Accordo di distribuzione tra Future e Flashnet

Pubblicato il 17 gennaio 2017

Future Electronics ha stipulato un accordo di distribuzione con Flashnet, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni per “smart city” e infrastrutture IoT (Internet of Things). L’intesa raggiunta con Future Electronics, valido con effetto immediato nell’area Emea, riguarda la distribuzione di inteliLIGHT, una soluzione per il controllo “intelligente” dell’illuminazione pubblica di Flashnet compatibile con il protocollo LoRaWAN.

inteliLIGHT è un sistema per il controllo intelligente dell’illuminazione in grado di trasformare qualsiasi installazione luminosa “legacy” in un’infrastruttura moderna e proattiva.  Essa consente ai responsabili dell’illuminazione pubblica di un Comune di monitorare e controllare l’intera rete di illuminazione, nonché di ottimizzare le attività di pianificazione e manutenzione. Senza dimenticare che LoRaWAN è un sistema di comunicazione radio moderno caratterizzato da bassa velocità di trasferimento dati che permette di coprire grandi distanze.

“In qualità di distributore leader nel campo delle soluzioni di illuminazione intelligenti – ha detto Amar Abid-Ali, vertical segment manager della divisione Wireless Connectivity per la regione EMEA di Future Electronics – siamo sempre alla ricerca di metodologie capaci di semplificare il processo di progettazione e di soluzioni che permettano ai clienti di ridurre il time to market dei loro prodotti. Questa nuova partnership con Flashnet consente ai nostri utenti di realizzare una soluzione di connettività completa, collauda e certificata per il controllo dell’illuminazione pubblica basata su LoraWAN in un tempo nettamente inferiore rispetto a quello richiesto utilizzando moduli e componenti discreti”.

“Il concetto di Smart City si sta diffondendo rapidamente a livello mondiale – ha sostenuto Lorand Mozes, CEO di Flashnet – e la gestione dell’illuminazione pubblica è uno dei principali problemi delle città moderne. I controllori inteliLIGHT compatibili con LoRaWAN sono stati collaudati in decine di Paesi in tutto il mondo e siamo fermamente convinti che questo nuovo accordo stipulato con Future Electronics consentirà ai Comuni di avere maggiori informazioni sulle soluzioni proposte, oltre alla disponibilità a stock di prodotti in grado di supportare i loro progetti”.

Tra i principali vantaggi si possono annoverare i ridotti tempi di installazione e messa in esercizio (deployment) e i bassi costi di implementazione, indipendentemente dalla posizione e dalle condizioni di alimentazione. In base all’intesa raggiunta la soluzione di Flashnet sarà promossa dai team di vendita specializzati di Future Elecronics in tutta la ragione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) e il relativo hardware sarà disponibile sulla piattaforma di vendita online dell’azienda. Il controllore inteliLIGHT compatibile con LoRaWAN sarà aggiunto al più vasto inventario di componenti elettronici attualmente disponibili a stock, supportato da un servizio di assistenza di prim’ordine e dall’adozione delle migliori procedure di conformità alle regole del commercio globale.

 

 



Contenuti correlati

  • TAVOLA ROTONDA – Industria 4.0: come cambia il mondo della distribuzione?

    Oggi si parla molto di Industria 4.0 e di tutti gli argomenti correlati, smart factory, smart manufacturing, Big Data, IoT e così via, che comportano l’introduzione di nuove tecnologie e la ridefinizione dei processi aziendali. Quale scenario...

  • MERCATI – Cloud, AI e IoT nel futuro di MPU e MCU

    I microprocessori evolvono alla luce delle esigenze di Cloud Computing e Big Data, mentre il mercato dei microcontrollori si espande trainato dall’IoT Leggi l’articolo su EONews di luglio/agosto

  • Galdi sceglie Eurotech per l’IoT in applicazioni industriali

    Eurotech, primario fornitore di piattaforme per abilitare applicazioni Internet of Things (IoT), ha annunciatoun design win con Galdi, azienda di primaria importanza nella progettazione e produzione di macchine confezionatrici per il settore alimentare, che ha scelto il...

  • Rittal e Hewlett Packard: data center modulari per IoT e Edge Computing

    Rittal avvierà una partnership con Hewlett Packard Enterprise (HPE) per offrire congiuntamente soluzioni di data center modulari per il mercato globale. Nell’ambito di questo accordo, il portafoglio Rittal di soluzioni modulari e scalabili – dai micro data...

  • REPORT – IoT e Big Data nella produzione industriale

    La crescita inarrestabile dell’Internet of  Things sta spingendo l’industria manifatturiera a dotarsi dei software Big Data e analytics, anche se con qualche resistenza al cambiamento Leggi l’articolo su EONews di giugno

  • ZTE firma una partnership strategica con Telenet su 5G e IoT

    ZTE Corporation, uno dei principali fornitori di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni professionali e al consumo per l’Internet mobile, ha annunciato oggi la firma di un accordo di partnership strategica sul 5G e sull’IoT con Telenet, approfondendo...

  • Bluetooth 4.2: lo standard ideale per applicazioni IoT

    Sin dalla sua introduzione Bluetooth 4.0 è stata considerata la tecnologia più adatta per supportare quella che è divenuta la tendenza dominante dei nostri giorni: Internet of Things (IoT). Il protocollo Bluetooth 4.0 prevedeva una nuova modalità...

  • Hardware e software open source in aiuto ai progetti IoT

    Perché oggi il paradigma di sviluppo open source, nella sua accezione più ampia, comprendente hardware e software, può essere la risposta alle esigenze delle aziende che vogliono ridurre tempi e costi del ciclo di design, per non...

  • IAR Systems e Ayla Networks: partnership per lo sviluppo di prodotti IoT

    IAR Systems ha annunciato una partnership con Ayla Networks, fornitore di una piattaforma IoT, per lo sviluppo e la gestione di prodotti connessi. Il fornitore di strumenti e servizi software per lo sviluppo integrato offre strumenti come...

  • Oscilloscopi da taschino per IoT

    Cresce l’offerta di strumenti con funzionalità da laboratorio proposti in formati tascabili e costi contenuti, caratteristiche tipiche dei progetti orientati a Internet-of-Things Leggi l’articolo su Elettronica Oggi di aprile

Scopri le novità scelte per te x