Anie: l’industria tecnologica guida la ripresa

Positiva l’Elettronica nel 2016, segnali positivi di crescita diffusa nei primi mesi del 2017 sia per l’Elettronica che per l’Elettrotecnica

Pubblicato il 16 giugno 2017

L’industria tecnologica italiana guida la ripresa: lo rileva Federazione ANIE, una delle più importanti organizzazioni Confindustriali per peso e rappresentatività che, con oltre 1.300 aziende associate, 468.000 addetti e un fatturato aggregato di 74 miliardi di euro, rappresenta la casa delle tecnologie italiane.

Nel corso dell’Assemblea annuale sono stati illustrati i dati 2016, che hanno visto un + 4,2% per l’Elettronica e una sostanziale stabilità per l’Elettrotecnica (-0,7%).

“Federazione Anie rappresenta un settore industriale ricco e variegato, autorevole nei numeri come nell’ampissimo portafoglio di tecnologie offerto, nella qualità della produzione, nella visione del futuro e per questo, sempre di più, punto di riferimento per mercato e istituzioni – ha spiegato Giuliano Busetto, presidente di Anie. Le nostre imprese investono mediamente il 4% del fatturato in Ricerca e Sviluppo a sostegno dell’innovazione e per la competitività delle imprese. Non possiamo smettere di guardare lontano, di cercare e di affrontare opportunità e nuove sfide, con passione e con determinazione, per il successo dell’industria e dell’ingegno italiano”

A confermare l’inversione di tendenza che ha caratterizzato gli ultimi mesi sono i dati Istat che segnalano un andamento positivo diffuso già nel primo trimestre di quest’anno. Secondo l’Istituto Nazionale di Statistica, infatti, le commesse relative agli ordinati interni del settore elettrotecnico ed elettronico registrati tra gennaio e marzo del 2017, segnano una crescita del +9,1% (vs primo trimestre 2016), mentre quelli esteri si attestano ad un +3.7% (vs primo trimestre 2016).

Inoltre, per tracciare l’andamento del primo semestre del 2017, il Servizio Studi di Anie ha condotto un’indagine su un campione di aziende rappresentative. Il risultato conferma una prevalenza di indicazioni positive sulla crescita degli ordinativi nei primi sei mesi dell’anno: ben il 65% delle aziende intervistate già in questa fase vede un incremento dell’ordinato totale e quasi il 53% indica, per l’anno in corso, un considerevole aumento del fatturato.

Lo scenario positivo che si sta delineando per il prossimo futuro trova un’ulteriore conferma anche guardando ai singoli mercati finali delle tecnologie che Anie rappresenta: industria, building, infrastrutture/trasporti e energia.

Andamento sicuramente positivo per il settore delle tecnologie che afferiscono all’industria manifatturiera, che ha visto nel 2016 una crescita di fatturato pari al 3.7% rispetto all’anno precedente. Segnali positivi confermati dall’indice PMI (Purchasing Manufacturing Index che esprime il sentiment dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero italiano) che si colloca in territorio dinamico da settembre 2016, raggiungendo ad aprile 2017 il massimo storico degli ultimi sei anni. Naturalmente sul mercato industriale le grandi attese sono per il consolidamento nei prossimi mesi degli effetti del Piano del Governo su Industria 4.0. I primi, positivi, effetti del Piano si vedono.

“Già oggi – ha spiegato il presidente Busetto nella sua relazione – possiamo parlare di un aumento sensibile del fatturato, per le tecnologie direttamente coinvolte nel piano del Governo. Il mercato è in movimento e molte richieste lasciano presagire un’accelerazione negli investimenti nei prossimi mesi”.

 

Nell’immagine di apertura, il presidente Giuliano Busetto accoglie Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria (fonte Anima Federazione – da Twitter ). 



Contenuti correlati

  • ANIE: uno sportello digitale per Industria 4.0

    ANIE (Federazione Nazionale Industrie Elettrotecniche ed Elettroniche) sostiene attivamente le PMI italiane che vogliono avviarsi verso il percorso di digital trasformation, attraverso nuovi strumenti: lo sportello digitale e il nuovo portale contenuto all’interno del sito ANIE.it. L’obiettivo è...

  • elettronica ed elettotecnica: export +5% nel 2015

    Un po’ di luce per il settore elettrotecnico ed elettronico in Italia: secondo stime Anie il comparto chiuderà con un incremento su base annua di circa il 3%, mentre complessivamente le esportazioni registreranno una crescita del 5%....

  • Internazionalizziamoci e (ri)partiamo

    Export +1,4% nel 2014 rispetto all’anno precedente: le stime Anie confermano il primato dell’export nella generazione del fatturato del comparto elettronico ed elettrotecnico italiano. Questo dato è emerso nel corso di un “open day” durante il quale è...

  • ANIE: export risorsa per l’industria elettrotecnica ed elettronica

    È in quest’ottica che il presidente di ANIE Confindustria, Claudio Andrea Gemme, ha fatto parte della delegazione che ha accompagnato in Arabia Saudita il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, per una serie di incontri con i...

  • Elettronica ed elettrotecnica: passivo pesante per il 2013, ma l’Automazione cresce

    La federazione ANIE ha reso noti i dati di consuntivo per il 2013 relativi al comparto Elettronica ed Elettrotecnica. Complessivamente i settori rappresentati dall’associazione hanno registrato un fatturato di circa 56 miliardi di euro (55.739 milioni), in calo...

  • Le novità e i progetti di SPS Italia

    Con una previsione di crescita degli espositori del 15% rispetto all’edizione del 2013, si terrà a Parma dal 20 al 22 maggio 2014 la quarta edizione di SPS IPC Drives Italia. La manifestazione, organizzata da Messe Frankfurt...

  • Smart grid, opportunità per le imprese

    Il forte aumento della penetrazione dell’energia prodotta dalle fonti rinnovabili nel sistema elettrico, che prende il nome di generazione diffusa, richiede lo sviluppo di nuove e più evolute modalità di gestione della rete e l’adozione di provvedimenti...

  • Il fotovoltaico affonda l’elettrotecnica

    ANIE ha reso noti i consuntivi 2011 per i comparti elettrotecnica ed elettronica che rappresenta in seno a Confindustria. Il fatturato complessivo è stato di 71 miliardi di euro, in calo del 4,2% rispetto all’anno...

  • E.Tech Experience: Anie conferma la fiducia al progetto

    Crescono le attestazioni di fiducia del settore energetico verso E.Tech Experience, la nuova manifestazione di Fiera Milano dedicata a energia, impiantistica elettrica e illuminazione (16-19 novembre 2011, quartiere espositivo...

  • Confindustria Anie: fatturato e ordinativi industria elettrotecnica ed elettronica a marzo 2011

    I dati relativi al fatturato continuano a mostrare tassi di recupero dinamici. A marzo 2011, nel confronto con lo stesso mese del 2010, l’industria elettrotecnica italiana ha evidenziato un incremento del fatturato totale del 10,5%, l’elettronica del...

Scopri le novità scelte per te x