 settembre 2017

Cadence Design Systems ha annunciato che la collaborazione con TSMC ha permesso lo sviluppo di un portafoglio IP per lo sviluppo di progetti automotive basati sulla tecnologia di processo TSMC 16nm FinFET Compact (16FFC).

Questo ampio portafoglio IP dedicato al settore automobilistico permette di sviluppare una vasta gamma di applicazioni: dall’infotainment in-vehicle all’elettronica dell’abitacolo, dai sottosistemi di visione alle unità di riduzione dei disturbi digitali fino ai sottosistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS).

Il portafoglio IP completo comprende gli elementi come controller e PHY DDR LPDDR4/4X operanti a 4266Mbps e controller e PHY PCI Express 4.0/3.0 (PCIe 4/3). Il tutto è integrato da sottosistemi che supportano MIPI D-PHYSM, USB3.1/USB2.0, DisplayPort, Octal SPI/QSPI, UFS e Gigabit Ethernet con TSN.

Al fine di soddisfare le esigenze dei progetti SoC automotive a basso costo, l’IP Cadence è ottimizzata in termini di area e potenza secondo le specifiche AEC-Q100 Grade 2 ed è progettata per essere ASIL-B ready e ASIL-C/D capable in base agli obiettivi di sicurezza degli utenti finali e ai requisiti di sicurezza descritti nello standard ISO 26262.



Contenuti correlati

  • Toshiba Memory Europe: memorie NAND Flash UFS 2.1 per automotive

    Toshiba Memory Europe  ha iniziato la consegna dei campioni di memorie Flash NAND embedded per applicazioni automotive compatibili con lo standard JEDEC UFS versione 2.1. Questi componenti soddisfano i requisiti dello standard AEC-Q100 di Classe 2 e...

  • Connettività in ambito automotive

    Le applicazioni IIoT diventano indispensabili non solo per migliorare la sicurezza a bordo degli autoveicoli e abbattere il traffico nelle metropoli ma anche per concepire nuovi servizi gestibili con le piattaforme cloud Leggi l’articolo su Elettronica Oggi...

  • Sistemi “mild hybrid” a 48V per le auto del futuro

    Normative su emissioni e consumi sempre più stringenti impongono ai big player del comparto automotive di correre ai ripari: Il dispositivo ISL78226 è un controllore PWM sincrono bidirezionale a 6 fasi per sistemi a 12V/48V espressamente ideato...

  • L’automotive traina la crescita dei microcontrollori

    Il mercato dei microcontrollori si sta ampliando anche grazie alle applicazioni nel settore automotive Leggi l’articolo su EONews di dicembre 2017

  • Connettività in ambito automotive

    Le applicazioni IIoT diventano indispensabili non solo per migliorare la sicurezza a bordo degli autoveicoli e abbattere il traffico nelle metropoli ma anche per concepire nuovi servizi gestibili con le piattaforme cloud Leggi l’articolo su Elettronica Oggi...

  • Eurotech introduce due Gateway IoT multi-service per Automotive

    Eurotech espande la sua gamma di Gateway IoT Multi-service con il lancio del DynaGATE 10-12 e l’annuncio del DynaGATE 10-06. Entrambi i sistemi sono pre-certificati per operatori di telefonia mobile, con connettività cellulare integrata LTE Cat 1,...

  • Cadence: nuove funzionalità per le tecnologie di TSMC

    Cadence Design Systems ha annunciato oggi nuove funzionalità che completano il proprio flusso di design integrato e olistico rivolto alla tecnologia di packaging avanzata Integrated Fan-Out (InFO) a livello di wafer di TSMC. Le soluzioni di Cadence...

  • Elettronica: sempre più “intelligente” e pervasiva

    Il tradizionale ’”European Media Event” organizzato da Publitek che ha visti riuniti a Monaco di Baviera aziende di primo piano del settore dell’elettronica e della distribuzione è un ottimo punto di osservazione per valutare e discutere alcune...

  • Le batterie automotive preferiscono gli ioni di litio

    Gli ioni di litio sono la tecnologia dominante nelle batterie automotive e si cerca oggi di migliorarne gli elettrodi per elevare quanto più possibile la densità di energia immagazzinabile e la potenza specifica generabile Lucio Pellizzari Leggi...

  • Reti neurali per applicazioni di visione artificiale

    Sono oramai numerose le applicazioni, in ambito industriale, automotive e commerciali che stanno iniziando a sfruttare le potenzialità offerte dalle tecniche di deep learning che utilizzano reti neurali; tra le più interessanti vi sono quelle di riconoscimento...

Scopri le novità scelte per te x